Pro12 Benetton, ufficiale: Nitoglia verso l’ultima con i Leoni

La partita con Connacht del 29 aprile sarà l’ultima davanti al pubblico amico

COMMENTI DEI LETTORI
  1. lemansky86 20 Aprile 2016, 09:25

    Un vero rimpianto non averlo visto in nazionale, ovviamente per sua scelta e sue motivazioni che condivido in toto.
    Descriverlo in una parola: UOMO.

  2. Hullalla 20 Aprile 2016, 09:31

    Grazie di tutto, Ludo!!!

  3. Geddar 20 Aprile 2016, 09:40

    Grande che ce chi come lui fa un passo indietro quando capisce che non regge più il livello!

  4. mamo 20 Aprile 2016, 09:40

    A parte l’errore sul colore della maglia, sarebbe splendido che il 29 segnasse un’ultima meta e commovente se fosse anche quella della vittoria (impossibile ma non è vietato sognare).

    • mauro 20 Aprile 2016, 10:10

      accontentiamoci di salutarlo come si deve. I sogni di venerdì rovinano il week end…

      • mamo 20 Aprile 2016, 10:15

        ..tanto mi commuoverei (pelle d’oca) comunque, anche se non segnasse segnasse, nel momento in cui uscirà dal campo ..

        • fracassosandona 20 Aprile 2016, 11:58

          se anche non ti commuovi per lui la partita sarà da piangere comunque…

          • mamo 20 Aprile 2016, 15:17

            Certo che sei di un cinismo ..

          • fracassosandona 20 Aprile 2016, 18:39

            voglio essere sepolto in un loculo per evitare che la gente balli sulla mia tomba…

          • mamo 20 Aprile 2016, 20:31

            🙂

  5. Rollo 20 Aprile 2016, 09:41

    “… ha collezionato fin qui 128 presenze in maglia bianconera.” Bianconera?

  6. Galeone 20 Aprile 2016, 10:06

    Applausi, applausi a scena aperta al giocatore, migliore ala di questo inizio secolo, ma soprattutto all’ Uomo !!!

  7. cla 20 Aprile 2016, 10:23

    Lo ricordo ventenne al calvisano, quanti anni sono passati. Grande ala anche se negli ultimi 2 anni aveva perso smalto.

  8. zappinbo 20 Aprile 2016, 10:55
  9. Sergio Martin 20 Aprile 2016, 11:31

    Il mio mito personale. Daje Ludo! L’anno prossimo te vojo alla Capitolina! (@San dice alla Lazio con tuo fratello Michelone…va bene lo stesso…vedremo.)

    • mezeena10 20 Aprile 2016, 13:16

      Brasile Se..

      • Sergio Martin 20 Aprile 2016, 15:57

        Il solito uomo dei misteri…che cacchio ce va a fa’ in Brasile?! Ma tornatene a Roma, no?!

        • mamo 20 Aprile 2016, 17:13

          Scusami Sergio, ma tu, avessi poco più di 30 anni di cui oltre la metà vissuti in modo semi-monastico (da atleta vero), prima di tornartene a casa definitivamente e avendone la possibilità, non andresti in Brasile ?

          • mezeena10 20 Aprile 2016, 19:23

            ciao mamo, ci va con la ragazza, che non ha niente da invidiare alle bellezze locali..;)

          • mamo 20 Aprile 2016, 20:30

            Ciao Mez,
            vabbé se proprio ma proprio decide per la monogamia rimangono le spiagge, la cachaça e …

          • Sergio Martin 20 Aprile 2016, 22:39

            Probabilmente si’, ma a me la Capitolina non me prenderebbe…e poi lui ha una responsabilità verso gli appassionati che stanno a ròta. Tu non puoi essere un Ludovico Nitoglia e, quando si apre la possibilità di finire la carriera alla Capitolina (o alla Lazio), prendere e partire per il Brasile… 🙂

  10. malpensante 20 Aprile 2016, 11:39

    In automatico lo metto sempre insieme a Dingo. Gemelli diversi. Grazie e arrivederci, perché spero che resti nel rugby.

    • fracassosandona 20 Aprile 2016, 11:57

      bella persona che ha saputo farsi amare e rispettare da tifosi e compagni…

      l’abbinata nitoglia dingo ha dato più di qualche soddisfazione a treviso…
      l’unica speranza per rimpiazzarli degnamente è che il prossimo sponsor sia Red Bull…

      • mauro 20 Aprile 2016, 12:39

        ecco, bravo! Quello si che sarebbe un bello sponsor. A parte che ti mette le ali, ma anche par via de schei non scherza; sai che scuola rugby che sarebbe capace di mettere su?

