Francia: raggiunto un nuovo accordo tra federazione e LNR

Sul tavolo stagione dei giocatori Elite e disponibilità in chiave nazionale

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

La Ligue Nationale de Rugby e la Federazione francese hanno annunciato il raggiungimento di un nuovo accordo per la gestione dei giocatori di interesse nazionale in occasione degli impegni della selezione Bleus. In base a quanto proposto ed evidenziato durante le scorse settimane dal lavoro della Commissione Tecnica, sono state introdotte alcune tutele nei confronti della selezione transalpina, dei suoi giocatori e del suo staff tecnico. E così, i 30 giocatori inseriti nella lista Elitè potranno godere di un periodo di riposo off season di almeno otto settimane consecutive, mentre per la finestra internazionale di novembre e per il Sei Nazioni coach Noves avrà a disposizione i giocatori a partire da 15 giorni dal primo impegno ufficiale. L’accordo prevede anche una nuova attività di monitoraggio dei giocatori che vedrà il coordinamento tra club e Federazione, oltre ad ulteriori indicazioni per la gestione dei giocatori che verranno presi in considerazione per la RWC 2019.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Springboks senza Faf de Klerk e PSDT per il terzo test

Lood de Jager entra in formazione con Franco Mostert che si sposta in terza linea, Cobus Reinach numero 9

item-thumbnail

Lions, sei cambi nella formazione per vincere il test decisivo

Sinckler in panchina nonostante la possibile squalifica, Finn Russell ricompare con la maglia numero 22

item-thumbnail

Springboks: il comportamento di Erasmus al vaglio di una commissione disciplinare

Dopo i pesanti commessi sulla direzione di gara del primo test, il director of rugby della federazione sudafricana chiamato a udienza

item-thumbnail

Sudafrica-Lions, la serie dei morsi? Un britannico citato rischia un lungo stop

Non si fermano polemiche e situazioni al limite del regolamento nella durissima serie tra Campioni del Mondo e Leoni

item-thumbnail

Un Nineaber orgoglioso dei suoi ragazzi ha fatto capire come l’invettiva di Erasmus abbia aiutato gli Springboks

L'head coach del Sudafrica ha parlato a margine di gara 2, vinta dai suoi ragazzi sui Lions

item-thumbnail

Sudafrica: un grande ritorno, ed una possibile assenza pesante per gara3

Come si comporrà la terza linea nell'atto decisivo della serie?