Test Match 2016: la formazione dell’Italia che a Firenze sfida il Sudafrica

Quattro cambi rispetto alla sfida contro gli All Blacks. La panchina comunicata successivamente

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Superignazzio 15 Novembre 2016, 13:33

    cittadini spero non soffra la mischia come con gli AB

  2. And 15 Novembre 2016, 13:39

    Ci manca un centro alla Haimona dopo che Garcia si è ritirato. McLean lo stimo ma lì è inutile ed è in calo da un po’. Bene Minto e Venditti dopo il massacro di Roma. Prima e seconda boh…ma attendo la prova d’orgoglio di Van Schalkwick

    • frank 15 Novembre 2016, 13:41

      Haimona 😀

    • kinky 15 Novembre 2016, 14:53

      And scherzi vero su Haimona?

    • zappinbo 15 Novembre 2016, 14:54
      • And 15 Novembre 2016, 15:25

        per niente. Ho detto un centro “alla Haimona”, cioè un ball carrier di 110kg con discrete mani e gioco al piede ti avrebbe fatto comodissimo, invece siamo con le pezze al culo

        • cammy 15 Novembre 2016, 15:50

          un ball carrier di 110kg che non ha mai sfondato la linea avversaria.. purtroppo..

          • frank 15 Novembre 2016, 16:04

            Comunque meglio Haimona di Vunisa-palla-rimbalzina

          • zappinbo 15 Novembre 2016, 18:48

            ma dai..! cerchiamo di mettere un pó di qualitá nei commenti, vi prego!

        • Superignazzio 15 Novembre 2016, 21:17

          Vedi se ci prestano Van Rensburg visto che non lo usano

  3. ginomonza 15 Novembre 2016, 13:45

    Giochiamo senza panchina?

  4. frank 15 Novembre 2016, 13:48

    Occhio agli arterio!

    • gsp 15 Novembre 2016, 13:51
      • ginomonza 15 Novembre 2016, 14:08

        lascia perdere gsp!
        del resto non è neanche colpa sua è nato così.
        Io lo aspetto a Padova comunque!

        • frank 15 Novembre 2016, 14:23

          Seeeeee a Padova! Magari….qua bisogna studiare! No time for Spaß

          • ginomonza 15 Novembre 2016, 14:51

            Bravo codardo!

          • frank 15 Novembre 2016, 16:04

            E gagliardo!! :*

        • narodnik 15 Novembre 2016, 14:28

          sarebbe bello fare un bel raduno di scrive qua ahahahah

          • frank 15 Novembre 2016, 18:50

            Ok, ci sto. Tutti a Calvisano?

          • narodnik 15 Novembre 2016, 18:59

            a padova!

      • gsp 15 Novembre 2016, 14:12

        non ho capito, che vuol dire?

        • frank 15 Novembre 2016, 14:25

          Mah niente, ogni tanto a qualcuno qua sale l’arterio, che ci vuoi fare 😉

  5. Sidepass 15 Novembre 2016, 13:53

    Bene Minto dentro, ci servono kg e cm oltre ad uno che spinga bene dietro il citta. Bene anche i muscoli di Venditti contro i sudafricani.
    Per il resto sarà una partita di sofferenza, è inutile aspettarsi altro; sarebbe come pretendere che un centometrista infortunato possa vincere contro Bolt, Gay ecc.
    L importante è mettere in atto delle azioni che con il tempo portino a dei risultati

  6. Paolomn 15 Novembre 2016, 13:55

    Bene la conferma di Bronzini , vai Giorgio Mai Mular!!

    • zappinbo 15 Novembre 2016, 14:56

      Quoto. Non si meritava la sola mission impossible di settimnaa scorsa. forza Giorgio!

      • Silverfern 15 Novembre 2016, 15:33

        e con tutto che non ha sfigurato per niente.

        • San Isidro 16 Novembre 2016, 00:50

          si, ma non ha nemmeno brillato, adesso non esageriamo su di lui, ok rivediamolo, ma nel XV avrei prefertio l’esperienza di Gori…

  7. Galeone 15 Novembre 2016, 13:59

    Scusate la mia ” imbranataggine ” , ma qualcuno sa cortesemente indicarmi ove è possibile rivedere Italia – All Blacks on demand ?

  8. Dusty 15 Novembre 2016, 14:02

    Peccato per Mbandà, a questo punto spero sia disponibile per l’ultima con Tonga perchè abbiamo un grande bisogno di lui visto l’enorme lavoro che svolge.

  9. narodnik 15 Novembre 2016, 14:11

    molto curioso sulla partita di prime e seconde linee..tanto per dire qualcosa di nuovo:spero sia convocato festuccia a sto punto,o anche bigi,cedaro!!!!!!!!

    • zappinbo 15 Novembre 2016, 14:56

      e Haimona no? 🙂

      • narodnik 15 Novembre 2016, 14:58

        ma anche orquera….

        • Jager 15 Novembre 2016, 20:14

          Alla fine dei conti quale è stato il 10 migliore della nazionale diciamo negli ultimi 10 ? ….. esatto propio lui Luciano Orquera , la cosa potrà anche non piacere , ma credo che sia un fatto non un opinione

          • lexv 15 Novembre 2016, 21:26

            Luciano però andava un po’ a intermittenza.