      • malpensante 20 Aprile 2016, 15:18

        Bravi, bevete quelle robe lì, e lasciate i proseccai a fare lo sponsor alle Zebre. 🙂 🙂

  11. DearPrudence 20 Aprile 2016, 12:13

    Qualcuno mi spiega esattamente a cosa fu dovuto il rifiuto di Nitoglia alla Nazionale? Grazie…

    MI è sempre piaciuto, forse una delle vere ali italiane, uno che sa come si segna una meta…

    • Fitness 20 Aprile 2016, 12:28

      Ti quoto, farebbe piacere anche a me che qualcuno, volendo e potendo, raccontasse davvero la storia dell’allontanamento di questo grande giocatore dalla nazionale…

    • mezeena10 20 Aprile 2016, 13:19

      un giorno magari spiegherà..rispettiamo tutti la sua scelta!
      comunque c’entrano i dirigenti federali e l’ex presidente in particolare..

  12. Hrothepert 20 Aprile 2016, 12:22

    Segno di grande intelligenza smettere quando si è accorto di non essere più all’ altezza del livelllo; peccato che ai ringraziamenti dei tifosi trevigiani non si possano unire anche quelli di tutti gli altri, pur rispettando la scelta personale di non giocare in nazionale, tifosi del Rugby italiano.

  13. Katmandu 20 Aprile 2016, 12:44

    Enorme Ludovico !

  14. mezeena10 20 Aprile 2016, 13:20

    Grande Nitro!!!
    in bocca al lupo per tutto e grazie!!!

  15. Alabama song 20 Aprile 2016, 13:27

    Gran giocatore…visto che la corsa non è più quella di una volta…in bocca al lupo per tutto e grazie delle prestazioni in maglia bianco verde

  16. tiglio 20 Aprile 2016, 13:36

    Grande Ludovico, una persona piacevolissima, un gran giocatore, spero si impegni col movimento giovanile: tra i ragazzini c’è un enorme bisogno di valori come quelli che lui ha testimoniato in campo e fuori.

  17. berton gianni 20 Aprile 2016, 13:37

    Bella persona, il Ludo Nitroglia.
    Sapere il perche’ non abbia piu’ voluto vestire la maglia della Nazionale, non me ne frega una mazza.
    Quello che fa piacere e’ stata la sua ferrea coerenza nel non cambiar posizione.
    Giusta o sbagliata che sia.
    Se va in Brasile, anche se…co a bira in scarsea, non fa che bene : per lui, questi ultimi tre anni sono da dimenticare al piu’ presto.

    • Jock 20 Aprile 2016, 14:10

      A chi è che attacchi i tuoi biglietti, dopo di lui, @gianni? Ne hai da scegliere… Cosa aggiungere? Solo grazie, Ludo. La storia della Nazionale, più o meno, si è risaputa. Mi ricordo quando hai preso il primo cap, mi sembra in Argentina contro i Pumas, ovviamente. Test match di un giugno di tanti anni fa. Ti hanno preso per i capelli vicino alla linea di metà avversaria, anche, quella volta. A salutarti ci saremo tutti, il 29, anche @giovanni?

      • berton gianni 20 Aprile 2016, 15:03

        Caro fratello,
        ci sarà solo l’imbarazzo della scelta, una volta esclusi i ” superbi ”
        Big Ice, Bobo Gori and so on…

      • Giovanni 20 Aprile 2016, 20:11

        Caro @jock e cari amici del nordest, purtroppo non potrò essere dei vostri il 29 ad applaudire Nitoglia e sostenere i leoni. La stagione volge al termine e non ci saranno altre occasioni, ma prometto solennemente di ripiombarvi tra le scatole in autunno. Se poi nel frattempo, qualcuno di voi o tutti assieme, farete un salto a Roma, basta dirmelo un paio di giorni prima e vi raggiungo ben volentieri. Un abbraccio circolare e…tenete @mauro a debita distanza dal fischietto. 😉

        • mauro 20 Aprile 2016, 21:23

          Credo che jock porti il guinzaglio del jack russel…
          La tua mancata venuta mi destabilizza la dieta, mi ero organizzato per la pastiera al venerdì tra una birra e l’altra e una fritturina a Cendon il sabato. Mah, non ci si può più fidare neanche dei Borbonici.
          Spero che l’autunno prossimo Giovepluvio ti faccia grazia

          • Giovanni 20 Aprile 2016, 22:00

            Per l’autunno mi son già prenotato per la Serenissima, chez Doge Jock. 🙂

          • fracassosandona 20 Aprile 2016, 23:08

            jock, per venerdì 29 prepara na pirofila de sardèe in saor, grazie…
            mi porte el raboso…

  18. electrocase 20 Aprile 2016, 13:45

    Si davvero l’orso più amato anche a l’aquila
    Chi mai dimenticherà le sue traversate per un livello decisamente troppo inferiore al suo valore e potenziale
    Si
    Orso e bambini sta benissimo

  19. leone64 20 Aprile 2016, 14:28

    Tutti i giocatori che lo conoscono di lui parlano solo che bene. Sarebbe bello che spiegasse il problema con la nazionale. Ma guardando bene ora hai personaggi posso capirlo. Fino all’anno scorso giocatore di alto livello. In bocca al lupo a Nitolia.

