Eccellenza, L’Aquila: c’è il nuovo tecnico. Si tratta di Mercier

Il francese si siederà sulla panchina degli abruzzesi nella prossima stagione, Dragos Gabriel Niculae coach del pack

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

 

E’ il nome di Ludovic Mercier quello più caldo per la panchina del L’Aquila Rugby. Il transalpino infatti, ex mediano di apertura del Petrarca Padova e degli Aironi, dovrebbe andare ad occupare il posto libero sulla panchina dei nero-verdi; così come riporta il Centro e risulta anche ad Onrugby.
Alle 15 di oggi, intanto, è stata fissata una conferenza stampa dove il presidente Mauro Zaffiri presenterà i nuovi quadri tecnici.

 

UPDATE ORE 18.17: L’AQUILA RUGBY HA UFFICIALIZZATO L’INGAGGIO DI LUDOVIC MERCIER COME NUOVO HAED COACH E DI DRAGOS GABRIEL NICULAE QUALE NUOVO TECNICO DELLA MISCHIA
Il comunicato del club biancoverde:

L’Aquila Rugby Club presenta i nuovi tecnici, che guideranno la squadra neroverde per la stagione 2015-2016. Si tratta di Ludovic Mercier, che sarà head coach, e di Dragos Gabriel Niculae, nuovo allenatore della mischia neroverde. Due ex giocatori dall’esperienza internazionale, che provengono dall’ottima stagione nella Fédérale 3 francese, dove hanno allenato lo Sco Rugby Angers. Mercier e Niculae sono stati presentati oggi nel corso di una conferenza stampa, alla presenza del presidente Mauro Zaffiri e del membro del cda Fulvio Giuliani.
Ludovic Mercier, classe 1976, è una vecchia conoscenza de rugby italiano e ha un passato importante da giocatore, avendo militato in club come Béziers, Grenoble, Gloucester, oltre che con Petrarca Padova e Aironi. Drago? Niculae, rumeno con nazionalità francese classe 1971, annovera un’importante esperienza internazionale, avendo collezionato 37 caps con la nazionale del suo Paese, schierato in prima linea dal 1995 al 2000. Due tecnici giovani che, come hanno ribadito nel corso della conferenza stampa, “amano il lavoro duro”.
I due allenatori sono stati già all’Aquila nel dicembre scorso, per uno stage di una settimana, quella precedente all’importante sfida di Prato, vinta dall’Aquila contro i Cavalieri. In quella occasione i coach si erano interfacciati con la squadra neroverde, e con lo staff tecnico composto dall’head coach Massimo Di Marco e dall’allenatore della mischia Massimo Alfonsetti.
“Voglio innanzitutto ringraziare Massimo Di Marco e Massimo Alfonsetti per il grosso contributo per il raggiungimento della salvezza nella stagione appena conclusa – ha esordito Zaffiri – non è stato facile lavorare in una stagione difficile. Diamo il benvenuto a Ludovic e Dragos, anche per loro il compito sarà molto duro. Si sono resi disponibili da subito, con umiltà ma anche tanta tenacia”.
Nelle prossime settimane sarà completato interamente lo staff tecnico: “Non è un caso che abbiamo presentato i due allenatori a inizio giugno – ha sottolineato Zaffiri – quest’anno, rispetto alle corse dello scorso anno, abbiamo il tempo di organizzare squadra e staff”.
“Sono contento di arrivare in una città di rugby come L’Aquila, e di allenare in una compagine così prestigiosa – ha esordito Ludovic Mercier – siamo consapevoli che il lavoro sarà molto duro, ma non abbiamo paura di quel che ci aspetta. Non mi piaceva perdere quando giocavo, e non mi piace neanche adesso”. “Non siamo maghi – ha ribadito Dragos Niculae – senza la fatica non si ottiene niente, e noi siamo pronti. Vogliamo portare avanti il buon lavoro svolto da Di Marco e Alfonsetti”.
Il presidente Zaffiri si è poi soffermato sulle questioni legate alla società: “Non abbiamo mai nascosto le difficoltà – ha sottolineato – siamo alla ricerca di nuove risorse. Con quelle avute a disposizione nella stagione appena conclusa, non avremmo potuto disputare un campionato di discreto livello”.
“Non vogliamo fare proclami né promesse – ha concluso Zaffiri – non ne abbiamo mai fatti. Anche i tecnici sono consapevoli della situazione e hanno scelto di esserci. Sappiamo solo di avere le idee chiare: vogliamo lavorare tutti duramente per preparare al meglio la prossima stagione”.
La preparazione della squadra inizierà il 3 agosto, in vista del campionato, che prenderà il via il prossimo 10 ottobre.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Top10: le formazioni del sabato della 12^ giornata

Calvisano e Valorugby vogliono rimontare sulla zona playoff, Mogliano e Torino cercano punti per la salvezza

27 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Due mesi di squalifica per Roberto Manghi, tecnico del Valorugby

L'allenatore dei reggiani è stato sanzionato per le accuse rivolte agli arbitri dopo la semifinale scudetto del 2022 contro Rovigo

27 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, il Colorno compra ancora: ecco Kwagga van Niekerk

Per la seconda parte del campionato robusto rinforzo per il pack di Umberto Casellato

25 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Viadana, capitan Locatelli: “Il quarto posto dev’essere l’obiettivo minimo”

Ritrovati i 5 punti con il Cus Torino, il terza centro giallonero auspica un cambio di passo sotto il profilo delle prestazioni

18 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Calvisano, Guidi ci crede: “Verso i playoff? Rimonta non impossibile”

Il tecnico dei lombardi carica l'ambiente in vista della volata finale del Top10

16 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Rovigo cade a Piacenza, vincono Calvisano e Viadana

I rossoblù, sconfitti sul campo dei Lyons, scivolano al terzo posto con le Fiamme Oro che affronteranno nel prossimo turno

15 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10