          • Jager 15 Novembre 2016, 21:37

            @lexv . Però a conti fatti è sempre stato il migliore . Non so per quale motivo è sempre stato poco consideraro , qualsiasi suo errore veniva stigmatizzato e amplificato oltre misura , mentre ad altri erano riservati trattamenti più favorevoli . Sempre trattato con sufficienza , ma alla fine della fiera quando non si sapeva più a che santo votarsi per il ruolo di apertura , il suo nome saltava sempre fuori . Ok sicuramente non un fenomeno , ma un onesto giocatore , sicuramente quanto di meglio si aveva per il ruolo negli ultimi 10 anni , mai una polemica o lamentela per come è stato trattato un vero signore …. grazie Luciano

    • zappinbo 15 Novembre 2016, 14:59

      scherzo, eh? questi due giocatori di sicuro sono i piú nominati qui sul forum da un paio d’anni, ed entrambi non giocano da quanto invocati. porterá sfiga? 🙂

      • narodnik 15 Novembre 2016, 15:09

        strane cose succedono…sembra che ci siano degli aut aut per gli allenatori della nazionale,o forse sono paletti che mettono loro,ci sono cosi’ pochi giocatori di livello internazionale in italia che quasi le formazioni sono obbligate,se solo ne manca uno sorgono domande..

  10. edwardian 15 Novembre 2016, 14:11

    Ci sarebbe servito Giorgione Biagi per pezzare la touche…

  11. Enrico 15 Novembre 2016, 14:14

    Qualcuno di voi mi sa spiegare l’esclusione di Gori? So che avuto un pb ad un ginocchio e vedo che Bronzini sta giocando bene…anche se a Roma mi sembra che l’ingresso di Ugo abbia dato un po’ di imprevedibilità (da lui nasce la meta) ma da capitano a continuo escluso anche nella Benetton

    Enrico

    • narodnik 15 Novembre 2016, 14:17

      enrico penso che lo porta in panca,quasi certo..

    • fracassosandona 15 Novembre 2016, 15:12

      piombo nel ginocchio? lo hanno gambizzato? non sarà fit…
      pensa che il 9 titolare in due partite dello scorso 6N in questo momento sta servendo caffè al bar, il 12 si è aperto un locale e non vorrei che la stessa cosa la dovesse fare anche il 17…

      • MPF 15 Novembre 2016, 16:49

        fracasso quel 12 che ha aperto un locale manca anche a me ,pensa 102 kg e un piede mai sfruttato altro che haim….o purtroppo il nuovo statale mclean .

  12. LiukMarc 15 Novembre 2016, 14:25

    McLean a 12 non è non-piaciuto solo a Munari (tanto più che cosi “perdiamo” uno dietro che sia bravo al piede, nel posizionamento e contrattacchi e si difende sulle palle alte), ma tant’è, immagino che COS abbia un’idea di gioco precisa in mente, e speriamo bene. Panico in campo titolare è una bella iniezione di fiducia per il ragazzo

    • maxon 15 Novembre 2016, 14:57

      secondo me ci sta… Padovani è estremo del futuro, se non lo fai giocare in questi TM quando lo fai giocare?
      McLean tornerà estremo nel prossimo 6N, ma adesso bisogna sperimentare.
      Per Panico son d’accordo… diciamo che la prima linea la vedo abb. coperta per il prossimo futuro.

      • LiukMarc 15 Novembre 2016, 15:10

        Diciamo che Padovani sta intraprendendo la strada, poi vedremo (io non sono certo in grado di dirlo) se avrà i numeri per fare il 15 a questo livello.
        Su Panico il discorso è sempre lo stesso, fino alla nausea, titolare con gli Springboks ma gioca in eccellenza. Misteri italiani

  13. M. 15 Novembre 2016, 14:31

    Ha cambiato solo i giocatori rotti, quindi la squadra vista con gli AB non era per tenere i giocatori per dopo ma quella che aveva in mente come migliore.
    Confidiamo in lui, io ancora continuo a non capire Bisegni ala, Vs seconda al posto di Biagi che è anche determinante nelle touche e continuo a pensare che McLean accanto a PAdovani darebbe molta più fiducia, sia al piede che sulle palle alte. Poi vabbè sulla prima linea accediamo un cero a sant’ovale…

    • Camoto 15 Novembre 2016, 15:32

      Già. Tra l’altro l’aveva detto martedì scorso.

  14. space 15 Novembre 2016, 14:31

    Vorrei sbagliarmi ma la veggo buia

  15. lemoncris 15 Novembre 2016, 14:39

    Oh Signore mio…
    a questo punto credo che OS si tenga lepedine pesanti per Tonga, considerando il mathc con SAF alla stregua di quello con ABs.
    mi riferisco alle seconde titolari Biagi e Gelde, otre a Gori e Furno.
    Panico è enorme dal vivo, ma l’altra settimana all’acquacetosa Zanni gli stava insegnando il passaggio da sx a dx,… senza spin …

    • LiukMarc 15 Novembre 2016, 14:47

      Diciamo che di “pedine pesanti” non è che ce ne siano (forse appunto Biagi e Gelde, Furno non è in gran forma questa prima parte di stagione), magari più riposizionare i giocatori (da McLean estremo, a Bisegni centro). Anche se credo che viste le assenze dei vari Morisi, Zanni, Campagnaro, Sarto, Sgarbi (mancata chiamata più che assenza), per COS gli uomini sono questi

    • kinky 15 Novembre 2016, 14:58

      non ci credo…dimmi che scherzi lemoncris!

