Sei Nazioni e soldi: in Francia i premi verranno dati per merito

FFR e sindacato dei giocatori hanno trovato un accordo che verrà esplicitato il prossimo 25 gennaio

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Il nuovo sistema verrà spiegato nel dettaglio ai giocatori il prossimo 25 gennaio, ma FFR e Provale, ovvero il sindacato dei giocatori transalpini, hanno trovato l’accordo e a partire dal sei Nazioni per i premi verrà utilizzato lo schema del Mondiale 2015, con il gettone-presenza e convocazione ridotto al minimo e invece emolumenti importanti riservati a piazzamenti, vittorie e conquiste di trofei. Attualmente i giocatori percepiscono 3.795 euro per ogni selezione e 1.265 euro per ogni convocazione (circa 5mila euro per una settimana di presenza nei ritiri della nazionale).
Una strada che il presidente FIR Alfredo Gavazzi vorrebbe perseguire anche in Italia ma al di là delle Alpi si va avanti di concerto tra federazione e giocatori, al di qua finora è stato un alternarsi di scontri e tregue, che hanno portato al clamoroso “sciopero” premondiale di Villabassa.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo

item-thumbnail

L’Argentina domina, l’Uruguay non c’è: a Maldonado finisce 79-5

Partita a senso unico per ottanta minuti. Teros irriconoscibili rispetto alla Rugby World Cup

item-thumbnail

Summer Series: il Sudafrica passeggia sul Portogallo. A Bloemfontein finisce 64-21

I campioni del mondo travolgono i Lobos e chiudono i test estivi con due vittorie su tre

20 Luglio 2024 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Summer Nations Series 2024: la preview di Uruguay-Argentina

A Maldonado derby sudamericano tra Teros e Pumas, entrambe alla ricerca di nuove certezze