Tragedia in Australia: giocatore muore dopo una concussion

Dramma down-under e in Inghilterra un pugile avverte North: “Si fermi fino ad agosto”

ph. Paul Childs/Action Images

ph. Paul Childs/Action Images

Una partita con i suoi vecchi compagni di squadra dei Quirindi Lions, una spalla di un avversario che colpisce la testa, la perdita di sensi, la corsa in ospedale e dopo qualche ora il decesso. E’ successo in Australia, nel New South Wales. Nicholas Tooth, questo il nome dello sfortunato 25enne morto in un ospedale di Newcastle per le conseguenze di una concussion. Il presidente del club, Charles Murray, alla radio locale ABC ha detto che non c’è stato nessun fallo o intervento pericoloso, ma un normale scontro di gioco.

 

Il problema è da tempo sul tavolo delle federazioni e di World Rugby, tanti gli studi e il protocollo medico da seguire in questi casi viene costantemente aggiornato. Il dibattito comunque continua e ieri dalle pagine di The Rugby Paper l’ex campione inglese di pugilato dei pesi welter Colin Jones ha lanciato il suo avvertimento a George North, che si è recentemente fermato per un mese dopo il terzo colpo grave alla testa di questa stagione: “Nel rugby non ci sono guantoni, i colpi che prendono i giocatori sono probabilmente peggio di quelli che subiscono i pugili, Da noi gli stop sono più lunghi: tre mesi o anche un anno. La cosa migliore sarebbe che North non giocasse fino ai test pre-mondiali di fine agosto”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I Pumas lavorano già per la RWC 2023

Mario Ledesma ha stilato una lista di 59 giocatori per far parte del nuovo ciclo mondiale della nazionale argentina

24 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Michael Cheika: “Avrei dovuto lasciare i Wallabies prima”

In un'intervista al Times l'ex coach dell'Australia ha detto che avrebbe dovuto lasciare la nave già nel 2018

24 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

La squadra tongana intrappolata in Nuova Zelanda

Da oltre due mesi ci sono 29 rugbysti bloccati nella zona di Auckland, ecco la loro incredibile storia

23 Maggio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Sam Whitelock ammette: “Mi sarebbe piaciuto fare il capitano degli All Blacks”

Il veterano spiega le sue ragioni rispetto alla mancata nomina. A essere scelto è stato Sam Cane

22 Maggio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Rugby mercato sempre ricco di novità

Un Campione del Mondo cambia squadra, contratti rinnovati in Premiership e una partenza pesante da Glasgow

21 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

All Blacks: Scott Barrett firma fino al 2023

Il seconda linea ha siglato il rinnovo con la federazione neozelandese, giocherà ancora con i Crusaders

19 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship