Nazionale: Edoardo Gori capitano Italrugby durante il tour delle Americhe

Coach O’Shea: ha le qualità giuste, è un giocatore rispettato anche all’estero. Il numero nove: un onore

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Da Roma dove è iniziato nella serata di domenica il raduno della Nazionale azzurra in vista del tour di giugno delle Americhe, si è tenuta la conferenza stampa in cui il nuovo staff tecnico guidato da Conor O’Shea ha annunciato il nome del giocatore che guiderà da capitano la spedizione italiana, data l’assenza di Sergio Parisse. Si tratta di Edoardo Gori, mediano di mischia classe 1990 e a quota 50 caps in azzurro. “Sono onorato di guidare la Nazionale e di rappresentare il rugby italiano al più alto livello, in particolare in occasione di questo tour che ci porterà attraverso tre Paesi che la storia lega così profondamente al nostro”, ha dichiarato il giocatore della Benetton. Di seguito il comunicato diffuso dalla federazione.

 

Roma – Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato oggi la nomina di Edoardo Gori a capitano degli Azzurri per il tour estivo nelle Americhe. Il ventiseienne mediano di mischia pratese della Benetton Treviso, 50 caps con l’Italia con cui ha debuttato appena ventenne partendo titolare a Firenze contro l’Australia nel novembre 2010, guiderà sul campo gli Azzurri l’11 giugno a Santa Fè contro l’Argentina, il 18 giugno a San Josè contro gli Stati Uniti ed il 26 giugno a Toronto contro il Canada.

 

“Edoardo è ancora giovane, ma ha già 50 caps al proprio attivo. E’ un giocatore estremamente rispettato in Italia ed all’estero ed il capitanato aggiungerà un nuovo elemento al suo gioco. So che Guglielmo (Palazzani) ed Alberto (Lucchese) lo supporteranno nel corso di questo tour e non ho dubbi che abbia tutte le qualità, in campo e fuori, per guidare la squadra attraverso un tour eccitante ed impegnativo” ha dichiarato O’Shea.

 

“Sono onorato di guidare la Nazionale e di rappresentare il rugby italiano al più alto livello, in particolare in occasione di questo tour che ci porterà attraverso tre Paesi che la storia lega così profondamente al nostro” ha detto Edoardo Gori. “Ringrazio Conor e tutto lo staff per la fiducia che hanno voluto darmi, e tutti i tecnici che hanno creduto in me in questi anni: lavorerò al mio meglio per ripagarli. Sergio (Parisse) rimane il capitano ed il leader di questa Nazionale, ma io darò tutto me stesso per essere all’altezza del ruolo in queste sfide che ci aspettano” ha proseguito il nuovo capitano Azzurro. “Inizia un nuovo ciclo, c’è grande entusiasmo e non vedo l’ora di lavorare con lo staff e di scendere in campo insieme ai miei compagni nelle prossime settimane” ha concluso Gori.  

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia: svelata la sede del primo raduno degli Azzurri verso i Test Match estivi

La Nazionale torna ad allenarsi in un impianto simbolo del rugby italiano

28 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: brutto infortunio per Lorenzo Pani

Il trequarti non sarà a disposizione per i prossimi impegni degli Azzurri

26 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, la ricetta dell’allenatore della difesa Hodges: “Porto gli insegnamenti di Shaun Edwards”

Il nuovo membro dello staff degli Azzurri: "Ci sono pochi posti dove giocare più difficili di Samoa e Tonga. Abbiamo la fortuna di avere dietro atleti...

25 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Gonzalo Quesada dal polo alla palla ovale: “Mi piace tantissimo, ma lo sport della mia vita è il rugby”

Ospite di una manifestazione equestre, il CT della nazionale ha parlato di Italrugby e dei prossimi obiettivi tecnici

25 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Marzio Innocenti: “Voglio cambiare la storia del rugby italiano, ma sono preoccupato per il futuro”

Nel corso di una lunga intervista al Daily Mail (che fa i complimenti agli Azzurri) il presidente ha raccontato le sfide e gli investimenti che attend...

24 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Dino Lamb è sulla via del ritorno

Il seconda linea si è messo alle spalle una stagione che è stata piena di infortuni

24 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale