Sudafrica: gli Springboks cercano Brendan Venter

L’interim coach della difesa dell’Italia è desiderato dalla SARU e anche da Coetzee

venter italia nazionale

ph. Sebastiano Pessina

Dopo un 2016 senza precedenti in senso negativo, il Sudafrica guarda al 2017 per cercare di rilanciare una nazionale che fra Rugby Championship e Test match di Novembre ha collezionato troppe sconfitte. In patria infatti Allister Coetzee e gli Springboks sono contestatissimi e la Federazione sta cercando di porre rimedio adottando qualsiasi tipo di soluzione atta a migliorare la situazione.
Secondo quanto riporta Le Midi Olympique, l’ipotesi di un licenziamento del tecnico è improbabile visti gli elevati costi da mettere in conto: esonerare Coetzee infatti equivarrebbe a sborsare circa 880.000 euro da aggiungere poi all’ingaggio da pagare ad un nuovo allenatore, in una Federazione che ha già debiti per oltre 1.000.000 di euro. L’idea quindi è quella di assortire al meglio lo staff che gravità intorno all’head coach. A questo proposito sta tornando in auge l’ipotesi di provare a contattare nuovamente quel Brendan Venter che, da interim coach della difesa dell’Italia, è riuscito a battere il Sudafrica a Firenze lo scorso 19 novembre.

 

Dopo Franco Smith quindi, ex allenatore della Benetton e ora responsabile dei trequarti sudafricani, un’altra conoscenza del rugby azzurro andrebbe a ricoprire un ruolo strategico nello staff tecnico dei due volte campioni del mondo. Quegli Springboks che nei giorni scorsi non hanno certamente incassato un attestato di fiducia da un Nick Mallett, che ha voluto dire la sua sulla situazione Coetzee: “Mi dispiace per Allister – ha dichiarato sempre a Midi Olympique – ma devo ammettere che per molto meno ho visto allenatori essere cacciati. Lui, ad oggi, non sta incidendo e a livello internazionale queste cose le paghi. Gli allenatori sono retribuiti per vincere le partite e lui non lo sta facendo”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia Under 20: i convocati per l’ultimo raduno prima del Mondiale

Gli azzurrini di coach Santamaria a San Benedetto del Tronto, dove disputeranno anche il test con la Spagna

item-thumbnail

Alessandro Lodi e Andrea Marcato negli staff tecnici della FIR

Dopo essersi sfidati come coach di Rovigo e Petrarca, ora i due tecnici collaboreranno all'interno della Federazione

10 Giugno 2024 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Italseven: i risultati finali delle nazionali maschili e femminili a Makarska

Azzurri e azzurre torneranno protagonisti a fine mese

10 Giugno 2024 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Italia: chi andrà al tour estivo? Il borsino dei pre-convocati

Il c.t. Quesada dovrà tagliare 6 giocatori prima della partenza per il Pacifico: ecco la situazione ruolo per ruolo

9 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

ItalSeven: i risultati della nazionale maschile e femminile a Makarska

Seconda giornata di gare in Croazia per le squadre guidate da Mazzantini e Saccà

9 Giugno 2024 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

ItalSeven: i risulati della 1° giornata del torneo di Makarska

Il torneo del circuito Rugby Europe Sevens Championship Series 2024 vede impegnate sia la nazionale femminile che quella maschile

8 Giugno 2024 Rugby Azzurro / Rugby Seven