Top14: Silvère Tian dell’Oyonnax squalificato per 15 mesi

Il giocatore aveva inveito contro Poite dopo un cartellino giallo

COMMENTI DEI LETTORI
  1. matteol 21 Aprile 2016, 11:02

    Giustissima condanna. Se inizia un filone di questi episodi, non si riuscirà più a fermarlo.

    • paperogna 22 Aprile 2016, 08:11

      Concordo pienamente.
      Questo tipo di situazioni vanno punite dal rugby birra e salsiccia fino ai massimi campionati…

  2. pignatta 21 Aprile 2016, 11:41

    Con lo stesso metro in Serie A ci sarebbe una grande morìa delle vacche… Come voi ben sapete.

  3. M. 21 Aprile 2016, 11:45
  4. Torino 21 Aprile 2016, 12:07

    https://www.youtube.com/watch?v=Frqdj2x8–A

    Questo prende 7 settimane di sospensione per aver massacrato di pugni un giocatore senza ragione (non che se ce ne fossero state sarebbe stato giustificato, ovviamente).

    Silvere Tian insulta l’arbitro, si becca il rosso e gli danno 15 mesi.

    Una piccola sproporzione c’è, mi sembra.

    Lezione che passa: posso prendere a pugni chiunque ma non posso dire niente all’arbitro. Secondo me non è giusto, ma sono opinioni

    • Thunderstruck 21 Aprile 2016, 12:22

      Sono d’accordo con te.
      Nel calcio per un episodio così odioso ma di “semplice” condotta comportamentale (semplice inteso senza falli gravi), uno si prende tre o quattro giornate.
      Possibile che in un’altro sport di squadra, pur fondato su alti e nobili princìpi, uno si becchi 15 mesi??
      Dai… multona, squalifica di tre mesi e andare… Non mi sembrerebbe poco.
      Il problema grosso è che nel sacro rugby sta diventando sempre più condannabile l’atteggiamento comportamentale a livello verbale e sempre più giustificabile quello manesco, come se fosse parte dello sport in sè o definito come “chiarimento” fra rugbisti, magari “goliardico”… Per me un insulto non vale un pugno… A prescindere.

      • western-province 21 Aprile 2016, 12:33

        scusa ma a me sembra proprio che il rugby stia andando nella direzione opposta
        Io ho giocato dal 1998 al 2014 e ti assicuro che le cose sono cambiate parecchio, e anche nel rugby di alto livello il discorso è lo stesso
        Scazzottate, pestoni ecc quasi non se ne vedono più

    • western-province 21 Aprile 2016, 12:29

      quel fatto è successo nel 2001, dove nel rugby c’era molto più lassismo nei confronti di scazzottate, stamping (uomo a terra da considerare come terreno era legge) e quant’altro

      https://www.youtube.com/watch?v=9pmCb5HtiVU (14 settimane-ma si meritava la galera)

      Sempre ricordando i Lions in NZ Umaga e compare che hanno distrutto BOD in modo criminale forse non sono neanche stati squalificati

      La sproporzione c’è ma la punizione per intimidazione all’arbitro deve essere quella, semmai dovrebbero aumentare le pene per gli altri

    • mistral 21 Aprile 2016, 13:22

      ciao Torino… non è che l’abbia “semplicemente” insultato, prima gli ha detto che “lo faceva ca..re” e si è preso il giallo, ha continuato a protestare e si è preso il rosso, e poi ha minacciato di aspettarlo fuori per “ritorsioni fisiche”… se ti sembra che 15 mesi siano troppi, molti si aspettavano la punizione ancora più esemplare… il fatto che l’arbitro in questione sia Poite è forse influente nel “merito” se non nella sostanza… O.T. …mi vadu via! 😉

      • Torino 21 Aprile 2016, 15:18

        Avete ragione anche voi, il fattaccio da me riportato è successo nel 2001 ed è sbagliatissimo addirittura minacciare l’arbitro.
        Non riesco però a togliermi la fastidiosa sensazione che sia una squalifica spropositata.
        Io penso che il “grosso” della squalifica l’abbia preso perchè DOPO il rosso ha minacciato l’arbitro. Aveva chiaramente perso il controllo. Sono pronto a scommettere che se in quel momento di blackout avesse tirato un pugno ad un avversario, invece di minacciare a parole l’arbitro, avrebbe preso una squalifica minore.

  5. narodnik 21 Aprile 2016, 13:16

    la squalifica che ci sta tutta ma nel contempo spero che smetta di arbitrare il prima possibile e’ insopportabile..

  6. Thunderstruck 21 Aprile 2016, 17:00

    La testa glie l’ha fatta perdere l’arbitro. Gli ha dato un giallo che ancora fatico a capire, lui ha protestato stupefatto senza palesemente insultare nulla e nessuno e quello stronzetto aveva già la mano in tasca per estrarre il rosso.
    15 mesi di riposo anche a Poite, direi.

    • crosby 21 Aprile 2016, 21:52

      A me a dire al vero sembra che il calcio ci stia tutto: il 15, poi espulso, non lascia mai il giocatore placcato. Magari è giallo perché avevano già fatto quel tipo di fallo prima. In Francia comunque si vede di tutto e di più…

Lascia un commento

item-thumbnail

Contratto faraonico per Top14 e ProD2: Canal+ mantiene i diritti tv

Nuovo accordo fra l'emittente televisiva francese e la LNR che durerà fino al 2031

23 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La brutta avventura in trasferta dello Stade Français

Il volo per Tolosa preso dalla squadra parigina prima dell'ultima giornata di Top 14 ha avuto problemi all'atterraggio

15 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Ange Capuozzo brilla nel big match fra Tolosa e Stade Francais

L'azzurro illumina la gara con uno slalom che manda in meta un compagno

13 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Ange Capuozzo torna in campo nell’attesissimo big match di Top 14

Lo scontro tra la prima e la seconda forza del campionato, Stade Francais e Tolosa, vedrà l'Azzurro rientrare dopo due mesi di stop

12 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

L’evoluzione dello stipendio medio: quanto guadagna un giocatore di Top 14

Il quotidiano Le Figaro ha reso note le cifre che circolano nella massima serie transalpina

7 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Antoine Frisch vicino al Tolone

Il centro del Munster passerà al club dopo il pagamento di un sostanzioso indennizzo

4 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14