Champions Cup: Connacht cerca punti qualificazione contro le Zebre Rugby in emergenza

I bianconeri tornano in Irlanda con tanti i giocatori fuori ruolo. Kick off alle 14, diretta Sky Sport 1

zebre rugby connacht

ph. Luca Sighinolfi

Dopo la disfatta di Dublino contro Leinster e la delicata settimana dal punto di vista ambientale e societario (di cui il presidente Pagliarini ha parlato anche a On Rugby), le Zebre Rugby continuano il loro gennaio di fuoco con la trasferta a Galway per il quinto turno di Champions Cup contro Connacht. Una sfida a cui la franchigia ducale arriva con ben poche certezze lungo il proprio cammino (una sola vittoria in stagione) e una lista infortunati (in d0dici out) che costringe Gianluca Guidi a scelte forzate nella linea veloce: Palazzani è stato dirottato all’ala, ma a rendere inequivocabile la situazione, tuttavia, è soprattutto la coppia dei centri composta da Mattia Bellini (un’ala naturale) e da Edoardo Padovani (ormai un estremo di ruolo, al limite apertura), che dovranno sopperire all’assenza di Castello, Pratichetti, Boni, Afamasaga, Berryman, van Zyl, Di Giulio e Venditti.

 

La mediana è quella titolare (Canna-Violi), mentre nel pack ci sono le certezze maggiori con Mbandà (promosso a capitano), Meyer, Festuccia e Lovotti, anche se difficilmente basteranno per contenere la voglia di vincere di Connacht, ancora pienamente in corsa per la qualificazione ai quarti di finale (attualmente è a 13 punti, così come Tolosa e Wasps) e la squadra con maggior metri guadagnati (629) e con più break creati nelle difese avversarie (15.5 a partita). Numeri piuttosto diversi da quelli delle Zebre, ultime sia nella classifica dei metri (215) che in quella dei break (3,8 per gara). Kick-off alle ore 14, diretta tv su Sky Sport 1.

 

Connacht: 15 Tiernan O’Halloran, 14 Niyi Adeolokun, 13 Rory Parata, 12 Craig Ronaldson, 11 Matt Healy, 10 John Cooney, 9 Kieran Marmion, 8 John Muldoon (c), 7 Eoin McKeon, 6 Sean O’Brien, 5 James Cannon, 4 Lewis Stevenson, 3 Finlay Bealham, 2 Tom McCartney, 1 Denis Buckley
A disposizione: 16 Dave Heffernan, 17 JP Cooney, 18 John Andress, 19 James Connolly, 20 Naulia Dawai, 21 Caolin Blade, 22 Tom Farrell, 23 Danie Poolman

Zebre Rugby: 15 Kurt Baker, 14 Lloyd Greeff, 13 Edoardo Padovani, 12 Mattia Bellini, 11 Guglielmo Palazzani, 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi, 8 Federico Ruzza, 7 Johan Meyer, 6 Maxime Mbandà (c), 5 Valerio Bernabò, 4 Gideon Koegelenberg, 3 Pietro Ceccarelli, 2 Carlo Festuccia, 1 Andrea Lovotti
A disposizione: 16 Oliviero Fabiani, 17 Andrea De Marchi, 18 Dario Chistolini, 19 Joshua Furno, 20 George Biagi, 21 Carlo Engelbrecht, 22 Derick Minnie, 23 Serafin Bordoli

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Champions Cup: gli highlights di un pazzesco sabato di semifinali

I momenti decisivi di Racing 92-Saracens e Exeter-Tolosa

27 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Video: la magia di Finn Russell che manda il Racing in finale

Il colpo decisivo per la metqa di Imhoff che ha deciso la prima delle due semifinali di Champions Cup

26 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Exeter acciuffa la prima finale della sua storia

Il pick and go è ancora una volta l'arma letale della compagine inglese, francesi battuti

26 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Racing strappa la finale, Saracens k.o. 19-15

Decide la meta di Imhoff nel finale dopo un incontro chiuso e contratto

26 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Exeter-Tolosa, così in campo

La partita delle 16:30 preannuncia spettacolo: di fronte le due squadre più eclettiche d'Europa

25 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: le formazioni di Racing 92-Saracens

Le due squadre si sono già trovate di fronte nella fase a gironi, spartendosi una vittoria a testa

25 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup