Pro12: Treviso-Zebre, a Milano la presentazione del derby

Il CT della Nazionale O’Shea chiede positività. Il Board del Pro12 plaude ai risultati delle celtiche

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Si è tenuta a Milano presso la sede di Discovery Italia la presentazione del derby celtico di andata, in calendario venerdì 23 dicembre allo stadio Monigo di Treviso e con diretta tv su Eurosport 2 a partire dal ore 19.35.

 

A fare gli onori di casa è stato Luigi Ecuba, Senior Director Sports del gruppo che trasmette in Italia Sei Nazioni, Test Match e Pro12. E che si è detto soddisfatto dei risultati ottenuti nel recente novembre internazionale: “Continuiamo a credere molto nel rugby, che sta dando importanti risultati – ha esordito Ecuba – Abbiamo avuto risposte confortanti non solo dall’Italia: l’ultima esperienza di rugby su Eurosport era stata decisamente inferiore, la Francia (di cui Eurosport ha trasmesso i tre incontri autunnali, ndr) ha toccato quota 70.000 spettatori il 73% dei quali provenienti quello stesso giorno da DMAX”.

 

La parola è poi passata a David Jordan, Pro12 Torunament Director, che ha parlato dei risultati sportivi ottenuti dalle squadre celtiche nei weekend di Coppe Europee e a cui ha contribuito anche Treviso con il doppio successo contro Bayonne: “La percentuale di vittorie arriva anche al 70% nei confronti dei club inglesi e francesi. Il Pro12 sta prendendo la strada del gioco aperto con molte azioni alla mano e mete segnate”.

 

Il Presidente Alfredo Gavazzi e il Commissario Tecnico della Nazionale Conor O’Shea hanno parlato in generale della partecipazione italiana al torneo celtico: “E’ gisuto estendere la partecipazione fino al 2020 per dare continuità – ha detto il numero uno FIR – E’ un campionato importante, abbiamo un impegno con il Pro12 e faremo di tutto per assestare la situazione in tal senso”.

 

Chiede tempo ma soprattutto positività Conor O’Shea: “Sappiamo che servono cambiamenti ma è importante vedere il bicchiere mezzo pieno – ha detto il tecnico irlandese sui risultati dell’Alto Livello – C’è molto potenziale qui in Italia. Ma vedere sempre negativo non fa bene né agli staff né ai giocatori“.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton, Marco Zanon: “Torniamo dal Sudafrica con in tasca qualcosa di importante”

Il centro della franchigia biancoverde fa il bilancio della tournée e della gara di sabato con i Bulls

item-thumbnail

Benetton, la situazione a una giornata dalla fine: il punto coi Bulls può essere decisivo?

Le 5 mete di Pretoria permettono ai biancoverdi di restare in zona playoff e di essere padroni del proprio destino

item-thumbnail

URC: Benetton sbriciolato dai Bulls, ma c’è il bonus che serviva

Partita mai in discussione che finisce 56-35, ma le cinque mete dei biancoverdi sono preziosissime per la classifica

item-thumbnail

URC, due squadre a caccia di punti pesanti: la preview di Bulls-Benetton

Ad una settimana dalla vittoria di Durban, un nuovo impegnativo banco di prova per i biancoverdi

item-thumbnail

URC: Munster vince e frena la corsa ai play-off di Edimburgo

Il Benetton Rugby in attesa della sfida di Pretoria con i Bulls è distante un punto dalla squadra scozzese, che affronterà sabato 1 giugno

item-thumbnail

URC: gli highlights di Zebre-Scarlets

Tutte le azioni principali della sfida del diciassettesimo turno