Jake White si mette in fila: “Se l’Inghilterra mi dovesse chiamare…”

L’allenatore sudafricano, oggi a Montpellier, si autocandida nell’eventualità di un esonero di Stuart Lancaster

ph. Mike Hutchings/Action Images

ph. Mike Hutchings/Action Images

Stuart Lancaster ha un contratto con la RFU per guidare la nazionale inglese fino al 2019, anno dei Mondiali in Giappone, ma è chiaro che il disastro inglese alla RWC in corso proprio OltreManica rende la posizione dell’attuale ct molto debole. La federazione inglese deciderà il da farsi nelle prossime settimane, ma nelle ultime ore sono arrivate due autocandidature importanti: la prima, ve ne abbiamo riferito ieri, è di Eddie Jones, la seconda è di Jake White.
Il tecnico sudafricano che oggi guida il Montpellier  non ci gira molto attorno: “Guidare l’Inghilterra è il lavoro più importante del mondo, quel paese ha tutto in termini di risorse, giocatori e storia. Se dovessero essere davvero interessati a me – dice l’allenatore campione del mondo nel 2007 con gli Springboks – e dovessero contattarmi ovviamente sarei interessato, sarei pazzo a non considerarlo“.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

I Leicester Tigers sono in vendita

Lo ha annunciato la società con un comunicato ufficiale, per cercare di rilanciare il club dopo le ultime stagioni negative

25 giugno 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Mathieu Bastareaud si è ritirato dal rugby internazionale

Il giorno dopo la sorprendente esclusione dal gruppo francese per la RWC, il centro ha messo la parola fine alla sua carriera in nazionale

19 giugno 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Top14: il bellissimo gesto di Jerome Kaino

L'ex All Blacks si è dimostrato uomo di grande classe nel corso della celebrazione del titolo del suo Tolosa

19 giugno 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: gli highlights della finale Tolosa-Clermont

Le due mete decisive di Huget, ma soprattutto la grande giocata di Thomas Ramos in occasione della seconda marcatura

17 giugno 2019 Foto e video
item-thumbnail

Top 14: Tolosa torna sul trono di Francia dopo 7 anni

Clermont battuto 24 a 18 allo Stade de France: è il ventesimo titolo per i rouge-et-noir, che coronano una stagione notevole con il Bouclier de Brennu...

16 giugno 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Tolosa e Clermont si giocano il Bouclier de Brennus

Chi vincerà il campionato francese? Le due squadre più forti del campionato si sfidano allo Stade de France, kick-off ore 20:45

15 giugno 2019 Emisfero Nord / Top 14