Allister Coetzee, 24 ore e poi l’annuncio: è il nuovo ct del Sudafrica

Martedì a Johannesburg l’ufficializzazione dell’uomo chiamato a guidare gli Springboks a partire dai test-match di giugno

COMMENTI DEI LETTORI
  1. lemansky86 11 Aprile 2016, 09:09

    Esempio di razzismo al contrario. Quando un giocatore merita più di un altro DEVE essere preferito, indipendentemente se è bianco, nero o lilla

  2. rd973 11 Aprile 2016, 10:31

    Ragionamento corretto, semplice e lineare…. perciò incopatibile con un politico

  3. Pif87 11 Aprile 2016, 10:54

    il problema è un pelo più complesso di così e, benchè personalmente non condivido certe politiche della SARU, di certe dinamiche va tenuto conto. La scelta di Coetzee, aldilà della sua indubbia esperienza come tecnico, spero non si riveli un De Villiers II, dato che Heineke Meyer, nel bene o nel male, stava conducendo un lavoro più che egregio…

    • Unforgiven79 11 Aprile 2016, 11:02

      Poichè il ministero dello sport, in Sud Africa, non è più in mano agli Afrikaaner (ed è facile immaginare a chi appartenga adesso, dato l’enorme peso numerico che detiene il calcio), capisco che la SARU debba concedere qualcosa a livello politico, tipo le quote nere ed altre nefandezze sportive simili, per non farsi travolgere. Detto questo, il clamoroso fallimento di De Villiers dovrebbe paradossalmente aver loro lasciato in eredità un utile ombrello per evitare degenerazioni…

      • And 11 Aprile 2016, 19:11

        guarda che De villiers non è stato un “clamoroso fallimento” per niente, anzi ha stabilito dei record contro gli AB e vinto la serie coi Lions. La % di vittorie di De Villiers è leggermente inferiore a Meyer, che ricordo ha perso con Giappone e Argentina..

        • And 11 Aprile 2016, 19:12

          con De Villers poi non cambiò niente, perchè giocavano sempre i bianchi…come sempre sarà esclusi crack alla Habana.

        • Unforgiven79 11 Aprile 2016, 20:07

          “South Africa finished bottom in the 2010 and 2011 Tri Nations, and following a quarter final defeat to Australia in the 2011 Rugby World Cup did not renew his contract”. Prese in mano nel 2007 la squadra più forte del pianeta e tenne un record positivo contro gli All Blacks in ricostruzione dopo il KO mondiale. Non dico avesse la strada spianata, ma non è riuscito a consolidare il dominio Springbok e, quando uscirono ai quarti della RWC2011, nessuno aveva l’impressione che potessero fare di più.

  4. campolegio 11 Aprile 2016, 11:37

    come allenatore degli stormers non mi è piaciuto per niente

  5. San Isidro 12 Aprile 2016, 00:13

    In ogni caso non si era detto che il nuovo ct dei Boks sarebbe subentrato direttamente dal Rugby Championship e per i TM estivi ci sarebbe stato un tecnico provvisorio?

Lascia un commento

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo

item-thumbnail

L’Argentina domina, l’Uruguay non c’è: a Maldonado finisce 79-5

Partita a senso unico per ottanta minuti. Teros irriconoscibili rispetto alla Rugby World Cup

item-thumbnail

Summer Nations Series 2024: la preview di Uruguay-Argentina

A Maldonado derby sudamericano tra Teros e Pumas, entrambe alla ricerca di nuove certezze

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit del Giappone, prossimo avversario dell’Italia

Protagonisti e stato dell'arte della nazionale nipponica che ospita gli Azzurri