Galles: addio Millennium Stadium, il tempio di Cardiff cambia nome

Raggiunto l’accordo tra la WRU e il marchio Principality per i prossimi dieci anni

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Addio Millennium Stadium. Lo storico impianto del Galles cambia nome per motivi di sponsorship, e per i prossimi dieci anni si chiamerà Principality Stadium, dal nome dell’impresa di costruzioni che fin dal 1969 è partner della WRU. “Siamo davvero felici di annunciare questo accordo con uno dei marchi più conosciuti del nostro paese”, ha dichiarato il chief executive della federazione gallese Martyn Phillips. Appuntamento quindi per il match del 13 febbraio 2016 tra Galles e Scozia, il primo che verrà giocato nel Principality Stadium di Cardiff.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Test Match: a Twickenham il Sudafrica supera il Galles 41-13

Cinque mete per i campioni del mondo in carica che travolgono i dragoni nel secondo tempo

item-thumbnail

L’Inghilterra maltratta il Giappone di Eddie Jones

Gli uomini di Borthwick segnano otto mete e si impongono con un netto 17-52

item-thumbnail

Galles: un giocatore lascia il ritiro volontariamente e Warren Gatland finisce al centro delle polemiche

Il tallonatore Sam Parry è andato via dal camp di allenamento perchè si è sentito non rispettato

item-thumbnail

Barbarians: l’ultima di Sam Whitelock e la reunion fra Gael Fickou e Virimi Vakatawa

La formazione del club a inviti per la gara contro le Fiji arbitrata da Gianluca Gnecchi

item-thumbnail

I convocati di Samoa per i test estivi contro Italia e Spagna

Diverse assenze tra i trequarti rispetto alla squadra della scorsa Rugby World Cup. Assente anche Jacob Umaga

item-thumbnail

Summer Series 2024: i convocati dell’Australia

Joe Schmidt ha chiamato 13 esordienti e Kurtley Beale