All Blacks, Beauden Barrett rinnova fino al 2019

Il giocatore del momento prolunga con la federazione neozelandese

beauden barrett all blacks

ph. Sebastiano Pessina

Beauden Barrett ha rinnovato il proprio contratto con la federazione neozelandese. L’apertura classe 1991, 41 caps in maglia All Blacks e tra i giocatori più in forma di Ovalia, continuerà a militare nel paese kiwi indossando la maglia degli Hurricanes fino al 2019, anno della prossima Rugby World Cup. “Amo giocare per gli All Blacks e rappresentare il mio paese – ha dichiarato Barrett – voglio contribuire anch’io a portare avanti la nostra eredità nei prossimi anni”. Steve Tew, New Zealand Rugby Chief Executive: “Per noi è una firma molto importante, il nostro rugby è sempre più forte. E’ stato un piacere vedere i suoi progressi e tutto ciò aumenta la nostra attesa della serie coi Lions nel 2017 e del Mondiale 2019”. Steve Hansen, coach All Blacks: “E’ una grande notizia, Beauden Barrett diventerà presto uno dei Giocatori del mondo”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Eddie Jones fa i complimenti all’Italia e chiede tempo per il suo Giappone

Il tecnico elogia Lamaro e compagni "rimandando" i suoi giocatori alle prossime sfide internazionali

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo

item-thumbnail

L’Argentina domina, l’Uruguay non c’è: a Maldonado finisce 79-5

Partita a senso unico per ottanta minuti. Teros irriconoscibili rispetto alla Rugby World Cup

item-thumbnail

Summer Nations Series 2024: la preview di Uruguay-Argentina

A Maldonado derby sudamericano tra Teros e Pumas, entrambe alla ricerca di nuove certezze