      • lemoncris 15 Novembre 2016, 15:01

        guarda, volevo fare il video; allenavano le skills e si erano divisi in gruppetti

        • kinky 15 Novembre 2016, 15:07

          beh, messa così è un po’ diversa…le skills vanno sempre allenate…tutti i giorni. Da come l’avevi scritta sembrava che Zanni avesse preso da parte Panico per allenarlo da solo sul passaggio!

          • lemoncris 15 Novembre 2016, 15:55

            in effetti; però erano solo loro due: zanni non idoneo per ABs e panico, e i risultati dei passaggi non erano tanto da skills migliorate ma da “inizio a imparare”
            cmqe si fa’ per ridere

          • parega 15 Novembre 2016, 17:56

            o per pianger

  16. noncredo 15 Novembre 2016, 14:51

    @Dusty, Mbanda grandi doti atletiche, ma poche rugbystiche o comunque non è sicuramente la terza linea che serve all Italia. Bravo in campo aperto, palla in mano, ma nel gioco di rottura poca roba. A parte il recupero di qualche palla vagante, con gli AB è sempre stato messo sotto nei punti d’incontro, anche nelle zebre gioca così un po’ troppo lontano dalla trincea dove si fa la guerra per il possesso. Non un gran placcatore. Preferibile è più incline alla lotta sicuramente Minto.

    • Pif87 15 Novembre 2016, 17:11

      Quindi in sintesi, bonus: corre, bravo in campo aperto+con la pall, recupero palloni…malus: quando sbatte con gli AB non sfonda (non è il solo), deve migliorare al placcaggio…amico mio, una terza linea così serve come il pane…mica possiamo nascere tutti Favaro o Dusautoir 🙂

      • Superignazzio 15 Novembre 2016, 21:24

        Però ad un certo punto Parisse l’ha messo a 8 in mischia e l’ha sostituito
        Mi sembra un po’ troppo dinamico e troppo poco fisico

      • San Isidro 16 Novembre 2016, 00:58

        infatti @Pif, tra l’altro Mbandà è uno dei pochi azzurri che sabato si sono distinti…

      • Superignazzio 16 Novembre 2016, 05:57

        Dopo aver visto la partita del SAF Mbanda poteva avere molto senso, infatti gli inglesi bucavano quando muovevano il pallone a largo, quando facevano a sportellate tornavano anche indietro
        Certo in mischia ci arano

  17. kinky 15 Novembre 2016, 14:56

    Spero vivamente che Ferrari sia in panchina!

    • zappinbo 15 Novembre 2016, 15:02

      idem. non é possibile preferirgli Ceccarelli, dai.. ma in veritá neanche il Citta di adesso

      • IlGiustiziereDegliHaters 15 Novembre 2016, 18:53

        Pure secondo me , niente contro il citta , ma visto che di test match si parla non vedo perché non buttare dentro Ferrari che mi sembra in palla molto di più

  18. leo64 15 Novembre 2016, 15:06

    Ancora McLean e Fuser.Boh. Dopo venti minuti non la guardo più come con gli AB. Dunque per lui questa squadra va bene auguri.

  19. LiukMarc 15 Novembre 2016, 15:06

    Spero che Padovani in settimana si alleni su calci di spostamento e prese al volo, se no le gazzelle son mica sprovvedute, tra Le Roux, Lambie, JP e compagnia se lo mangiano li dietro

    • frank 15 Novembre 2016, 15:08

      Comunque di solito dietro si sta con il doppio ricevitore

      • LiukMarc 15 Novembre 2016, 15:11

        Venditti non mi pare abbia mai avuto nel posizionamento e calcio il suo punto di forza (magari è migliorato), Bisegni è un secondo centro spostato ad ala. Sono indeciso su chi possa essere il secondo ricevitore

        • pesopiuma 15 Novembre 2016, 15:23

          sabato spesso a ricevere ho spesso visto, a rotazione: Canna, McLean e Parisse, oltre a Padovani

        • conteoliver 15 Novembre 2016, 16:27

          Ho visto calciare Bisegni per la prima volta (dopo un mark) sabato scorso: una specie di rasoterra corto.

  20. frank 15 Novembre 2016, 15:07

    Contento per Minto. Dopo l’infortunio non è più stato lui (e lo capisco, quando ti inculano a destra e a sinistra ci pensi 10 volte poi prima di esporti come facevi prima).

  21. leo64 15 Novembre 2016, 15:09

    Dimenticavo povero Panico troppo inesperto per giocare contro a questa prima linea. Li mangiano bici.

  22. leo64 15 Novembre 2016, 15:10

    Vivi t9 di m….

  23. pesopiuma 15 Novembre 2016, 15:22

    Ho l’impressione che O’Shea stia sperimentanto soluzioni, soprattutto tra i trequarti (anche perché i migliori al momento sono indisponibili, speriamo in Campagnaro per Tonga).
    Certo continuo a non capire l’assenza di Sgarbi; magari non sarà il tipo di 12 che predilige O’Shea, ma gira che ti rigira i giocatori quelli sono.
    Padovani è stato uno dei migliori sabato, giusto prosegua lui a 15.
    Spiace per Mbanda, a me piace molto, ma per fortuna in terza di ricambi ne abbiamo, mentre mi lascia perplesso la prima linea (ma se gioca Panico dall’Eccellenza credo che O’Shea abbia fatto le sue valutazioni).

    • LiukMarc 15 Novembre 2016, 17:14

      Piano di gioco? 😉

      • Sergio Martin 15 Novembre 2016, 18:13

        Yes. Quello dell’altra volta…

        • zappinbo 15 Novembre 2016, 18:52

          SM, sei un grande! 🙂

          • Sergio Martin 15 Novembre 2016, 19:13

            Troppo buono…sono solo un manovale daa tastiera… 🙂

          • Sergio Martin 15 Novembre 2016, 19:13

            Comunque, grazie.

  24. 100DROP 15 Novembre 2016, 16:39

    forte da barca?

  25. stero 15 Novembre 2016, 16:39

    ….Panico titolare?? Sarà un esordiente ma meglio Quaglio che in Pro12 ha fatto delle buone prestazione, ultimamente in eccellenza Panico non mi è sembrato in gran forma.

  26. lupo126 15 Novembre 2016, 16:40

    Non vedo proprio nessun motivo per schierare McLeean a centro. Anzi, non vedo proprio nessun motivo per schierarlo, e basta.
    Ma Alberto Sgarbi? E’ perchè non è anglofono che non lo chiamano?

    • MPF 15 Novembre 2016, 16:54

      sgarbi placca poco ma sempre mooolto più che mc leean

      • San Isidro 16 Novembre 2016, 01:06

        sul fatto che Sgarbi placchi poco non sono d’accordo…

  27. western-province 15 Novembre 2016, 16:43

    Non si capisce l’esclusione di Biagi (perchè è ottimo come seconda e come gestione della touche)

    Gega mi sembra molto involuto sui lanci

    Ferrari/Bigi/Quaglio per me è al momento (visto che Lovotti è fuori) la migliore prima linea che abbiamo, anche perchè affiatata

    Piano di gioco (risposta al rebus): se metti McLean a 12 allora cerca di far giocare i trequarti, se calci e basta è meglio se ci metti Boni (o Sgarbi)

    • parega 15 Novembre 2016, 17:52

      biagi lo tengono x tonga…secondo me

      • parega 15 Novembre 2016, 17:53

        sulla prima linea sono d’accordo con te
        quaglio sta’ giocando bene

        • zappinbo 15 Novembre 2016, 18:54

          in ogni caso da verificare contro SAF, un bella rogna

          • Superignazzio 15 Novembre 2016, 21:28

            La mischia SAF ha messo sotto gli inglesi

    • lexv 15 Novembre 2016, 21:47

      Concordo con @Parega. Biagi lo conserva per Tonga.

  28. fracassosandona 15 Novembre 2016, 17:16

    Fioi, se posso dire la mia…
    sono TM ed è giusto che COSolì abbia tutto il diritto di sperimentare, sbagliare, dare e togliere fiducia… pesca i suoi giocatori dalle ultime due squadre del pro12 e deve affrontare nazionali espresse dalle migliori franchige del superrugby…
    ritengo sia giusto sospendere il giudizio sino alla fine del prossimo 6N, quando la triade avrà gestito 6 TM e 5 partite di Torneo, di cui ben tre casalinghe…
    io non sono scandalizzato dalle prestazioni della squadra in campo ma dalle dichiarazioni della stampa e degli addetti ai lavori…
    raccontare al pubblico pagante che i ragazzi sono stati bravi a non giocarsela nemmeno un tempo con gli avversari e che quello era proprio il tuo piano di gioco a me fa inca22are…
    siccome pago per vedere una partita di rugby e non un allenamento, vorrei sapere in anticipo se comprare i biglietti per SAF e Tonga…
    siate gentili, ditemi prima quale sarà il piano di gioco, vi lascio la mail con promessa di non far sapere nulla agli avversari…
    non sono scandalizzato da chi mette in campo la nazionale ma da come sono gestiti i nazionabili tra franchige ed eccellenza: ci sarà una via di mezzo tra la mischia di Lazio e Piacenza e quella di ABs e Bokke? perché McLean a 12 in azzurro e Bacchin in nero a Padova? perché Lucchese al banco del bar e Bertoltbrecht alle zebre?

    • parega 15 Novembre 2016, 17:51

      mettiamola cosi’ x giustificare lo staff :
      con quello che hanno a disposizione sono contenti della prestazione !!!
      puo’ andare?

    • Rabbidaniel 15 Novembre 2016, 18:22

      Panico è un buon giocatore, quello che mi chiedo è: se è migliore di quelli che giocano in Pro12, perché le franchigie non hanno preso lui ma altri?

      • zappinbo 15 Novembre 2016, 18:58

        Tacito accordo con Calvisano con Zebre/Fir di non svuotargli tutto il frigo in una sola stagione. Giusto cosí.

        • San Isidro 16 Novembre 2016, 01:11

          ma giusto de che? Allora convocassero Panico la prossima stagione azzurra quando sarà alle Zebre e potrà allenarsi e confrontarsi ad un livello superiore, non ora che è a Calvisano, questo è no-sense, altro che giusto…

          • zappinbo 16 Novembre 2016, 08:09

            giusto il fatto di non portare via tutta la squadra a Calvisano, dopo DiGiulio, Castello, Mbandà sarebbe stato troppo

          • San Isidro 17 Novembre 2016, 01:41

            @zappinbo, su questo sono d’accordo, ma allora che Panico si faccia un ulteriore anno di esperienza in Eccellenza senza che lo si azzardi in nazionale prima del legittimo passaggio in Pro 12…

      • IlGiustiziereDegliHaters 15 Novembre 2016, 19:00

        Mistero della fede … sarebbe interessante de questa domanda fosse posta in conferenza stampa … ma anche solo per toglierci il dubbio !!

