Sei Nazioni 2017, U20: Italia, un tempo non basta. Il Galles vince 5-27

I britannici vengono fuori nella ripresa piegando gli azzurrini che vanno in meta con Baldino

_MG_5624

ph. Sebastiano Pessina

LEGNANO- La partita inizia su ritmi congeniali agli azzurri, che mostrano subito di essere intraprendenti in quel di Legnano. La mischia e la touche funzionano bene ed al tredicesimo, i ragazzi di Troncon e Orlandi raccolgono i frutti del loro lavoro: sugli sviluppi di una rimessa laterale, la maul creatasi arriva sino alla linea di meta con Giordano Baldino che schiaccia l’ovale trovando la prima realizzazione del torneo. Rizzi pero non converte. Il punteggio si sistema sul 5-0. Gli ospiti sembrano tramortiti, ma piano piano trovano la forza di reagire. Poco dopo la metà della prima frazione infatti, i britannici restituiscono il favore ai loro rivali. Rhys Carre si dimostra lestissimo a navigare nel traffico di una rolling maul pilotata dai gallesi trovando lo spazio per andare oltre. Ben Jones converte addizionando i due punti supplementari per il 5-7 momentaneo.
Il match si infiamma, senza un padrone. Ci sono potenziali situazioni per entrambe le compagini, ma nessuna delle due riesce a sfruttarle. Lo score si muove nuovamente poi, al trentacinquesimo, quando è ancora Jones a centrare i pali per il 5-10. Prima del riposo, c’è spazio per una lunga sfuriata di Riccioni e compagni, che però non riescono a raccogliere nulla di fronte ad una quantomai disciplinata difesa gallese.

 

Il restart, sotto una pioggia battente, è favorevole alla squadra azzurra. In fase di recupero del calcio di inizio, le seconde linee ospiti regalano una punizione all’Italia. Si crea subito un’opportunità. Ma non ci sono nè merito nè fortuna nelle mani dei padroni di casa. Sul ribaltamento di fronte, il Galles prova a scuotersi e ci riesce causando in mischia l’ammonizione di Daniele Rimpelli; che lascia i suoi in quattordici andando anche ad innescare la prima girandola di cambi. La squadra di Jason Strange prende decisa il comando delle operazioni. Al cinquantatreesimo, Ben Jones sfrutta un’ulteriore punizione concessa per trasformare e allargare il gap fra le due formazioni. Si va sul 5-13. I Dragoni rompono gli argini. Pochi minuti dopo, al termine di una lunga azione multifase, Ryan Conbeer batte al largo la difesa tricolore chiudendo alla bandierina con uno splendido tuffo. Jones, anche questa volta, non trema e converte per il 5-20.
La squadra in maglia rossa appare in controllo. Dombrandt però, compiendo un gesto scorretto, si becca il giallo che costringe Will Jones (eletto Man of the Match) e i suoi compagni a giocare i successivi dieci minuti con un uomo in meno. L’abbrivio torna in mano all’Italia, che nell’ultima parte di gara cerca di accorciare le distanze, ma senza profitto. Sul finire di gara, c’è tempo soltanto per l’ultima meta gallese: è Kieran Williams a trovare la soddisfazione personale segnando sotto ai pali. Jones ancora bravo a convertire per il 5-27 conclusivo.

 

Italia Under20: 15 Massimo Cioffi, 14 Andrea Bronzini, 13 Ludovico Vaccari, 12 Marco Zanon, 11 Giovanni D’Onofrio, 10 Antonio Rizzi, 9 Charly Vincenzo Ernst Trussardi, 8 Giovanni Licata, 7 Lorenzo Masselli, 6 Jacopo Bianchi, 5 Edoardo Iachizzi, 4 Giordano Baldino, 3 Marco Riccioni, 2 Massimo Ceciliani, 1 Daniele Rimpelli
A disposizione: 16 Alberto Rollero, 17 Danilo Fischetti, 18 Giosuè Zilocchi, 19 Gabriele Venditti, 20 Nardo Casolari, 21 Emilio Fusco, 22 Michelangelo Biondelli, 23 Roberto Dal Zilio

 

Marcatori Italia
Mete: Baldino (13)
Conversioni:
Punizioni:

 

Galles Under20: 15 Will Talbot-Davies, 14 Jared Rosser, 13 Ioan Nicholas, 12 Kieran Williams, 11 Ryan Conbeer, 10 Ben Jones, 9 Dane Blacker, 1 Rhys Carre, 2 Ellis Shipp, 3 Keiron Assiratti, 4 Alex Dombrandt, 5 Max Williams, 6 Morgan Sieniawski, 7 Will Jones (c), 8 Morgan Morris
A disposizione: 16 Corrie Tarrant, 17 Steff Thomas, 18 Chris Coleman, 19 Jack Pope, 20 Aled Ward, 21 Declan Smith (Scarlets) 22 Phil Jones, 23 Cameron Lewis

 

Marcatori Galles
Mete: Carre (21), Conbeer (60), K.Williams (80)
Conversioni: Ben Jones (22, 61, 80)
Punizioni: Ben Jones (35, 53)

 

Di Michele Cassano

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Brunello: “Coi giovani c’è un problema di transizione. La Nazionale maggiore? Tifo per i tecnici italiani”

Il capo allenatore dell'under 20 ha tracciato un bilancio della stagione alla Gazzetta dello Sport

item-thumbnail

Under20 Summer Series: Lorenzo Pani e Ross Vintcent nel XV ideale del torneo

La squadra migliore della manifestazione giovanile vede le maglie numero 6 e 15 sulle spalle di due azzurri. Ecco il team al completo

item-thumbnail

Italia Under 20, Massimo Brunello: “Questi ragazzi hanno un cuore enorme”

Il CT non ha nascosto le emozioni dopo un altro successo storico per la selezione azzurra

item-thumbnail

U20 Summer Series: l’Italia prende lo scalpo dell’Inghilterra, di nuovo

Azzurrini sopra anche di 16 punti, poi nel finale resistono alla rimonta inglese. Seconda vittoria consecutiva contro l'Inghilterra

item-thumbnail

Under 20 Summer Series: la diretta streaming di Italia-Inghilterra

Gli Azzurrini si giocano il terzo posto contro gli inglesi, in cerca di rivincita

item-thumbnail

Under 20 Summer Series: la formazione dell’Italia per la sfida contro l’Inghilterra

Gli azzurrini si giocano il terzo posto nella competizione. Calcio d'inizio alle ore 18 di martedì