Verso Italia-Tonga: le parole di Gega, Benvenuti e Padovani

Testa libera e massima concentrazione in vista di un match fisico

benvenuti italia nazionale rugby

ph. Sebastiano Pessina

Manca un solo giorno alla sfida contro Tonga in calendario sabato all’Euganeo di Padova e tre azzurri hanno parlato dal ritiro di Padova nella conferenza stampa del giovedì.

 

“La nostra testa è rivolta solo al match contro Tonga – rassicura il tallonatore Ornel Gega – Sarà un match contro una squadra molto fisica che annovera tra le proprie fila molti giocatori che militano in campionati importanti. Sono forti in mischia e noi dovremmo dare il massimo in campo per cercare di bissare il risultato contro il Sudafrica. Sarà fondamentale per noi restare concentrati per tutto il match“. Ma dopo l’impresa di Firenze tutto azzerato e si riparte da capo: “La partita più importante per noi è sempre la prossima: prepariamo tutte le partite con la massima attenzione. Dopo la vittoria di sabato scorso non vediamo l’ora di scendere in campo davanti al pubblico di Padova che ci ha già fatto sentire il suo calore lunedì scorso durante l’allenamento a porte aperte”.

 

Il compagno di squadra Tommaso Benvenuti parla invece dell’assenza di Parisse, squalificato: “Ci aspetta una partita molto intensa dal punto di vista fisico. Stiamo preparando il prossimo match come i primi due: studiamo molto l’avversario e cerchiamo sempre di migliorarci giorno dopo giorno. Sergio è un giocatore importante, uno dei più forti nel suo ruolo, ma abbiamo una rosa competitiva e una grande fiducia in tutti i componenti della squadra“.

 

Infine, tocca al Man of the Match di Firenze Edoardo Padovani chiudere l’incontro con la stampa: “Dobbiamo essere pronti a rispondere colpo su colpo e cercare di imporre il nostro gioco. Sarà sicuramente un match molto fisico e ci faremo trovare pronti. La carica dell’Euganeo per noi sarà importante: i tifosi per noi rappresentano il sedicesimo uomo in campo”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, Niccolò Cannone: “È un momento importante per il nostro rugby, non abbiamo mai smesso di crederci”

Intervistato durante la nuova puntata del nostro Podcast, l'Azzurro ha rimarcato il duro lavoro che c'è dietro i successi della nazionale

11 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Autumn Nations Series: Italia-Argentina verso il Ferraris di Genova

La prima partita dei test autunnali degli Azzurri dovrebbe giocarsi nel capoluogo ligure

6 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Tommaso Menoncello: “Sonny Bill Williams è sempre stato il mio idolo. Andrea Masi mi ha insegnato molto”

Il trequarti del Benetton è il più giovane giocatore a vincere il premio di "Best Player of Six Nations"

5 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Tommaso Menoncello nominato “Miglior Giocatore” del Sei Nazioni 2024

Riconoscimento incredibile per l'Azzurro che diventa il secondo italiano a prendersi questo prestigioso premio

5 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni: la meta di Lorenzo Pani contro il Galles eletta come la “Migliore del Torneo”

Un'azione a tutta velocità conclusa dallo scatto e dallo slalom del trequarti azzurro

3 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Juan Ignacio Brex: “Abbiamo fatto la storia ma non ci vogliamo fermare”

In una intervista a RugbyPass il centro torna sulla voglia di vincere degli Azzurri in vista del futuro

28 Marzo 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale