Eccellenza: Viadana paga l’IVA e chiude un debito che pesa

Il club lombardo è pronto a saldare debiti contratti dalla vecchia dirigenza nella stagione 2012/2013

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Il Rugby Viadana pagherà il suo debito con il fisco, contratto nella stagione 2012/2013 e mai saldato in precedenza. E’ questa la notizia che si apprende direttamente dalla Gazzetta di Mantova, dove viene sottolineato come i mantovani siano rimasti indietro con il pagamento di 350mila euro di IVA relativi a quattro stagioni or sono.
Una “dimenticanza” che potrebbe essere stata legata sia al fallimento finanziario degli Aironi, all’epoca con la loro sede proprio a Viadana, sia al tragico avvenimento del terremoto che colpì l’Emilia e i dintorni.
Una vicenda relativa comunque alla vecchia dirigenza del club lombardo, non quella attuale, con i gialloneri che regolando la loro pendenza andrebbero invece a chiudere da subito la vicenda dal punto di vista penale.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top10: anche Fiamme Oro-Petrarca è stata rinviata

Terza sfida del quarto turno a saltare

25 Novembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: il programma della quarta giornata, rinviati due match

Saranno tre i match in agenda, con le relative designazioni arbitrali

24 Novembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: gli highlights della terza giornata

Le immagini salienti delle partite vinte da Calvisano, Mogliano e Lyons Piacenza

22 Novembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10, terza giornata: l’analisi di coach e protagonisti

Soddisfazione per Calvisano e Mogliano, amarezza per il finale in casa Viadana

22 Novembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top 10: Lyons al fotofinish, vincono Mogliano e Calvisano

Colpaccio all'ultima azione dei piacentini che battono Viadana. Sugli altri campi sconfitte Lazio e Fiamme Oro

21 Novembre 2020 Campionati Italiani / TOP10