Poco francese e molto Sudafrica: l’amore mai nato tra Jake White e Montpellier

Il tecnico lascerà nonostante gli ottimi risultati. E quell’autocandidatura durante la RWC…

jake white

ph. Henry Browne/Action Images

La notizia dell’addio di Jake White da Montpellier a fine stagione ha colto molti di sorpresa. Perché dopo una sola stagione il tecnico sudafricano ha portato in bacheca una Challenge Cup e una sconfitta in semifinale del Top14 dopo aver chiuso la stagione regolare al terzo posto. Una notizia inattesa tanto più che all’indomani della vittoria contro gli Harlequins nella finale della seconda coppa europea lo stesso White dichiarava che “non c’è nulla che ci impedisca di puntare ancora più in alto” lasciando presagire altre stagioni alla guida del club francese. Rugby World e la stampa francese ricostruiscono ora le tappe che hanno portato il presidente Mohed Altrad ad affidare a Vern Cotter la panchina della sua squadra a partire dalla prossima stagione.

 

Un amore mai sbocciato quello che tra Montpellier e White, restio ad imparare il francese e che ha dato alla squadra un’impronta sudafricana tanto nella rosa quanto nel gioco (Spies, Steyn, i due du Plessis, Catrakilis, Wright, Liebenberg). Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso sarebbe stata l’autocandidatura per la panchina inglese per il dopo Lancaster nell’ottobre 2015 durante il disastroso mondiale dell’Inghilterra. White, campione del mondo nel 2007 con gli Springboks, resta un allenatore di assoluto livello sul mercato: e qualcuno anche in patria potrebbe pregustare il colpaccio…

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Contratto faraonico per Top14 e ProD2: Canal+ mantiene i diritti tv

Nuovo accordo fra l'emittente televisiva francese e la LNR che durerà fino al 2031

23 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La brutta avventura in trasferta dello Stade Français

Il volo per Tolosa preso dalla squadra parigina prima dell'ultima giornata di Top 14 ha avuto problemi all'atterraggio

15 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Ange Capuozzo brilla nel big match fra Tolosa e Stade Francais

L'azzurro illumina la gara con uno slalom che manda in meta un compagno

13 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Ange Capuozzo torna in campo nell’attesissimo big match di Top 14

Lo scontro tra la prima e la seconda forza del campionato, Stade Francais e Tolosa, vedrà l'Azzurro rientrare dopo due mesi di stop

12 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

L’evoluzione dello stipendio medio: quanto guadagna un giocatore di Top 14

Il quotidiano Le Figaro ha reso note le cifre che circolano nella massima serie transalpina

7 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Antoine Frisch vicino al Tolone

Il centro del Munster passerà al club dopo il pagamento di un sostanzioso indennizzo

4 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14