Il Galles inizia a guardare al dopo Gatland: Rob Howley è in pole position

A farlo sapere è il boss della WRU Martyn Phillips che già pensa a quello che potrà accadere dopo la RWC 2019

ph. Andrew Boyers/Action Images

ph. Andrew Boyers/Action Images

A fine 2007 è diventato head coach del Galles, il suo attuale contratto scadrà alla fine del 2019, dopo la RWC che si giocherà in Giappone. Quella di Warren Gatland è una vera e propria era che ha segnato e segnerà il rugby gallese in profondità, ma è assai probabile che il tecnico neozelandese (che è stato chiamato a guidare per ben due volte i British & Irish Lions, riportandoli alla vitoria nel 2013) dopo quell’appuntamento iridato passi la mano.
A Cardiff stanno già pensando all’eventuale sostituzione e il boss della federazione locale Martyn Phillips ha detto chiaro e tondo che Rob Howley, attuale assistente di Gatland, ha tutte le carte in regola per prenderne il posto. Certo non è detto che il nuovo ct sia gallese, ma quello di Howlwy è il nome più pesante attualmente sul tavolo. Alternative concrete sono Danny Wilson dei Cardiff Blues, Steve Tandy degli Ospreys e Kingsley Jones dei Dragons, ai quali si aggiunge Dai Young, oggi agli Wasps.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Irlanda: i convocati verdi per i test estivi, con 11 possibili esordienti

Mancano ovviamente i Lions, ed alcuni veterani di rilievo come Sexton, a cui è stata concesso una finestra di riposo

item-thumbnail

Australia: i convocati per la serie con la Francia

Sono 38 i giocatori scelti da Dave Rennie per Australia-Francia, con tanti giovani e una struttura di esperienza a fare da contraltare

13 Giugno 2021 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Inghilterra: i 34 convocati per lavorare in vista dei test match estivi

Sono ben 21 i potenziali esordienti nel primo gruppo di lavoro selezionato da Eddie Jones per le sfide a USA e Canada

item-thumbnail

Mornè Steyn, rileggiamo la carriera di un mito del rugby mondiale

Contro i Lions potrebbe tornare a vestire la maglia degli Springboks uno dei più grandi giocatori degli ultimi 20 anni

item-thumbnail

Il calendario ufficiale di tutti i test match estivi del 2021

Dal prossimo 26 giugno al 18 luglio saranno ben 23 le partite ufficiali a livello internazionale distribuite tra i due emisferi