Nazionale: si riempie l’infermeria azzurra, out Sarto e Campagnaro

I due potrebbero saltare l’intera finestra di novembre. Convocati Odiete, Bisegni e Venditti

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

E’ ripreso il raduno della Nazionale in preparazione della finestra internazionale autunnale. E per la truppa azzurra arrivano novità importanti sul fronte medico. In gruppo sono stati infatti chiamati l’ala di Treviso David Odiete, il centro delle Zebre Giulio Bisegni e il compagno di squadra Giovambattista Venditti che prendono il posto rispettivamente di Andrea Buondonno, Michele Campagnaro e Leonardo Sarto: questi ultimi due potrebbero saltare i Test Match per infortunio. Rientra invece il capitano della Benetton Alessandro Zanni. Di seguito il comunicato FIR.

 

 

Roma – La Nazionale Italiana Rugby è tornata a radunarsi oggi al “Giulio Onesti” di Roma per una nuova tre-giorni di preparazione ai Credit Agricole Cariparma Test Match del prossimo novembre.

Dopo aver iniziato la settimana passata l’avvicinamento alle sfide ad All Blacks (Roma, 12 novembre), Springboks (Firenze, 19 novembre) e Tonga (Padova, 26 novembre) gli Azzurri di Conor O’Shea si alleneranno nella Capitale, dopo gli impegni del weekend con i rispettivi Club, sino al 2 novembre .

Del gruppo che si è radunato all’Acqua Acetosa questa sera torna a far parte il capitano della Benetton Treviso Alessandro Zanni, rimasto al Club durante il precedente ritiro per rientrare in campo in PRO12, mentre lo staff tecnico ha inserito nella lista dei convocati per i test-match l’ala biancoverde David Odiete, il centro delle Zebre Giulio Bisegni e l’ala bianconera Giovambattista Venditti.

 

I tre prendono rispettivamente il posto di Andrea Buondonno, che non sarà disponibile per i test autunnali,  di Michele Campagnaro e Leonardo Sarto: il centro di Exeter e l’ala di Glasgow potrebbero essere entrambi costretti a saltare la finestra di novembre per infortuni subito con i rispettivi Club di appartenenza.

“Mi rendo conto della grande delusione che devono provare Andrea, Michele e Leonardo in questo momento, affrontare alcuni tra i migliori atleti al mondo è l’ambizione di qualunque rugbista” ha detto il CT dell’Italia, Conor O’Shea.

“Ovviamente siamo dispiaciuti all’idea di dover rinunciare a questi ragazzi, ma speriamo di poterli avere presto di nuovo a disposizione. Come sempre, l’infortunio di un giocatore apre nuove opportunità ad un altro: David, Giamba e Giulio hanno già fatto parte del gruppo durante il tour estivo ed ora potranno dare nuovamente il loro contributo al gruppo nell’eccitante mese che ci aspetta” ha aggiunto O’Shea.

La rosa dell’Italia per il raduno è aggiornata come segue:

Piloni

Pietro CECCARELLI (Zebre Rugby, 4 caps)

Lorenzo CITTADINI (Aviron Bayonnais, 50 caps)

Simone FERRARI (Benetton Treviso, esordiente)

Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby, 8 caps)*

Sami PANICO (Patarò Calvisano, 3 caps)*

Tallonatori

Ornel GEGA (Benetton Treviso, 5 caps)

Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 81 caps)

Seconde linee

George Fabio BIAGI (Zebre Rugby, 11 caps)

Joshua FURNO (Zebre Rugby, 36 caps)*

Marco FUSER (Benetton Treviso, 13 caps)*

Quintin GELDENHUYS (Zebre Rugby, 66 caps)

Flanker/n.8

Simone FAVARO (Glasgow Warriors, 30 caps)*

Maxime Mata MBANDA’ (Zebre Rugby,  2 caps)*

Francesco MINTO (Benetton Treviso, 28 caps)

Sergio PARISSE (Stade Francais, 119 caps)

Andries VAN SCHALKWYK (Zebre Rugby, 5 caps)

Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 99 caps)

Mediani di mischia

Giorgio BRONZINI (Benetton Treviso, esordiente)

Edoardo GORI (Benetton Treviso, 53 caps)*

Marcello VIOLI (Zebre Rugby, 2 caps)*

Mediani d’apertura

Tommaso ALLAN (Benetton Treviso, 24 caps)

Carlo CANNA (Zebre Rugby, 12 caps)

Centri/Ali/Estremi

Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso, 34 caps)*

Giulio BISEGNI (Zebre Rugby, 2 caps)

Tommaso BONI (Zebre Rugby, 1 cap)*

Angelo ESPOSITO (Benetton Treviso, 7 caps)*

Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 81 caps)

David ODIETE (Benetton Treviso, 7 caps)*

Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby, 3 caps)*

Giovambattista VENDITTI (Zebre Rugby, 36 caps)*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, Niccolò Cannone: “È un momento importante per il nostro rugby, non abbiamo mai smesso di crederci”

Intervistato durante la nuova puntata del nostro Podcast, l'Azzurro ha rimarcato il duro lavoro che c'è dietro i successi della nazionale

11 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Autumn Nations Series: Italia-Argentina verso il Ferraris di Genova

La prima partita dei test autunnali degli Azzurri dovrebbe giocarsi nel capoluogo ligure

6 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Tommaso Menoncello: “Sonny Bill Williams è sempre stato il mio idolo. Andrea Masi mi ha insegnato molto”

Il trequarti del Benetton è il più giovane giocatore a vincere il premio di "Best Player of Six Nations"

5 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Tommaso Menoncello nominato “Miglior Giocatore” del Sei Nazioni 2024

Riconoscimento incredibile per l'Azzurro che diventa il secondo italiano a prendersi questo prestigioso premio

5 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni: la meta di Lorenzo Pani contro il Galles eletta come la “Migliore del Torneo”

Un'azione a tutta velocità conclusa dallo scatto e dallo slalom del trequarti azzurro

3 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Juan Ignacio Brex: “Abbiamo fatto la storia ma non ci vogliamo fermare”

In una intervista a RugbyPass il centro torna sulla voglia di vincere degli Azzurri in vista del futuro

28 Marzo 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale