Guinness Pro12, Edimburgo è amara. Benetton Treviso battuta 28-13

A Murrayfield la squadra di Goosen tiene nel primo tempo, poi gli scozzesi mettono il solco decisivo. Leinster corsaro a Swansea

ph. Ottavia Da Re

ph. Ottavia Da Re

Dopo il primo calcio del match realizzato da Hidalgo-Clyne , gli scozzesi si installano nei 22 veneti e dopo insistito multifase arriva la meta alla bandierina di Hoyland convertita dal mediano di mischia di casa. La Benetton imposta la prima manovra, Edimburgo commette fallo e Ambrosini mette i primi tre punti dei suoi. Altro attacco ospite, altra punizione e ancora tre punti biancoverdi al minuto ’25. Alla mezzora Hidalgo-Clyne riceve l’ovale dall’ascensore e aggirando il blocco di salto arriva a pochi metri dalla meta, ma l’azione si esaurisce in un tocco in avanti; due falli consecutivi permettono alla squadra di Goosen di risalire oltre la metà campo col minimo sforzo. Nel finale di primo tempo da una mischia a centro campo Edimburgo attacca il lato sinistro arrivando fino a pochi metri dalla linea di meta, ma l’azione svanisce. I primi quaranta si chiudono così sul 10-6 per i padroni di casa.

 

Nella ripresa il tabellino si muove prima dalla piazzola sempre con il piede di Hidalgo-Clyne, poi all’ora di gioco con la meta di penalità dei padroni di casa che porta lo score sul 23-6. Quattro minuti più tardi risponde Treviso con la marcatura di McLean, che riporta i suoi sotto il doppio break. L’ultima parola la mettono però i padroni di casa, che marcano con Hoyland all’ottantesimo. Finisce 28-13.

 

Ospreys-Leinster: nell’altro match odierno, Leinster si impone 22-9 a Swansea. Per gli ospiti in meta Reid e due volte Dave Kearney, ad inizio e e fine match. Gli irlandesi balzano in testa a 39 punti.

 

Edimburgo: Jack Cuthbert, Dougie Fife, Michael Allen, Matt Scott, Damien Hoyland, Greig Tonks, Sam Hidalgo-Clyne, Cornell Du Preez, John Hardie, Mike Coman (c), Alex Toolis, Anton Bresler, WP Nel, Neil Cochrane, Rory Sutherland.
Riserve: Stuart McInally, Allan Dell, John Andress, Jamie Ritchie, Magnus Bradbury, Sean Kennedy, Blair Kinghorn, Andries Strauss.

Marcatori Edimburgo
Mete: Hoyland (12, 80), penalità (60)
Conversioni: Hidalgo-Clyne (12, 60)
Punizioni: Hidalgo-Clyne (7, 46, 50)

 

Benetton: Luke McLean, Andrea Pratichetti, Sam Christie, Alberto Sgarbi, Simone Ragusi, James Ambrosini, Chris Smylie, Robert Barbieri, Alessandro Zanni (c), Marco Barbini, Jeff Montauriol, Filo Paulo, Salesi Manu, Roberto Santamaria, Matteo Zanusso.
Riserve: Ornel Gega, Cherif Traorè, Alberto De Marchi, Tom Palmer, Francesco Minto, Marco Lazzaroni, Alberto Lucchese, Enrico Bacchin.

Marcatori Benetton
Mete: McLean (64)
Conversioni: Ambrosini (64)
Punizioni: Ambrosini (18, 25)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Champions Cup: Benetton a secco, il Lione vince 28-0

Leoni sempre in affanno in Francia e mai efficaci nelle occasioni avute in attacco: padroni di casa a segno con quattro mete

7 Dicembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Champions Cup: la formazione del Benetton Rugby per la gara contro Lione

Quattordici potenziali azzurri nei quindici di partenza scelti da coach Kieran Crowley, che lancia Antonio Rizzi dal primo minuto

6 Dicembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby verso il Lione, Quaglio: “In Francia consapevoli dei nostri punti di forza”

Il pilone azzurro prova a fotografare la prossima partita dei Leoni contro la formazione transalpina

4 Dicembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, l’analisi di Zani: “Dobbiamo imparare a gestire la pressione”

Il pilone fissa il punto da cui ripartire in vista delle prossime gare, fra Champions Cup e Pro14

3 Dicembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Dopo Benetton-Cardiff: le parole di Crowley, Sgarbi e Cannone

Focus sugli errori che hanno permesso ai Blues di rimontare nel finale. Il capitano: "Il morale deve rimanere alto"

1 Dicembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: Benetton punito allo scadere, i Cardiff Blues vincono 28-31

Grossa occasione sprecata dai Leoni, che vengono rimontati da 28-17 nell'ultimo quarto d'ora. Quinta sconfitta in sette partite

30 Novembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby