Sei Nazioni 2017: quale Italia per l’esordio con il Galles?

Alle 13:30 l’annuncio del Xv anti Dragoni. Ecco alcune opzioni

italia sei nazioni 2017 rugby

ph. Sebastiano Pessina

Alle ore 13:30 lo staff tecnico della Nazionale azzurra annuncerà la formazione che domenica a Roma riceve il Galles nella gara che chiuderà la prima giornata della nuova edizione del Sei Nazioni 2017. Quali saranno le scelte del Commissario Tecnico Conor O’Shea e dei suoi collaboratori?

 

Nella linea veloce le certezze sono Padovani ad estremo, McLean a primo centro e Campagnaro secondo (a meno che la maglia numero 13 non vada a Benvenuti con Campagnaro spostato ad ala, ma difficile che sarà così in una partita in cui è fondamentale andare in campo con la massima confidenza e le certezze più solide) e infine Venditti all’ala. A completare il triangolo allargato (nell’ipotesi con Campagnaro numero 13), verosimilmente sarà il giocatore della Benetton Esposito (più improbabilmente Benvenuti). In mediana è lecito attendersi Bronzini a numero nove e in coppia con Canna, giocatore che in determinati contesti e sotto certo riflettori alza il livello della propria prestazione, ma soprattutto in grado con McLean e Campagnaro ai centri di indovinare spazi attaccabili con l’offload oltre la difesa.

 

Nel pack bisogna fare i conti con alcune situazioni ancora incerte. In terza linea ci sono Parisse a numero otto e Favaro, ma solo in caso di ok dallo staff medico. L’altra maglia di flanker potrebbe andare ad uno tra Minto e Mbandà, che in caso di forfait del giocatore di Glasgow andrebbero in campo verosimilmente entrambi dal primo minuto. In seconda linea non dovrebbe esserci Van Schalkwyk per un problema alla caviglia: la scelta si riduce a due tra Fuser, Biagi, Ruzza e Furno in questo ordine di probabilità, con l’uncapped bianconero delle Zebre che può tornare utile dalla panchina per la capacità di ricoprire praticamente ogni ruolo dal 4 all’8. In prima linea salvo sorprese dovrebbero andare Lovotti, Ghiraldini e Cittadini, con Gega in panchina. Appuntamento un minuto dopo le 13:30.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Sergio Parisse continuerà a giocare per l’Italia

Il capitano azzurro lo ha confermato una volta per tutte in un'intervista a Midi Olympique: "Il mio finale con l'Italia è ancora da scrivere"

15 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019, Alfredo Gavazzi: “Comprendiamo e accettiamo la scelta dell’organizzazione”

Il presidente federale ha espresso la propria posizione attraverso un comunicato stampa

10 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: per la panchina spunta anche il nome di Vern Cotter

Il presidente Gavazzi ha fatto il punto della situazione sulla "questione allenatore" a margine della presentazione del Top12

10 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, le parole di O’Shea e Parisse: “Finire la Coppa del Mondo in questo modo non è piacevole”

Il tecnico e il capitano delusi e arrabbiati. Ghiraldini e Zanni non riusciranno a chiudere la loro carriera giocando contro gli All Blacks

10 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Italia-All Blacks e Inghilterra-Francia cancellate per il tifone Hagibis

Restano in dubbio invece le partite di domenica prossima

10 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

80° minuto: l’analisi tattica di Italia-Sudafrica

Numeri, percentuali e situazioni di gioco della sfida disputata dagli azzurri contro gli Springboks allo Shizuoka Stadium

9 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale