Pro12: Treviso-Zebre Rugby, videointervista ai capitani Sgarbi e Biagi

Dove si parla della sfida di venerdì, di come le due squadre ci arrivano e di Coppe Europee

benetton treviso zebre rugby pro12

ph. Benetton Rugby

Si è tenuta lunedì a Milano la conferenza stampa di presentazione del derby celtico di andata, in calendario venerdì 23 dicembre a Monigo. Un appuntamento importante e a cui Treviso e Zebre arrivano con umori molto diversi dopo gli ultimi due weekend di Coppe Europee. Assieme ai capitani Alberto Sgarbi e George Biagi abbiamo parlato proprio del momento delle due squadre e, in generale, della differenza di impegno in Champions e Challenge Cup e delle conseguenze che esso comporta in termini di morale e crescita della squadra.

 

Qui Treviso, Alberto Sgarbi: conta l’approccio, non l’avversario

 

Qui Zebre, George Biagi: a fine carriera ricorderò le partite di Champions

https://www.youtube.com/watch?v=GebcKA-QZP4

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommy Bell: il nuovo acquisto dei Leoni si presenta

L'utility back fissa i suoi obiettivi per la seconda parte di stagione con i Leoni

item-thumbnail

United Rugby Championship: spettacolo nei derby sudafricani con due vittorie esterne

Mete a profusione e sorpassi continui: Sharks e Stormers si impongono su Lions e Bulls raddrizzando la loro classifica

24 Gennaio 2022 United Rugby Championship
item-thumbnail

Challenge Cup: cosa serve ai leoni per passare il turno?

A 80' dalla fine della fase a gironi della coppa cadetta

item-thumbnail

Zebre, Bergamaschi: “Lottato su ogni pallone. Primo tempo concesse mete troppo facilmente”

Prima conferenza stampa da capo allenatore ducale per l'argentino

item-thumbnail

Challenge Cup: Zebre-Worcester Warriors 26-36, gli inglesi si impongono a Parma

Gli emiliani cedono ai britannici conquistando comunque il punto di bonus offensivo

22 Gennaio 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Galles: Richard Hibbard si ritira con effetto immediato

Uno dei giocatori più riconoscibili dell'ultimo decennio lascia il gioco