        • zappinbo 15 Novembre 2016, 19:15

          È cosí! Panico l’anno prossimo va dritto alle Zebre (forse anche Riccioni, questo sí un talento assoluto), ad un pilone farsi un anno in + in Eccellenza puó fare solo bene (vedasi Quaglio)

          • San Isidro 16 Novembre 2016, 01:14

            se un pilone si fa un anno in più in Eccellenza allora non lo si convochi in nazionale…

          • ginomonza 16 Novembre 2016, 11:33

            San
            e per quale diritto divino non deve essere convocato uno che gioca in eccellenza?

          • San Isidro 17 Novembre 2016, 02:10

            @gino, l’ho scritto sopra, i giocatori che militano nelle nostre franchigie sono abituati ad allenarsi e a confrontarsi ad un livello superiore, di conseguenza sono più preparati per il ritmo internazionale e mi pare una cosa anche logica chiamare in azzurro chi gioca alle Zebre o al Treviso…Panico, come detto, sarà anche un valido pilone, ma gerarchimente prima di lui ce ne sarebbero altri che sono più pronti per la nazionale e non si capisce perchè non siano stati convocati da O’Shea (tutta questa differenza di forma tra Zanusso e Panico non la vedo), atleti dell’Eccellenza dovrebbero essere chiamati soltanto in emergenza, altrimenti non ha proprio senso il sistema delle franchigie…

    • mamo 15 Novembre 2016, 18:41

      Così, come l’hai messa, sono d’accordo con te. pienamente d’accordo sul fatto che solo dopo il 6N potremmo capire se e quale impronta avrà iniziato a dare COS alla squadra.

      Quanto a Bacchin ho ancora il magone dentro ma non te la prendere con Mclean che, almeno al Monigo quando l’ho visto, ha fatto bene a 12.

      • fracassosandona 15 Novembre 2016, 19:24

        mamo il fatto è che la nostra nazionale dovrebbe patentare la figura dell’ inutiliy back…

        quando Benvenuti giocava bene come secondo centro lo volevano tutti all’ala e l’hanno fatto marcire lì tre anni… ora è tornato ad essere un 13…
        Ragusi era MA in Galles, ala, estremo o più probabilmente tribuna a TV tant’è che ora sta a Padova…
        McLean in nazionale ha indossato tutte le maglie x>9: per anni estremo/ala l’anno scorso fu ingaggiato a Treviso come MA, ora è un centro…
        Iannone e Pratichino dai caps in nazionale alla tribuna del Monigo…
        Bisegni non è mai stato schierato ala alle zebre, in nazionale sì…
        andiamo in eccellenza a pescare piloni sinistri da contrapporre ai bokke e lasciamo ali come rossi alla emergenti…

        • IlGiustiziereDegliHaters 15 Novembre 2016, 20:02

          Tutte queste masturbazioni mentali non le capisco…. a cosa serve ruotare di continuo gente in tutti i ruoli possibili ?? Abituarli ad essere multitasking ? Non credo proprio visti i risultati … se uno no buono per quel ruolo ..no buono e stop. Entro in un ambito che conosco poco ma credo ,a senso , che Un giocatore una volta trovata la sua identità , debba essere specializzato sia dal punto di vista dell’attitudine che delle skills più funzionali al ruolo che riveste. E questo allenamento viene poi consolidato in partita , giocando appunto nel proprio ruolo. Proprio come Mclean appunto 😉
          P.s.
          Anche a me Rossi piace molto e visto che siamo in vena di esperimenti perché no ? Magari vengono fuori delle prestazioni come quelle di bellini al 6N che per me al netto dell’inesperienza furono positive.

          • IlGiustiziereDegliHaters 15 Novembre 2016, 20:06

            Discorso che vale anche per Allan… abbiamo due aperture che con caratteristiche diverse , se la giocano alla pari … e qualcuno vorrebbe farlo giocare centro … non capisco proprio

        • giomarch 15 Novembre 2016, 21:30

          Bravissimo presidente..
          Aggiungo che a sx tralasciamo in rigoroso ordine alfabetico:
          Appiah
          Demarchi
          Quaglio
          Traore
          Zanusso
          Senza disturbare i piloni dell’under e/o gli infortunati..
          E sperimentiamo panico?
          A dx non mi si dica che Ferrari non vale quelli di sabato scorso anche se personalmente avrei testato qualche minuto riccioni che come livello vale più di un cittadini svogliato o di Ceccarelli

        • San Isidro 16 Novembre 2016, 01:18

          d’accordissimo @fracasso, anche se non sei il mio presidente…

          • fracassosandona 16 Novembre 2016, 13:32

            pensa che non sono il presidente nemmeno di me stesso…

    • ermy 15 Novembre 2016, 20:15

      Fracasso, visto che i censori del blog con te non se la prendono, posso accodarmi umilmente al tuo pensiero? 🙂

      • IlGiustiziereDegliHaters 15 Novembre 2016, 21:10

        Non censuro nessuno … sparo solo qualche cavolata ogni tanto come fanno in tanti 🙂

        • ermy 15 Novembre 2016, 22:46

          Ma non mi riferivo a te!:)
          Rossi piace molto anche a me…

    • 6nazioni 15 Novembre 2016, 21:25

      zanusso?
      festuccia ?
      cedaro?

  29. parega 15 Novembre 2016, 17:49

    PANICO
    il nome giusto che descrive la situazione attuale del movimento !!!

  30. Rabbidaniel 15 Novembre 2016, 18:04

    Staremo a vedere.
    McLean per me è meglio da ala, come si è visto ogni tanto a Treviso: è abbastanza abile nell’accentrarsi e dietro in copertura è affidabile, nella posizione e al piede. Meglio lui a 14 che Bisegni, per me, che poi non sono l’allenatore ma uno che guarda e che ne capisce molto molto meno.
    Saggeremo anche la scelta di VS a seconda.
    Il Sudafrica più battibile della storia, sarà interessante valutare anche l’approccio psicologico delle due squadre: i Bokke che non possono permettersi di andare alla deriva e gli azzurri, in casa, che hanno relativamente poco da perdere e tutto da guadagnare.

  31. macomemai 15 Novembre 2016, 18:05

    Già detto più volte…ma se facciamo esperimenti di riciclo giocatori polivalenti sui trequarti, perchè non lasciare Canna apertura che lo merita ed inserire a centro Allan, buon attaccante e fortissimo a difendere? Almeno un tempo…

    • San Isidro 16 Novembre 2016, 01:22

      concordo, Allan 12 si sarebbe potuto provare sia con la NZ che con i Boks…

  32. ginomonza 15 Novembre 2016, 18:33

    Queste sono le parole di COS
    O’SHEA: “CI ASPETTA UN LUNGO CAMMINO, MESSE LE PRIME BASI” PDF Stampa

    IL CT: “PUBBLICO STRAORDINARIO, HA CAPITO LO SPIRITO DEL GRUPPO”
    Roma – “Le sfide e gli obiettivi, per noi e per il Sudafrica, sono chiaramente diverse. Io e tutto il gruppo dobbiamo concentrarci su noi stessi, sul lungo cammino che ci aspetta”.

    Conor O’Shea torna in conferenza stampa pochi giorni dopo il 68-10 subito dagli Azzurri all’Olimpico contro gli All Blacks in occasione dell’annuncio del XV titolare dell’Italia per il Crédit Agricole Cariparma Test Match di sabato 19 novembre a Firenze contro gli Springboks sudafricani, reduci dalla sconfitta subita a Twickenham dall’Inghilterra.

    “La squadra che ha giocato contro gli All Blacks meritava un’altra opportunità. Giocare è l’unico modo per fare esperienza, e credo che tra qualche anno, riguardando la partita di sabato scorso, sarà possibile vedere come vi siano state da parte nostra molte buone cose. Gli errori ci sono stati, ma non sono difficili da correggere e contro una squadra fortissima come la Nuova Zelanda li abbiamo pagati molto, molto cari. Ma la struttura difensiva è stata molto buona, ed il ritmo di gioco alto”.

    Il CT irlandese dell’Italia, fedele alla propria filosofia, vede “il bicchiere mezzo pieno. Siamo tutti persone competitive, non piace a nessuno prendere 68 punti, ma l’intensità del gioco è stata quella che volevo per tutti i trentanove minuti di gioco effettivo. Non sono un fissato dei dati GPS, ma il work rate è stato costante per tutta la partita”.

    “So che può suonare strano, dopo un risultato come quello di sabato, ma contro gli All Blacks abbiamo posto fondamenta importanti del lavoro che intendiamo sviluppare. Ci sono ragazzi con un futuro davanti, in questa squadra, e stiamo lavorando per costruire questo nostro futuro. Senza dimenticare, ovviamente, i risultati che vogliamo ottenere nel breve termine”.

    “Il work-rate visto – ha proseguito O’Shea – è un ottimo punto di partenza. Ci sono delle cose chiaramente che devono cambiare, nel nostro gioco, e cambieranno. Ma le basi ci sono. La linea difensiva è stata buona e dopo aver rivisto la partita tante volte posso dire che abbiamo messo i primi mattoni della nostra identità, iniziato a costruire la squadra che vogliamo essere”.

    “Risultato e prestazione non vanno di pari passo: una prestazione come quella di sabato, contro un avversario diverso dalla miglior squadra al mondo, restituirà l’immagine di un’Italia molto più competitiva” ha proseguito il CT.

    “Gli All Blacks hanno calciato più di noi, sabato. Tutte le squadre calciano molto. Quello che dobbiamo fare noi è giocare con uno stile che ci permetta di giocare per ottanta minuti alla stessa intensità”.

    “Non voglio essere frainteso, sono e siamo molto delusi del risultato contro gli All Blacks, ma la squadra è rimasta fedele al piano di gioco sino alla fine e non ha mai abbassato la testa. Penso agli ultimi minuti, in quattordici con Lovotti a terra: sarebbe stato facile lasciar segnare un’altra meta, invece la squadra è tornata tutta in difesa per non concedere altri punti. Giocare, allenarsi ed imparare: continuiamo a farlo, e diventeremo una squadra migliore. Questo spirito, questa volontà, il pubblico l’ha capito già da sabato sostenendo la squadra sino alla fine: è stato incredibile, e molto importante per noi”.

    • lexv 15 Novembre 2016, 22:02

      Beh…a me sembra tutto molto sensato ciò che dice. Staremo a vedere. Certo che miracoli non ne può fare!

      • giomarch 16 Novembre 2016, 03:03

        Specie con questa formazione e questo game plan..

