Rugby e regole: dal primo gennaio nuove modifiche

Cambiano mischie no contest, mete di penalità e alcune regole del Seven

nigel owens arbitro rugby

ph. Sebastiano Pessina

Nuovi cambiamenti del regolamento in vista per la prossima stagione. Dopo le discussioni in sede di World Rugby Law Review Group e Rugby Committee, a cui è seguita la sperimentazione in campo nel corso di alcune competizioni, le variazioni sono state accettate e verranno ora adottate globalmente. Entreranno in vigore il primo gennaio 2017 per l’Emisfero Sud e il primo agosto 2017 per l’Emisfero Nord; verranno adottate anche per il tour dei Lions in Nuova Zelanda e per la prossima finestra internazionale di giugno. “Le modifiche vogliono aumentare l’esperienza di chi gioca e di chi guarda ed evitare situazioni di gioco negativo”, ha dichiarato John Jeffrey, Rugby Committee Chairman.

 

Mischie No Contest
Per scoraggiare il ricorso a mischie no contest da parte delle squadre, queste dovranno essere giocate con otto uomini.

 

Tempo di gioco
Se un calcio di punizione è calciato in touche a tempo scaduto e senza che abbia toccato nessun giocatore, l’arbitro permette il lancio da rimessa laterale e il gioco proseguo fino alla successiva situazione di palla morta.

 

Vantaggio
In caso di molteplice penalità a cui seguono successivi vantaggi non concretizzati, il capitano della squadra offesa potrà scegliere da quale punto di vantaggio avere il calcio di punizione.

 

Meta di penalità
Una meta di penalità vale sette punti senza successiva conversione.

 

Rugby Seven
Le finali dureranno sette minuti per tempo per motivi di incolumità dei giocatori (uno studio ha evidenziato l’incidenza degli infortuni nei secondi tempi delle finali, che nel caso delle World Series durano dieci minuti a tempo).
Il calcio di restart dopo un calcio di punizione o un drop deve avvenire non oltre 30 secondi dal tentativo riuscito o meno di drop o calcio.
Le squadre hanno 15 secondi per formare il corridoio di lancio di touche dal momento in cui l’arbitro indica il punto di lancio. Idem per la formazione della mischia.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Peter De Villiers ha accusato la SARU di ostacolare il suo ingaggio con lo Zimbabwe

L'ex CT degli Springboks punta il dito contro i suoi ex datori di lavoro

21 febbraio 2018 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Mondiali Under 20 2018: calendario, orari e programma della competizione

Esordio contro la Scozia per l'Italia. La finalissima è fissata per domenica 17 giugno

15 febbraio 2018 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

Americas Rugby Championship: agli USA il derby col Canada, Argentina a valanga

L'Uruguay vince ancora in trasferta passando anche in Brasile

12 febbraio 2018 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup: Peter de Villiers, lo Zimbabwe e le altre

L'ex CT degli Springboks allenerà lo Zimbabwe, squadra ancora in corsa per la qualificazione ai mondiali nipponici

7 febbraio 2018 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Americas Rugby Championship: vittorie di misura per Brasile e Stati Uniti

Si è conclusa la prima giornata del torneo panamericano, giunto alla terza edizione

5 febbraio 2018 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Sevens World Series: Fiji riconquista l’oro

I campioni olimpici si aggiudicano il torneo di Hamilton, in Nuova Zelanda. Classifica a dominio australe.

5 febbraio 2018 Rugby Mondiale / Sevens World Series