  20. socceria 20 Aprile 2016, 14:32

    Grandissimo anche in maglia neroverde! Quoto electrocase in toto!

  21. xnebiax 20 Aprile 2016, 14:51

    Complimenti a lui. Una delle migliori, se non la migliore ala italiana degli ultimi 10 anni.
    In bocca al lupo per quello che farà dopo.

  22. Deck 20 Aprile 2016, 14:54

    Scusate ma qualcuno può finalmente informarmi sul perché Nitoglia abbia rinunciato alla Nazionale?

    • Galeone 20 Aprile 2016, 15:14

      Febbraio del 2006, Italia vs Inghilterra termina , mi pare 16 – 31 subiamo una meta a tempo ormai scaduto per un errore di Nitoglia, che fece comunque un ‘ottima partita; qualche papavero federale particolarmente ” miope ” sentenzio’ che se non fosse stato per Ludovico il risultato finale sarebbe stato di 16 – 24 quindi particolarmente positivo. Il buon Ludo mando tutti a fare in c…….

      • Andrea B. 21 Aprile 2016, 00:07

        L’episodio non lo conoscevo. La partita invece la ricordo bene, si era già oltre l’ottantesimo e palla che torna in mano nostra… invece di buttarla fuori, con coraggio e come è giusto fare si continua a giocare, solo che la perdiamo e gli inglesi segnano.
        Solo dei piccoli uomini che nulla sanno di rugby potevano criticare la scelta della squadra di provare ad attaccare ancora e biasimare chi, materialmente, poteva aver fatto l’errore che aveva riconsegnato palla agli avversari…

  23. lemoncris 20 Aprile 2016, 15:08

    Migliore ed unico vero trequarti ala del panorama italiano dopo Fabio Roselli.

  24. gsp 20 Aprile 2016, 15:17

    in bocca al lupo e grazie a Nitoglia.

    Adesso c’e’ spazio per venditti. lo so, lo so che a molti verra’ l’allergia. ma e’ bravo, serio, fa reparto quasi da solo (si, anche a rugby succede) e segna con club e con la nazionale. per una squadra con poche opzioni all’ala.

    ovviamente farebbe comodo anche alle zebre, che pero’ hanno qualche opzione in piu, incluso i nuovi Bellini e Di Giulio.

  25. parega 20 Aprile 2016, 16:57

    Grande nitoglia
    Sapevo di dissapori fra lui e staff o dirigenti fir

    X mez
    Stai calmino…..una vittoria nn dice ancora niente vamola’ ….ne avete di mangiare carasau ahahhahah

    • mezeena10 21 Aprile 2016, 09:36

      Buondì..dai quest’anno le abbiam prese praticamente da chiunque, vincere a Reggio è quasi un’impresa!!!
      dai che tra poco vieni qui!!!

  26. 6nazioni 20 Aprile 2016, 21:14

    grande ala, grande uomo compreso il vaffa alla f.i.r.

  27. mondorovescio 21 Aprile 2016, 02:55

    Ludovico Nitoglia, grande cuore, uno dei piu’ bravi giocatori che abbiamo il piacere di veder giocare a Treviso. Qualcuno, giustamente, lo ha definito “Una bella Persona”, umile, riservato molto, molto impegnato nel sociale, cosi’ come Bernabo’ e Pratichetti, un po’ a sfatare l’immagine del romano furbo e menefreghista, alla A. Sordi.
    Grazie Ludovico ti auguro salute, serenita’ e felicita’.

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Federico Zani: “Voglio che la mia duttilità sia un plus per la squadra”

Il ruolo dell'azzurro emiliano avrà ancor più importanza nella rosa dei Leoni, dopo le notizie sul fronte infortunati

4 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, per la prima linea spunta il nome di Ivan Nemer

Il pilone italo-argentino del Casale potrebbe colmare la falla creatasi con gli infortuni di Drudi e Appiah

3 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: infortuni per Matteo Drudi e Derrick Appiah

Brutte notizie dall'infermeria biancoverde, coi due piloni costretti a uno stop dopo gli infortuni riportati in allenamento

1 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Ian Keatley: “Tutti stanno cercando di alzare il livello”

L'apertura non vede l'ora di ricominciare a giocare e di porsi nuovi obiettivi di squadra per il futuro

31 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Joaquin Riera: “Sono pronto ad alzare l’asticella”

Già permit player lo scorso anno, il trequarti argentino è pronto a una stagione da protagonista

29 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, parla Federico Ruzza: “Tornare in campo è la cosa più importante”

L'avanti dei Leoni è desideroso di tornare a provare le sensazioni legate al campo

28 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby