Bullismo Accademia Mogliano, Gavazzi: c’è la commissione interna

Il Presidente Fir interviene sul presunto episodio di bullismo e sdrammatizza. La società veneta risponde

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Nei giorni scorsi avevamo riportato la notizia che un ragazzo aveva abbandonato l’Accademia di Mogliano in seguito al verificarsi di uno o più presunti casi di bullismo. La FIR aveva già fatto sapere che sarebbero state effettuate delle verifiche per andare a fondo ed accertare eventuali responsabilità. Ora, dalle pagine del Gazzettino il Presidente Gavazzi fa luce su come la Federazione intenderà muoversi: “La Federazione rugby ha istituito una commissione composta da rappresentanti delle famiglie e manager dell’Accademia di Mogliano, operativa da questa settimana. Dell’episodio si era già discusso giovedì in una riunione, mi dicono che i genitori non hanno dato tanto peso all’accaduto”. Si apprende inoltre che la famiglia ha provveduto ad inviare una lettera di denuncia alle famiglie degli altri 27 ragazzi e anche alla società del Cus Padova presso cui il ragazzo è tesserato. “Non penso sia un problema gravissimo – continua Gavazzi – Sono episodi che possono, ma non devono accadere nel processo di maturazione dei giovani. Io sono cresciuto in collegio e le cosiddette matricole capitavano lì, come in Nazionale”.
Infine, Gavazzi solleva una polemica sul fatto che con il Presidente del Cus Padova, Roberto Zanovello, vi siano stati diversi scontri a livello politico/federale (qui potete ripercorrere l’accaduto): “Se l’atleta non fosse del Cus Padova, il padre avrebbe potuto portare alla luce il fatto in altro modo. Mi chiedo perchè abbia scelto questa cassa di risonanza. Se uno vuole risolvere le cose in buona fede può farlo parlando”.

 

UPDATE ore 21.49
Il CUS Padova, in seguito alle dichiarazioni del presiente Gavazzi ha diffuso un comunicato stampa, eccolo:

CS1

CS2

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il chiarimento della FIR sulle attività consentite dopo il nuovo DPCM

Proseguono regolarmente allenamenti e campionati delle squadre impegnate in tornei nazionali e regionali. Indicazioni anche su giovanili ed Old

19 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La FIR ha fatto chiarezza sull’ordinanza 620 della Regione Lombardia

Spiegato in dettaglio cosa va avanti e cosa, invece, si ferma fino al 6 novembre 2020

17 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Gavazzi: “Definito l’accordo CVC-Sei Nazioni, ma ora la mia priorità è la ripartenza”

Il presidente federale parla a anche di Pro14, Mondiale U20, ricandidatura e biglietti per la partita con l'Inghilterra

28 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Consiglio federale: i contributi alle società del massimo campionato

E su come considerare conclusi o meno i campionati se ci dovesse essere una nuova interruzione nel 2020/2021

17 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il protocollo FIR per l’attività agonistica nazionale

Le disposizioni federali relative alla ripartenza: ci sarà un contributo per i test medici

15 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Consiglio federale: approvato il bilancio consuntivo 2019. Termine iscrizioni ai campionati il 22 agosto

Approvata anche la prima nota di variazione del bilancio preventivo 2020

1 Agosto 2020 Rugby Azzurro / Vita federale