Doping a Rio 2016: gli hacker fanno “emergere” anche Heather Fisher

La giocatrice britannica sarebbe risultata positiva a un controllo durante i Giochi. Nessuna conferma ufficiale

ph. Phil Noble/Action Images

ph. Phil Noble/Action Images

Si fanno chiamate Team Zar o Fancy Bear e sono il collettivo di hacker (russi, pare) che negli ultimi giorni hanno violato il sistema informatico della Wada e reso noto che diversi atleti che hanno preso parte alle Olimpiadi brasiliane dello scorso agosto sarebbero risultati positivi ad alcuni controlli antidoping. E dopo il nome della ginnasta Simone Biles, delle sorelle Williams nel tennis e di Elena Delle Donne nel basket (tutte statunitensi) ora fanno i nomi dei campioni inglesi di ciclismo Bradley Wiggins e Chris Froome, il golfista Charley Hull, il canottiere Sam Townsend e lagiocatrice di Rugby a 7 Heather Fisher. Il CIO e la Wada non hanno confermato in via ufficiale nessuna di queste positività.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rassie Erasmus: “Pur di giocare contro i Lions siamo disposti a qualsiasi cosa”

Il responsabile tecnico degli Springboks esprime il suo punto di vista sulla vicenda

18 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Benetton Rugby: è ufficiale la risoluzione contrattuale con Ian Keatley

Il giocatore lascia Treviso per andare a giocare in un altro club del Pro14

18 Gennaio 2021 News
item-thumbnail

Cosa fa Nigel Owens da quando non arbitra più a livello internazionale?

Il fischietto gallese racconta la sua nuova vita, in uno scenario diverso da quello dei campi da rugby

18 Gennaio 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Top14: l’incredibile meta di Serin ispirata da Eben Etzebeth

Giocata a cinque stelle del sudafricano che manda il suo compagno di Tolone a segnare in maniera indisturbata

18 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Sei Nazioni: sempre più vicino l’ingresso ufficiale di CVC

La Federazione Francese ha approvato il nuovo partner, ora tocca alle altre. Ecco le cifre totali per entrare nel Championship

18 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Benetton, parla il preparatore Vigna: “Difficile trovare una causa comune per gli infortuni”

I Leoni lavorano in una situazione complicata, tra risultati che non arrivano a rinvii o cancellazioni delle partite che rivoluzionano i programmi

18 Gennaio 2021 Pro 14 / Benetton Rugby