  33. titoln 15 Novembre 2016, 19:25

    Mah…
    1) Con le terze linee in seconda anche gli AB hanno perso. Molte rimesse e alla fine la partita. Ruzza?
    2) Mi spiace per Luke e Citta, che in passato hanno dato tanto, ma sabato erano veramente inguardabili. Boni? e Chistolini?
    3) MM? Violi che fine ha fatto? e Edo nei pochi minuti è stato un po’ più potabile che nel recente passato
    3) Spero per il povero Carlo che il ‘piano di gioco’ preveda qualcosa di più che i soli calci, se no NZT sta volta anzichè 3 gli darà 2.
    Detto tutto questo, ma l’allenatore ce ne capisce? O vuol solo dare fiducia a alcuni per costruire il gruppo??
    Peccato che questo SA così malmesso con tutti i migliori in campo forse ce la si poteva fare…
    Saluti

    • franzele 15 Novembre 2016, 20:55

      Sì, credo che l’allenatore ce ne capisca… ma è impegnato a iniettare dosi industriali di fiducia.

      • titoln 15 Novembre 2016, 21:39

        Certo 10 mete beccate e la media del 4 su NZT ti danno una grande fiducia… Meglio Mallet. Mischia, mischia, mischia, difesa, difesa, difesa, ma solo 20 punti per loro e 13 per noi (senza arbitro venduto e con la meta tecnica meritata). Certo poi questi AB erano molto meglio di quelli, ma questo non spiega tutto.

        • frank 15 Novembre 2016, 23:02

          Ancora con sta meta tecnica che due coglioni ma leggete almeno il regolamento una volta porca XXXXXXX

        • Pumba 16 Novembre 2016, 15:20

          Pure quell’Italia era tutta un’altra cosa … basta prendere solo la prima linea

    • nuelma 15 Novembre 2016, 23:05

      D’accordissimo con te soprattutto bel punto 3. Se il piano di gioco è calciare per sperare negli errori e comunque salire con la difesa per durare 39/40′ è molto riduttiva come cosa. Semplicemente lasciamo giocare gli altri bastano due /tre punti d’incontro veloci e avanzanti e sono dolori ( AB insegnano

  34. titoln 15 Novembre 2016, 19:34

    Aggiungo per fortuna qualche nota minimamente positiva, Padovani estremo ok, il rientro di Minto a titolare. Speruma ben….

  35. giomarch 15 Novembre 2016, 21:19

    Qualche considerazione sparsa..
    Il piano di gioco credo preveda di perder anche le proprie mischie oltre che le touche..
    Calceremo con un triangolo allargato dove il solo padovani ha piede, vale a dire calcio lungo o touche (che perderemo), visto che il ragazzo ancora non è a 100 sulle palle alte..
    ..col Sudafrica vuol dire farsi male sul serio..credo che i 1400kg di fracasso quelli li facciano coi soli avanti

  36. VANZANDT 15 Novembre 2016, 21:49

    Cosa volete che dica COs ? Ha appena iniziato il lavoro e se inizia a dimostrarsi sfiduciato o iper critico fin da ora siamo a posto.
    Piuttosto non sono convinto si un gran vantaggio inncontrare SAF in questo momento…ok hanno un sacco di pro lemi ma nkn entreranno in campo soft perchè non dico se perdona ma anche solo se performa o sul mediocre spinto li lapidano. X me zero chances di vittoria … e non credo ai miracoli

  37. edopardo 15 Novembre 2016, 22:30

    Scusate ma in panchina chi ci va?

  38. parega 15 Novembre 2016, 23:18

    avremmo una rosa piu’ ampia sia per le due celtic che per la nazionale se non si facessero perdere anni in eccellenza giocatori di interesse nazionale per far vincere qualche scudetto in piu’
    una parocchietta che adesso in nazionale non sa’ chi portare in tanti ruoli
    come quaglio che gia’ da due anni poteva andare in una celtic come lui tanti altri
    m’banda’ e’ uno dei tanti che hanno perso degl’anni
    cos sta’ facendo quello che puo’…l’unica mia speranza e’ che non dia ascolto a chi ci ha mandato a remengo il movimento e putroppo e’ ancora li’ invece di essere mandato via a calci in culo !!!!!!!!!!!

  39. San Isidro 16 Novembre 2016, 00:40

    Continuo a non capire le scelte di O’Shea, bene l’inserimento di Venditti nella linea arretrata (anche se spiace debba prendere il posto di Esposito che si è infortunato, vediamo magari se sarà in panchina), ma perchè insistere con Bisegni, che è un centro, all’ala? Perchè di nuovo McLean a 12? Soprattutto contro i Boks, dove si prevede una partita molto fisica, ci vuole un primo centro di consistenza, Luke mi dà più sicurezza da estremo oppure da ala, perchè poi insistere con il doppio play quando pure questa, come quella con gli AB, sarà una gara che si giocherà prevalentemente in difesa? Riconfermare Canna ci sta, anche se per me pure Allan poteva essere inserito nel XV, Bronzini ha esordito discretamente sabato, ma avrei preferito l’esperienza di Gori che comunque quando è subentrato a Roma il suo l’ha fatto…molto bene la terza linea, spiace per Mbandà, ma anche Minto fin da subito mii va benissimo, in seconda di nuovo non capisco VS, c’è Biagi e non lo schiera, mah…e Furno? Mi sono perso qualcosa? Si è infortunato? Prima linea al netto degli infortunati, spero che Gega faccia meglio di sabato scorso, grossi dubbi su Panico che di fronte non si troverà i soliti dirempettati del Viadana, delle Fiamme Oro, ecc, ma chi gioca nelle franchigie sudafricane di Super Rugby, la vedo durissima…che poi lo ripeto, Panico sarà anche un valido pilone, ma non è abituato ai ritmi pro giocando in Eccellenza, qualcuno per favore mi spieghi la sua convocazione a discapito di Zanusso o degli altri suoi colleghi celtici…in attesa degli otto della panchina, trovo comunque positivo il fatto che O’Shea dirami le convocazioni con un certo anticipo di modo da concentrarsi al meglio con il XV, i miei dubbi però restano…

    • edopardo 16 Novembre 2016, 01:50

      Tieni un Demarchi andrea a giocare ai livelli di celtic p r poi alla bisogna prendere Panico dal eccellenza,questi sono i misteri del nostro movimento,come detto da qualcun’altro più su lasciamo certi giocatori di interesse per il movimento a marcire nel campionaticcolo nostrano e poi li spariamo nei test match internazionali…bah.

      • giomarch 16 Novembre 2016, 03:08

        Che dire..
        Quoto tutto..
        Ed appoggiandomi alla saggezza popolare o populista per chi non la pensa come me..
        ..#eaFIRxecomelesardele

    • Superignazzio 16 Novembre 2016, 06:10

      Magari COS lo fa apposta
      Quale modo migliore di dare indicazioni alle franchigie sui giocatori da selezionare che convocarlo in barba a quelli che già hanno?
      Che poi se reputa Panico meglio dei celtici perché aspettare e perdere altro tempo con giocatori dei quali non è convinto?

      • Rabbidaniel 16 Novembre 2016, 14:11

        Però c’è un però, un giocatore lo puoi ritenere buono, ma per ritenerlo performante se lo vedi in un contesto probante. Non so, fare esperimenti del genere nei TM lo trovo un po’ azzardato, soprattutto in un ruolo in cui non siamo corti come in altri spot.

    • Sergio Martin 16 Novembre 2016, 08:13

      @San, sto all’Acqua Acetosa. Qui c’è Er Condor che ti legge sempre, ed ha letto anche questo commento…è un po’ incacchiato e mi chiede il tuo numero di cellulare…Che faccio, posso darglielo?

    • insidecenter 16 Novembre 2016, 10:24

      Fa parte del piano di gioco!!!! siccome lo stadio Franchi è piccolo per il rugby e pertanto non omologato (ha solo delle deroghe per questi avvenimenti)il game plane è tutto basato sull’intercetto!

  40. edopardo 16 Novembre 2016, 12:43

    O’Shea anche tu dimentichi una seconda vera e che gioca ad un buon livello che sta in FRancia?Eh su dai ascoltami chiama sto Cedaro povero cristo e dagli una possibilità nei test e che sarà metti terze a seconde vuoi che una seconda vera non faccia peggio?Poi ti ricorderei che c’è un ex capitano della under 20 piloncino che non sta giocando male in francia…e cresce di livello..

    • San Isidro 17 Novembre 2016, 02:22

      sulla questione di Cedaro più che a O’Shea bisognerebbe chiedere alla FIR…

    • Dusty 17 Novembre 2016, 09:24

      Per come sta giocando non vedo perché Cedaro debba meritare la nazionale. Le nostre seconde sono assolutamente alla sua altezza se non superiori e inoltre si conoscono tra loro

  41. Mourie 16 Novembre 2016, 13:38

    Buongiorno,
    con tutto il rispetto possibile per i giocatori che vanno in campo , per come è strutturato attualmente il nostro movimento i nostri vengono selezionati principalmente tra quelli appartenenti alle due peggiori squadre di Celtic cioè da anni le due abbonate all’ultimo e penultimo posto.
    A mio parere O’S potrà anche fare qualcosa ma se non cambia la politica federale su eccellenza e celtic noi al massimo potremo fare un passo in avanti mentre gli altri continuano a correre.
    Purtoppo il presidente è rimasto quello di prima .
    Davvero qualcuno può pensare che un pilota, anche il più forte al mondo potrà mai vincere un GP alla guida di una utilitaria ed in più senza ricambi ?
    Cordiali saluti.

  42. giobart 16 Novembre 2016, 14:04

    Io avrei preferito Minto seconda e Van Schalkwjck terza, ma forza Azzurri!
    P.S.: McLean non è e non sarà mai un centro, non placca neanche se fosse una bella signora. 🙂

    • San Isidro 17 Novembre 2016, 02:29

      io avrei preferito Biagi in seconda, Minto, dopo i problemi fisici avuti, credo che nel ruolo ci andrà solo in emergenza, comunque mi va benissimo pure da terza…

  43. carlo s 17 Novembre 2016, 10:46

    Squadra che vince non si cambia

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia: come eravamo è come vogliamo essere

Tornare a quello che era l'Italia del 2013 è l'obiettivo a breve termine degli Azzurri di oggi

5 Aprile 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Bigi: “Siamo alla ricerca di una decisione condivisa sugli stipendi”

Il capitano azzurro sottolinea i temi caldi del momento: il possibile proseguimento della stagione professionistica e la questione compensi dei giocat...

30 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le migliori giocate di Jake Polledri

Tra Nazionale e Gloucester: tutta l'esplosività del flanker azzurro

21 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Italia-Inghilterra rinviata

E' ufficiale: la gara conclusiva del Sei Nazioni degli Azzurri è rimandata a data da destinarsi

5 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Giulio Bisegni guarda all’Inghilterra

Il trequarti dell'Italia e delle Zebre parla dal raduno della Nazionale in vista dell'ultima giornata del Torneo

4 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, i convocati dell’Italia: in raduno dal 2 marzo

Giovanni Pettinelli, Federico Ruzza e Federico Zani sono stati rilasciati al Benetton Rugby

29 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale