RWC 2019: i criteri di qualificazione passano da… Eddie Jones

World Rugby ha reso noti i criteri d’accesso alla prossima RWC e spera che il Giappone ci possa arrivare per merito

RWc 2019

Mentre si giocano i Mondiali 2015, World Rugby ha reso noti i criteri di qualificazione alla Coppa del Mondo 2019 che, giova ricordarlo, si disputerà in Giappone. Ecco quali sono:

 

  • Le prime tre qualificate di ogni Pool del Mondiale 2015 saranno ammesse di diritto all’edizione iridata 2019
  • Il paese ospitante (Giappone) sarà ammesso di diritto
  • setto o otto squadre avranno accesso agli altri posti disponibili, su un totale di 20 nazioni partecipanti, in base a spareggi continentali e tornei di ripescaggio intercontinentali.

 

In pratica 12 compagini verranno subito ammesse al tabellone principale della prossima Rugby World Cup, mentre 7 o 8 posizioni saranno da assegnare, con un limite massimo indicato nel settembre 2018; un anno prima rispetto all’inizio della kermesse.

 

Ma perchè 7 o 8 e non un numero già definito? Il tutto dipende dal Giappone.
Se la nazionale del Sol Levante dovesse riuscire a classificarsi nelle prime tre squadre del Girone B, andrebbe in pratica a “liberare un posto” utilizzabile dalle altre squadre per cercare di strappare un pass iridato. Qualora invece, gli uomini di Eddie Jones dovessero arenarsi in fondo alla graduatoria della Pool eliminatoria (in quarta o quinta posizione) vi sarebbero meno chance per le altre realtà planetarie.

 

Inutile nascondersi: World Rugby spera che i nipponici possano qualificarsi direttamente al prossimo Mondiale, senza usare l’espediente del Paese organizzatore. Così facendo potrebbero dare spazio ad un’altra formazione asiatica da inserire nel tabellone principale aumentando l’interesse locale verso il gioco e modificando leggermente la geografia di Ovalia che però, nell’ultima torneo di qualificazione ad Inghilterra 2015 ha annoverato ben 83 formazioni volenterose di ottenere il biglietto per la Rugby World Cup, per un totale di 203 partite disputate.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: 5 mete incredibili del Mondiale giapponese

Dalla realizzazione di Kenki Fukuoka a quella di George Bridge: la possibilità di rivivere alcuni momenti iridati

20 Marzo 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Il discorso di Rassie Erasmus prima della finale Mondiale

Cos'ha detto Erasmus ai suoi ragazzi prima di battere l'Inghilterra e diventare Campioni del Mondo? E cosa ci faceva a Murrayfield sabato scorso per S...

12 Febbraio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Kyle Sinckler non ricorda quasi nulla della finale

Il pilone inglese ha raccontato i momenti dopo l'uscita dal campo a causa di una concussion

19 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: le migliori dieci mete del torneo

Si avvicina la fine dell'anno ed è tempo di bilanci e classifiche: ecco le migliori 10 mete del main event ovale del 2019

11 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Irlanda: “Troppa pressione al mondiale”, Best e Nucifora tornano sull’eliminazione

Il capitano e il direttore della performance della federazione irlandese sono tornati a parlare della deludente avventura nipponica

6 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019