Sale Sharks, ufficiale: arriva Peter Stringer, Alberto De Marchi se ne va

Il club inglese ufficializza l’ingaggio del 37enne mediano di mischia irlandese e l’addio al pilone azzurro: lo aspetta il Benetton

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Katmandu 19 Maggio 2015, 12:57

    Punto uno:
    Ma stinger sa che esiste anche l’età anagrafica? Certo che vedere il goblin che ancora se la cava molto bene e tiene testa a parecchi ragazzini
    Punto due
    Se è vero che De Marchi torna, non importa in quale squadra, spero sia gestito bene, insomma tra mondiale e sei nazioni in nazionale sarà lunga e la stagione di club pure, con la conferma di harden e se biene a Tv si inizia a vedere dei ricambi all’altezza

  2. Francesco.Strano 19 Maggio 2015, 13:12

    Ragazzi questi posti gratuiti non li capisco…. De marchi e molto involuto e c’èlo prendiamo noi??

    • bangkok 19 Maggio 2015, 13:32

      Potrebbe anche essere che l’involuzione sia stata dovuta al non ambientamento. È sempre stato un buon pilone ed è probabile che rientrando a casa ritorni quello di prima. Non credo si sia imbrocchito totalmente. Io resto fiducioso.

    • try 19 Maggio 2015, 13:58

      Caro Francesco, seguendo i tuoi ragionamenti, cambieresti rosa di una squadra ogni mese.
      Un atleta alterna periodi di forma a periodi di meno forma. Aggiungiamoci che comunque non è mai facile andare all’estero per svariati motivi.
      Si De Marchi visto al 6N non era il De Marchi di un anno e mezzo fa. Credo tuttavia che a Treviso abbia la possibilità di ritrovare la forma migliore e credo che Treviso abbia bisogno di un De Marchi.

      • Francesco.Strano 19 Maggio 2015, 14:48

        beh insomma……. non mi pare che
        staibano
        romano non si siano imbrocchiti

        • PedemontanaRugby 19 Maggio 2015, 15:46

          Staibano e Romano non sono mai stati, neppur lontanamente, al livello di De Marchi.
          Meglio cercare un altro paragone.

          • xnebiax 19 Maggio 2015, 16:09

            Staibano comunque ha smesso di giocare bene da quando gli è venuta l’ernia.
            Romano non era forte quando è arrivato in Inghilterra, e non è peggiorato. Ora tornerà in Eccellenza che è, purtroppo, il suo livello.

          • Rabbidaniel 19 Maggio 2015, 17:36

            Romano era un bravo judoka, a quanto dicono.

  3. giobart 19 Maggio 2015, 13:52

    Bene per Treviso, De Marchi e Zanusso sono due sinistri di livello Celtic!

  4. gsp 19 Maggio 2015, 14:26

    buon ritorno per DeM, che mette in risalto che l’esperienza all’estero e’ sempre un’incognita. Vediamo che succede con McLean. riportiamolo a casa per farlo giocare.

  5. manchester 19 Maggio 2015, 14:44

    per lo spot a numero 10 si hanno indiscrezioni?
    secondo voi giocheranno col doppio estremo vista l’ottima stagione di Hayward?
    Barbieri è ufficiale?

    Secondo me zitti zitti non stanno facendo una squadraccia anzi

    • Emanuele 19 Maggio 2015, 14:55

      Secondo me muovono Hayward a 10.

      • gattonero 19 Maggio 2015, 19:02

        lo penso anch’io,in attesa di pienaar ovviamente 🙂

    • ginomonza 19 Maggio 2015, 15:10

      Mah, per ora riprendono dei panchinari !

    • Rabbidaniel 19 Maggio 2015, 17:41

      La Rita mi pare che, nella sua storia, abbia ricoperto tutti gli spot 10-15 a parte l’ala. A 10 ci può stare, ma io prenderei anche un’apertura di ruolo, perché Christie va bene a 12, ma a 10 serve a pochino.

      • mezeena10 20 Maggio 2015, 09:50

        concordo presidente!
        prenderei uno straniero di livello con esperienza, uno tipo Parks o Andy Goode..
        uno solido..

  6. Francesco.Strano 19 Maggio 2015, 14:49

    ma perché le zebre non puntano Ben Gollins,che è libero?

