Italia, Benvenuti e Allan: massimo impegno, è la nostra occasione

I giovani azzurri raccontano le sensazioni prima del match contro la Scozia

ph. Sebastiano pessina

ph. Sebastiano pessina

Benvenuti: è’ uno dei giocatori più attesi della sfida dell’Olimpico e su cui si concentreranno le attenzioni dello staff tecnico. Tommaso Benvenuti, ventiquattrenne trequarti azzurro, ritrova a distanza di quasi due anni la maglia dell’Italia. “Rientro in punta di piede – ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport – Anzi, a dire il vero non credevo proprio che Brunel mi chiamasse“. Benvenuti ripensa poi agli anni di Perpignan, in cui dopo un buon inizio ha trovato sempre meno minutaggio: “se sono stato escluso ci sarà stato un motivo”, confida. Ma ora è arrivata un’occasione davvero importante e per cui darà il massimo: “prendersi una maglia da titolare per Italia-Francia del 19 settembre a Twickenham”. Infine, una parola sul compagno Ugo Gori: “Uno che è cresciuto molto in fatto di leadership è Ugo Gori. Prima era forse più titubante, rispettava troppo i più vecchi, mentre ora ha il carattere per affermarsi”.

 

Allan: la giovane apertura torna nello stadio che l’ha visto esordire nel 2013, e a Tuttosport racconta gli obiettivi della partita contro la Scozia. “E’ arrivato il mio momento, quello in cui dimostrare quanto valgo – dichiara –  Sento la responsabilità di un ruolo difficile e complesso ma, in fondo, la pressione mi piace“. Allan predica poi calma ma è fermo su cosa serva per quel delicato ruolo: “Per arrivare in alto servono forza mentale, fare le scelte giuste, non abbattersi […]  Lavoro però anche per diventare una apertura globale e strutturata, curando la fase di placcaggio e i calci da fermo”

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia: le ultime novità sul possibile terzo test-match estivo

Dovrebbe mancare solo l'ufficialità di World Rugby per il test match degli azzurri previsto il 2 luglio

17 Maggio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Giammarioli: “Worcester non mi ha imposto nessun divieto per la Nazionale”

La terza linea racconta come si sono svolte le trattative coi Warriors e il suo rapporto con la Nazionale

27 Aprile 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italiani all’estero: un problema o un vantaggio?

Ecco il punto di vista del direttore tecnico della FIR Daniele Pacini

27 Aprile 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia: Callum Braley si ritira dall’attività internazionale

Il mediano di mischia lascerà il Benetton e ha deciso di non vestire più la maglia della Nazionale

20 Aprile 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Il calendario del Sei Nazioni 2023

Si comincia il 4 febbraio, si chiude il 18 marzo. Per l'Italia ci sarà la Francia all'esordio e la Scozia all'ultimo turno

20 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni