Olimpiadi, rugby Seven: l’ultimo pass per Rio lo stacca la Spagna

Si è concluso a Montecarlo il torneo di ripescaggio maschile. In finale battuta Samoa

ph. Alessandro Vischi

MONTECARLO – Seconda giornata del Monaco 7s sotto il sole della costa azzurra e con qualche spettatore in più rispetto a sabato. Sono ancora i tifosi tedeschi a scaldare le tribune: durante il quarto di finale con il Cile per 14 minuti non smettono di gridare “Deutschland – Deutschland”.  La giornata inizia con i quarti di finale del Trophy, senza nessuna sorpresa: Zimbawe; Marocco; Tonga e Uruguay giocheranno le semifinali mentre Messico; Sri lanka; Korea e Tunisia nella parte bassa del tabellone si affronteranno per la nona, decima e undicesima posizione.

 

Per quanto riguarda i quarti di finale della Cup: dopo una partita avvincente la Spagna batte l’Irlanda che ieri con tre vittorie contro Samoa, Tonga e Zimbabwe aveva dato l’impressione di poter ambire alla finale. Le altre vincenti sono Russia, Samoa e Germania. Il Canada rimane fuori dalle semifinali per una trasformazione sbagliata: in ritardo 14-7, nell’ultimo minuto di gioco riesce a oltrepassare la difesa Russa e segnare portandosi sul definitivo 14-12.

 

La prima semifinale tra Spagna e Russia è scoppiettante al 13’ la meta trasformata di Ostroushko porta per la prima volta in vantaggio la Russia 10-12, ma un minuto dopo la sirena gli spagnoli caparbiamente segnano in mezzo ai pali scippando ai Russi il sogno di arrivare a Rio. Tutto più facile per Samoa che batte facilmente 26 – 14 i tedeschi. Lo Zimbawe si aggiudica il Challenge Trophy battendo 31-5 Tonga in una partita a senso unico.

 

Spagna e Samoa si affrontano in finale. La Spagna al 5° è davanti 12-0, ma poi i samoani recuperano il possesso e prima della pausa segnano due volte al 9°e al 10° minuto passando in vantaggio 12-14. Nel secondo tempo al 4° Samoa riesce a segnare una meta in prima fase partendo da una mischia nei propri 22. Gli spagnoli reagiscono con una meta sulla bandierina che non è trasformata. Sulla sirena replicano, vincendo 22 a 19 e volando a Rio

 

Monaco Sevens – Men’s Olympic Games repechage (18-19 giugno, Stade Louis II)

Cup – Qualificata per la XXXI olimpiade a Rio de Janeiro, Spagna – Samoa 22 -19

Finale di consolazione 3° posto Russia – Germania 22 -12

Plate (5º posto) Canada – Hong Kong 24 -17

Bowl (9º posto – Challenge Trophy) Zimbawe – Tonga 31 – 5

Shield (13º posto) Corea del sud – Sri Lanka 31-21

 

Di Alessandro Vischi

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Gli All Blacks Sevens conquistano l’oro a Vancouver

I neozelandesi superano in finale l’Australia dopo aver vinto la sfida con il Sudafrica, principale rivale in classifica generale. Terzo il Canada in ...

item-thumbnail

Sevens World Series, nel weekend torna il circuito mondiale a sette

Sabato e domenica, 7 e 8 marzo, scendono di nuovo in campo le Nazionali maschili delle Sevens World Series, con sfida per il vertice tra All Blacks e ...

item-thumbnail

Sevens World Series: il ruggito del Sudafrica negli Stati Uniti

I Blitzboks tornano alla vittoria nelle Sevens World Series, dopo una spettacolare finale contro Fiji nella tappa di Los Angeles.

item-thumbnail

Quando Jonathan Laugel ha centrato il palo, letteralmente

Episodio curioso alle World Series 7s di Los Angeles

1 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Sevens World Series, lo spettacolo è in programma a Los Angeles

Il 29 febbraio e 1° marzo il Dignity Health Sports Park di Los Angeles ospita la quinta tappa delle Sevens World Series 2020.

26 Febbraio 2020 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

World Seven Challenger: l’Italia chiude all’undicesimo posto in Cile

La tappa sudamericana viene vinta dalla Germania

17 Febbraio 2020 Rugby Mondiale / Sevens World Series