  7. San Isidro 19 Maggio 2015, 14:59

    Beh, di De Marchi lo sapevamo…bene il suo rientro a Treviso, un rinforzo non da poco per la prima linena biancoverde…

  8. zappinbo 19 Maggio 2015, 15:37

    leggendario Stringer! ho visto sul sito del bath che ha fatto pure una decina di partite con 1 meta! Roba da mat! solo un gancio di Troncon riuscí a calmarlo per un pó, haha.
    Non c’é niente di scandaloso che DeM non abbia sfondato in Inghilterra, essendo per me un pilone molto dinamico e di movimento che non da trincea e basta. Poi possono essere stati anche altri motivi… cmq bentornato!

  9. xnebiax 19 Maggio 2015, 16:02

    Zanusso, De Marchi e …?
    Due piloni buoni a sinistra. Ne serve almeno un terzo per coprire gli infortuni.
    Terranno Lella Costa?
    Terranno Kim Novak?
    Arriverà Traorè?
    Insomma, due buoni e due decenti da ogni lato sono necessari per coprire una stagione. O quantomeno due buoni e uno decente da ogni lato più uno adattabile a sx e a dx con risultati accettabili.
    Bentornato a De Marchi che con calma e pastasciutta potrà tornare ai suoi livelli.

  10. fracassosandona 19 Maggio 2015, 16:05

    torna qua coi fioi de Treviso @demapiòn!
    e visto che te ghe sì… vedi se torna casa anca meclìn…

  11. Gigi da Dolo – Ve 19 Maggio 2015, 16:28

    Benon, Treviso la prima linea torna bona (dò ragione a xnebiax, che un po’ di pastasciutta sulle rive del Sile sia la formula magica per dargli quella spinta in più).
    Speremo anca el resto; sopratutto il mediano d’apertura che sia un buon calciatore per dare il cambio / concorrenza a Rita e che placchi tutto e tutti.

  12. Alberto da Giussano 19 Maggio 2015, 18:20

    Resta, comunque, anche per Treviso il completamento dello staff, importante quanto il n*10. Se non di più.

  13. 6nazioni 19 Maggio 2015, 19:22

    15 milioni di euro soldi pubblici.
    risultati zero di zero (pro12)
    e qui si continua la solita tiritera dei mulini senza acqua e vento.

    • PedemontanaRugby 19 Maggio 2015, 22:47

      Vero, soldi buttati.
      E pensare che con tutti quei soldi avrebbero potuto curarti l’invidia.
      E’ vero che è una brutta bestia, ma con 15 milioni forse qualcosa si riusciva a fare.
      Peccato.
      Ci toccherà tenerti cosi come sei, ce ne faremo una ragione.

      • malpensante 19 Maggio 2015, 23:05

        Non ho capito perché una ragionevole opinione debba essere invidia. Forse non è vero che con 15 milioni all’anno abbiamo rimediato figure oscene e siamo al punto più basso degli ultimi 20 anni con la nazionale? E invidia de che? mah.

      • 6nazioni 20 Maggio 2015, 11:00

        curarmi l’invidia,fisicamente e mentalmente non mi lamento.
        sono tifoso petrarchino e l’ultimo scudetto e’ stata una goduria.
        Tu sei contento dei risultati del rugby italiano, bene bravo continua
        con i tuoi post del mulino.
        Il Rovigo con 15 milioni di euro avrebbe fatto le finali del pro12,
        ci puoi scommettere.

  14. tony 20 Maggio 2015, 08:55

    Oggi un giornale Veneto ufficializzava le partenze degli stranieri della Benetton: Anae,Cinalli,Swaneepol,Luamanu,Seniloli…….Adesso aspettiamo gli arrivi.

Lascia un commento

item-thumbnail

Ben Youngs ha rivelato di aver subito un’operazione al cuore

Il mediano di mischia inglese ha detto di aver sofferto di una grave aritmia cardiaca

24 Luglio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Dai Pumas ai Leicester Tigers: Michael Cheika vola in Premiership

L'ex-tecnico dell'Australia e dell'Argentina verso una nuova avventura in Inghilterra

27 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Virimi Vakatawa lascia i Bristol Bears dopo una stagione

In Premiership l'ex-Bleus ha potuto rilanciare la sua carriera, dopo il momentaneo ritiro per motivi di salute

25 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Michael Cheika in corsa per una panchina in Premiership

L'ex allenatore di Wallabies e Pumas potrebbe trasferirsi in Inghilterra nella prossima stagione

23 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: dal 2025/2026 torna la promozione dal Championship

La Federazione inglese ha deciso di inserire uno spareggio fra prima e seconda serie

16 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la federazione inglese al lavoro per ripristinare promozioni e retrocessioni

La RFU è pronta a rivedere gli standard minimi sugli impianti e dovrebbe introdurre un play-off tra la prima e la seconda serie

15 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership