Top14: lo Stade Francais rialza la testa, Tolosa battuto

I parigini si allontanano dal fondo. Nell’altro match Pau spaventa Tolone

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Mr Ian 4 Gennaio 2016, 08:52

    Il grande classico si è rivelato la fiera dell errore o dell orrore. Con tanto di finale con giallo per la meta accordata allo SF.
    Nel primo tempo ne hanno annullata una al Tolosa molto dubbia…
    I rossoneri alla fine hanno dominato, offrendo un gioco migliore e più propositivo, pagano forse i diversi errori dalla piazzola, ma la sconfitta è stata veramente ingiusta. Dall altra parte il pacchetto di mischia parigino tiene in piedi la squadra, anche se Parisse non era in giornata di grazia. Assolutamente da bocciare la prova di Genia-Plisson, mamma mia che brutte cose han fatto in due…
    Senza dubbio molto più divertente Tolone-Pau.

    • ginomonza 4 Gennaio 2016, 09:40

      Per me la meta è stata giustamente annullata !

    • Andria 4 Gennaio 2016, 14:58

      Due mete annullate per la verità, quella del secondo tempo sembrava più regolare.
      Troppi errori arbitrali per una partita di questo calibro, non ho capito il fallo del tenuto a terra finale, visto che il parigino era sdraiato.
      C’è Medard che per poco non si mangia l’ufficiale di gara, ma va bè, quando domini devi fare più punti perché altrimenti finisce che perdi per un episodio.
      Per una rara se non unica volta vince la squadra che non lo meritava, ma guardando ipositivi, continua la crescita della squadra di Mola.
      Magari dall’anno prossimo spererei di rivederla imporsi in continente.
      Era da parecchio che parlando della coppia di Queensland Genia-Cooper dicevo che il bollito dei due era il 9, ha il meglio alle spalle ormai da un pezzo…

      • mistral 4 Gennaio 2016, 17:13

        …che Cardona non sia un fulmine di guerra lo si sapeva, che ogni tanto abbia delle giornate storte (come le abbiamo tutti) anche, sulle mete annullate e concesse ci sarebbe da discutere all’infinito, ma in definitiva é lo Stade rosso-nero a non aver chiuso la partita quando poteva, e onore al merito dello Stade (quello rosato) di averci creduto fino in fondo… una battuta: se Genia è il “bollito” Cooper é la mostarda da metterci accanto? 🙂

        • Andria 4 Gennaio 2016, 20:15

          Beh non so che non ho ancora praticamente visto Cooper sul Var, ma a dire il vero mi è sempre sembrato uno specie di sabbatico senza troppo impegno, una cosa in cui non crede nemmeno lui tanto più che quando gli han proposto il 7 voleva restare in Australia.
          Ma se consideri gli ultimi 4 anni di Super Rugby vedi che Genia ha fatto un’involuzione niente male.

  2. Gino 4 Gennaio 2016, 09:27

    Alla prossima con la rochelle avanziamo di altri 4-5 punti e pian piano risaliamo.
    Daie Stade!!

  3. mistral 4 Gennaio 2016, 09:44

    RCT-Section: nella sfida tra centri ABs, vince sicuramente Smith, Nonu ancora una volta inefficace senon dannoso (placcaggio mancato proprio su Smith che costa una meta) e tra le aperture emisfero-sud Slade sicuramente meglio di Cooper… ho l’impressione che MB abbia preso due carte deboli, stavolta, soprattutto Nonu, forse è solo questione di adattamento e rifornimento, apsettando Giteau!… Section che comunque merita il Bd, e gioca pe 80 minuti ad un ritmo notevole, bravi anche i giovani in campo, dopo la mancata vittoria della settimana scorsa (assolutamente immeritata) un’altra prova convincente, se non (ancora) vincente…
    Clasico: che dire, SF non poteva perdere (e non ha perso) pur tra le proteste vibranti e non del tutto giustificate dei tolosani, partita nervosa, festival degli errori e degli orrori, ma alla fine ST mantiene la testa del top14, pur in coabitazione, e SF esce dalla zona critica…
    classifica cortissima in testa, 7 squadre in 6 punti, zona intermedia che va da Castres alla Section con 5 squadre che potrebbero ancora rientrare nei barrages, ma devono giocare con maggior continuità, e le ultime due ormai staccate… stupisce un po’ Oyo, dopo il bel campionato scorso, ma perdere in un colpo due persone come Urios e Urdipilleta scombina parecchio i piani, soprattutto per squadre a budget “modesto”…

    • Mr Ian 4 Gennaio 2016, 10:07

      Secondo te Slade meglio di Cooper? io ho visto un giocatore che ha calciato tantissimo, ok sicuramente era il game plan contro un difesa a dir poco rocciosa, però forse con qualche possesso in più chissà cosa poteva succedere…
      Anche Gorgodzilla sta affinando l handling sulla terza meta ha fatto il tocco di classe.

      • mistral 4 Gennaio 2016, 10:26

        secondo me, con la “potenza di fuoco” a disposizione, Cooper dovrebbe far vedere qualcosa di meglio, in particolare ieri nel confronto con la Section, una neopromossa che sta facendosi valere, senza dubbio, ma ben lontana come rosa e individualità da quella tolonese… Slade ha saputo ben interpretare la giornata, ha innescato il giusto i suoi, addormentato il gioco quando era necessario, insomma si, ieri io considero migliore la sua prestazione a quella di Cooper… e se RCT continua con questo non-ritmo, domenica prossima rischia di laasciarci le penne, in HC…

        • Mr Ian 4 Gennaio 2016, 10:38

          effettivamente un pò troppo leziosi, tantissime palle perse in avanti nel primo tempo, dove potevano già chiudere l incontro…Nonu da l impressione di tirarsela un pò, ma intanto ha combinato già due cappellate cosmiche

        • Machete 4 Gennaio 2016, 12:01

          Nonu già nel SR era un altro rispetto a quando giocava AB

          • Gianangelo 4 Gennaio 2016, 12:47

            Assolutamente vero.

Lascia un commento

item-thumbnail

Il governo francese sta pensando di vietare gli eventi sportivi in notturna

Il motivo sarebbe legato alla necessità di risparmiare più energia in inverno, e potrebbe essere un grosso cambiamento per il Top 14

27 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Sergio Parisse tra i “nonni” del Top 14 2022/2023

L'italiano sarà uno dei giocatori più anziani del prossimo campionato francese

27 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Giovanni Sante firma con Montpellier fino al 2025

Il mediano di apertura dell'under 20 giocherà con i campioni di Francia per i prossimi 3 anni

24 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: si ritira Wesley Fofana

Il centro della Francia, 48 caps tra il 2012 e il 2019, lascia il rugby dopo che gli infortuni ne hanno perseguitato il finale di carriera

19 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La stampa francese incorona Paolo Garbisi come uno dei migliori debuttanti del Top14

L'azzurro scelto da Rugbyrama come uno dei cinque migliori debuttanti nel difficilissimo torneo francese

15 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: il calendario completo della prossima stagione del torneo francese

Come sempre percorso durissimo per tutti: si parte il 3 settembre e si va avanti quasi senza soste fino alla metà del giugno 2023

9 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14