Inghilterra, la ricetta di Eddie Jones: niente oversea e formare i tecnici

Il neo tecnico si presenta alla stampa. E risponde per alcuni articoli scritti durante la RWC…

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

“Se vuoi giocare per l’Inghilterra devi militare in Premiership”. Durante la conferenza stampa di presentazione, era questa la frase più attesa dalla bocca di Eddie Jones (intendiamoci, in un senso o nell’altro). Comunque, è arrivata la conferma che la politica di non convocare gli oversea verrà portata avanti dalla federazione, con buona pace di Armitage e via dicendo. Il secondo punto è quello del coaching staff, e l’obiettivo è quello di scegliere assistenti inglesi che siano poi in grado di guidare la squadra da head coach dopo la RWC 2019, quando cioè scadrà il contratto di Jones. Sul game plane per la squadra, l’ex tecnico del Giappone ha detto chiaro e tondo di “non voler copiare gli All Blacks”.

Jones, che durante la RWC è stato  guest columnist del Daily Mail e aveva criticato sia la politica di chiusura oversea sia il ruolo di capitano di Robshaw, ha dovuto in parte fare dietrofront: “Tutti ora partono da zero e hanno un’opportunità, e per capire le cose veramente devi stare all’interno. Ero solamente  columnist, e forse sono stato un po’ cattivo…”. Queste invece le parole del numero uno della RFU Ritchie sulla scelta di affidare per la prima volta la panchina ad un tecnico non inglese: “Abbiamo grandi tecnici in Premiership, ma ora serviva l’esperienza internazionale”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il calendario del Sei Nazioni 2020: luoghi, date ed orari del torneo

Mancano cinquanta giorni al kick-off della competizione ovale più prestigiosa d'Europa

13 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Alun Wyn Jones pensa al tour dei Lions nel 2021

Il quarto posto al mondiale, ha detto il capitano del Galles, brucia e lo motiva a rilanciare

12 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Tommy Seymour si ritira dal rugby internazionale

Il trequarti scozzese e dei Lions nel tour 2017 chiude l'esperienza con la nazionale a 31 anni

11 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile 2020: le designazioni arbitrali. Scelta anche Clara Munarini

L'irlandese Joy Neville dirigerà le azzurre nel primo impegno casalingo contro la Scozia

10 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Irlanda: Johnny Sexton fuori due mesi, salterà la prima parte del Sei Nazioni

L'infortunio rimediato contro Northampton in Champions Cup costerà all'apertura fra le 8 e le 10 settimane di stop

10 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Galles, Sei Nazioni 2020: Ross Moriarty potrebbe non esserci a causa di un virus preso in Giappone

Il giocatore è alle prese con un problema fisico che lo sta debilitando notevolmente

9 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni