Polemiche ovali: Elia Rizzo e quella frase a microfoni aperti (Video)

L’episodio è avvenuto nel corso del match Rovigo-Mogliano

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Curioso episodio nel corso della semifinale di ritorno tra Rovigo e Mogliano giocata sabato sera al Battaglini. A microfoni aperti nel corso di un’intervento della barella l’arbitro Elia Rizzo ha detto: “Colgo l’occasione allora per salutare tutti i miei sostenitori e colleghi soprattutto quelli che avrebbero potuto essere con me oggi in mezzo al campo ma che evidentemente non hanno avuto il piacere”. Un messaggio “privato” diretto probabilmente a qualche suo collega.

 

https://youtu.be/MeVhwHvlbKc

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: cattive notizie dall’infermeria per il Rovigo

La trasferta contro il Valorugby ha portato il suo conto, negativo non solo in termini di risultati

11 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite Maschile: tutto ancora in bilico a 80′ dal termine della regular season

Dalla testa della classifica alla zona retrocessione: tutto in palio

item-thumbnail

Serie A Elite maschile: gli highlights della 17esima giornata

Tutte le mete e le azioni più spettacolari dell'ultimo turno

item-thumbnail

Serie A Elite: inciampo Rovigo, Viadana ringrazia. I risultati della 17esima giornata e la classifica

Bersaglieri battuti dal Valorugby, ne approfitta la squadra lombarda per tornare in testa. Verdetti rimandati al prossimo, ultimo turno

item-thumbnail

Serie A Elite: club contrari a spostare la data della finale al 2 giugno, a rischio la diretta su Rai 2

Le società pur riconoscendo che sia "un'opportunità significativa" lamentano un preavviso troppo breve