Pro12: Capodanno 2017 è una festa non-stop a tema rugby italo-scozzese

Nel pomeriggio Zebre-Edimburgo e Benetton-Glasgow. Diretta dalle 12 su Eurosport 2

benetton treviso zebre rugby

ph. Ottavia Da Re

Scendono in campo quest’oggi le nostre due franchigie in un’inedita sfida di Capodanno che propone in calendario un doppio confronto di rugby italo scozzese.

 

 

Qui Treviso: dura, ma le sfide impossibili sono altre

A Monigo arrivano i Warriors di Simone Favaro, che partirà dalla panchina. I Leoni di coach Crowley arrivano con il morale alle stelle dopo tre vittorie consecutive, ma quella contro gli scozzesi è decisamente la sfida più difficile. Vero che Glasgow ha la formazione in parte rimaneggiata con Hogg apertura, ma il reparto delle terze linee è di assoluto livello così come la mediana. I veneti presentano la miglior formazione possibile con un’interessante mediana Bronzini-Allan e la coppia Morisi-Benvenuti in mezzo al campo, coperto in profondità da un McLean in buona forma. In prima linea c’è Zanusso dal primo minuto, mentre Barbini è confermato numero 8 dopo la bella prova del derby. A Treviso kick off alle ore 14, diretta Eurosport 2.

 

Benetton Treviso: 15 Luke McLean (c), 14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Luca Morisi, 11 Luca Sperandio, 10 Tommaso Allan, 9 Giorgio Bronzini, 8 Marco Barbini, 7 Abraham Steyn, 6 Robert Barbieri, 5 Dean Budd, 4 Marco Fuser, 3 Matteo Zanusso, 2 Davide Giazzon, 1 Alberto De Marchi
A disposizione: 16 Roberto Santamaria, 17 Federico Zani, 18 Tiziano Pasquali, 19 Teofilo Paulo, 20 Marco Lazzaroni, 21 Edoardo Gori, 22 Ian McKinley, 23 Tommaso Iannone

Glasgow: Peter Murchie, Junior Bulumakau, Nick Grigg, Sam Johnson, Tommy Seymour, Stuart Hogg, Henry Pyrgos (c), Gordon Reid, Pat MacArthur, D’arcy Rae, Tim Swinson, Brian Alainu’uese, Adam Ashe, Chris Fusaro, Ryan Wilson
A disposizione: Corey Flynn, Alex Allan, Zander Fagerson, Rob Harley, Simone Favaro, Nemia Kenatale, Rory Clegg, Sean Lamont

 

 

Qui Zebre: obiettivo riscatto e vittoria

La classifica dice che la terzultima dopo le nostre due franchigie è proprio Edimburgo, protagonista fino a qui di una stagione alternante e senza vittorie celtiche esterne. Dopo il brutto derby, per Biagi e compagni l’occasione di strappare una vittoria, come peraltro fatto all’andata a Murrayfield, è concreta e va inseguita. Rispetto a venerdì scorso contro la Benetton, serviranno maggiore aggressività difensiva e lucidità palla in mano. Coach Guidi conferma la mediana Violi-Canna e sceglie Afamasaga a primo centro, dopo che il samoano aveva ben impressionato nell’unica precedente uscita. I ducali ritrovano anche Baker, che assieme a Padovani e Venditti compone un triangolo allargato tutto meno che di poca qualità. Pack confermato con molti chili e ball carrier a disposizione. Al Lanfranchi si inizia alle 12, diretta Eurosport 2.

 

Zebre Rugby: Edoardo Padovani, Kurt Baker, Tommaso Boni, Faialaga Afamasaga, Giovanbattista Venditti, Carlo Canna, Marcello Violi, Andries Van Schalkwyk, Johan Meyer, Derick Minnie, George Biagi (c), Quintin Geldenhuys, Dario Chistolini, Tommaso D’Apice, Andrea Lovotti
A disposizione: Carlo Festuccia, Guillermo Roan, Pietro Ceccarelli, Joshua Furno, Federico Ruzza, Guglielmo Palazzani, Matteo Pratichetti, Mattia Bellini

Edinburgo: Kinghorn, Hoyland, Dean, Rasolea, Helu, Weir, Kennedy; Du Preez, Ritchie, Bradbury, Toolis, McKenzie, Berghan, Ford (c), Dell
A disposizione: Cochrane, Cosgrove, McCallum, Carmichael, Mata, Fowles, Tovey, Bryce

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: Glasgow Warriors campioni! Impresa a Pretoria, Bulls battuti 16-21

Gli scozzesi sbancano il Loftus Versfeld conquistando il secondo titolo della loro storia

22 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC: la preview della finale Bulls-Glasgow Warriors

A Pretoria i sudafricani cercano il primo successo davanti a 50000 spettatori, gli scozzesi per sorprendere ancora

item-thumbnail

Un altro Puma per il Benetton: ecco Lautaro Bazan Velez

Il mediano di mischia argentino rinforza la rosa dei Leoni

item-thumbnail

A Pretoria tutto esaurito per la finale di URC: le formazioni di Bulls e Glasgow Warriors

I sudafricani recuperano un tassello importante nel XV, Duncan Weir unico superstite del 2015 nelle fila scozzesi

item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommaso Menoncello: “La fiducia che il club ripone nei miei confronti è gratificante”

La stella dei biancoverdi e della nazionale vuole alzare l'asticella degli obiettivi di squadra

item-thumbnail

URC Awards: i giocatori incoronano Jack Crowley

Nuovo premio indviduale per il mediano di apertura del Munster

21 Giugno 2024 United Rugby Championship