Zebre, no news good news. Parma si tiene il bianconero: ma per quanto?

Il 3 aprile scadeva il termine per il deposito del capitale sociale da parte della cordata parmigiana

COMMENTI DEI LETTORI
  1. albe 7 Aprile 2015, 14:58

    Faccio fatica a capire il good news… A meno che non sia ironico

    • mezeena10 7 Aprile 2015, 15:15

      nessuna notizia, buona notizia..you know..
      c’ è niente da capire..

      • albe 7 Aprile 2015, 15:31

        Si quello l avevo capito, e’ che a me sembra piu una bad news 🙂

      • ginomonza 7 Aprile 2015, 15:35

        Ah Si?
        Io non ci capisco niente:sarà che sono una parrucchiera 🙂

  2. mezeena10 7 Aprile 2015, 15:00

    ultimamente si parla tanto di calvisano come sede..
    il pullmann è già in comune..
    a quando le carte sul tavolo???

    • try 7 Aprile 2015, 15:07

      Vedrai che prima delle prossime elezioni tutto sarà “apposto”.
      Troppo rischioso far passare più di 4 anni, metti caso che ci sia un nuovo presidente federale…

    • ginomonza 7 Aprile 2015, 15:12
      • mezeena10 7 Aprile 2015, 15:16

        eheheh..a pensar male etc etc.. 😛

        • ginomonza 7 Aprile 2015, 17:14

          mi sono scordato la faccina 🙁

          • mezeena10 8 Aprile 2015, 08:07

            Gavazzi a Olbia ieri..il giro delle 7 chiese è già iniziato..

  3. gsp 7 Aprile 2015, 15:20

    a me e’ sembrato che De Rossi dicesse che le zebre stanno a Parma perche’ al momento l’orizzonte temporale e’ quello. non si sa nemmeno se c’e’ il pro 12 tra tre anni e se l’italia c’e’ o vuole rimanerci. non penso proprio che potessi dire altro.

  4. gsp 7 Aprile 2015, 15:30

    a me sono sembrate piu’ rilevanti l’idea della societa’ di prendere giocatori alla muliaina, e non rischiare stranieri giovani.

    che stanno provando a prendere anche Burgess, ma e’ complicata.

    che la rosa sara’ di 39, piu’ PP dall’eccellenza, che davvero non riesce a tenere freno alle mie bestemmie. e che conferma che questo sistema di PP piace alle celtiche, c’e’ poco da fare.

    che sono fiduciosi per le prossime partite. ma che la stagione e’ stata insufficiente, scazzottate incluse, e che e’ mancata la stabilita’. ma che hanno ritrovato l’entusiasmo.

    potrebbe cambiare il presidente. che la nuova cordanata e’ ‘vicina’ alla squadra gia’ adesso. e si rimane a Parma.

    • ginomonza 7 Aprile 2015, 15:34

      Ma non potevano prendere Mantellato?
      Estremo e calciatore?

      • gsp 7 Aprile 2015, 15:45

        comunque e dovunque caro Gino. prendere mantellato e metterlo in campo subito. Scriviamo a @malpensante, nuovo presidente delle zebre, che magari c’accontenta.

    • Rabbidaniel 7 Aprile 2015, 15:37

      Non so se il sistema PP piaccia alle celtiche. Da Treviso qualche proposta c’era stata (2a squadra ecc.), qualche mese fa dalla federazione si era levata qualche timida voce per sanare questa porcheria. Ora non si sente più niente.
      Il sistema PP più quello di un’Accademia che comunica poco i niente con l’alto livello e che i migliori prospetti li fa passare in Eccellenza, esprimono solo il concetto che noi nel Pro12 non ci abbiamo creduto fino in fondo o, forse, che non abbiamo capito che tenendo il piede in due staffe o cadi o fai poca strada.

      • ginomonza 7 Aprile 2015, 15:40

        Beh c’è l’altro con cui sorreggerti 🙂 🙂

      • gsp 7 Aprile 2015, 15:52

        secondo me piu’ che di crederci, e’ che non abbiamo voluto scontentare nessuno fino in fondo.

        sui PP, ho la fortissima impressione che se le celtiche volessero rose da 50, e poi dare giocatori in prestito in eccellenza pagandoli, potrebbero farlo anche oggi, come visto dall’elasticita’ del regolamento per d’arcy rae.

        la richiesta della seconda squadra e’ rientrata gia’ da qualche anno e non vedo nessuna voglia di spenderci oggi.

        • Rabbidaniel 7 Aprile 2015, 15:58

          Non si è voluto scontentare nessuno e c’è stata la volontà di non inimicarsi nessuno. Assetto spurio che non posta da nessuna parte.
          Sulle rose da 50 concordo, mi chiedo solo se non sia la federazione a dover provvedere alla regolarizzazione del doppio status, e qui torniamo a bomba.

          • xnebiax 7 Aprile 2015, 16:14

            Non scegliere, non decidere, non cambiare le cose.
            Le rose ampie con prestiti verso l’eccellenza sarebbero una soluzione che sembra fattibile ma non si fa.
            Magari mancano semplicemente i soldi.
            10 giocatori in più costano almeno 400.000€ in più, comprese assicurazioni e fisioterapista aggiuntivo.

        • Stefo 7 Aprile 2015, 15:59

          Veramente Zatta la seconda squadra l’ha proposta l’anno scorso prima che si facesse l’accordo, seconda squadra nder 23 (se non ricordo male l’eta’) da schierare in Eccllenza.

          • Il Doge n1 7 Aprile 2015, 16:32

            A dire il vero , Zatta propose la seconda squadra 5 anni fa !!!!!! all’nizio dell’avventura celtica !!! ma la Federazione disse con la solita lungimiranza del piffero…….NO !

          • Stefo 7 Aprile 2015, 16:34

            Doge 5 anni fa la propose ed il rpimo a dire no fu Melegari che disse chiaramente che lui non l’avrebbe finanziata, Zatta sulla seconda squadra ci torno’ di nuovo lo socros anno

            http://www.onrugby.it/2014/02/07/pro-12-ed-eccellenza-zatta-rilancia-le-seconde-squadre-celtiche/

          • Alberto da Giussano 7 Aprile 2015, 16:42

            Non so che lavoro tu faccia, ma piacerebbe molto saperlo. Come assitente specializzato in “cerca e trova” sei veramente insuperabile.

          • Stefo 7 Aprile 2015, 16:46

            AdG non ci vuole molto e’ a fare una ricerca google di questo tipo…e l’argomento e’ Zatta e le seconde squadre celtiche basta mettere “zatta seconde squadre”

          • Alberto da Giussano 7 Aprile 2015, 16:48

            Forse. Resta il fatto che ci sai fare.

          • Stefo 7 Aprile 2015, 16:49

            Grazie mille AdG…boh a me sembra facile 🙂

          • Rabbidaniel 7 Aprile 2015, 16:53

            Stefo di lavoro fa il delegato del Leinster per scaricare i bidoni. Gli è riuscito egregiamente con Auva’a ora ci sta provando disperatamente con Bent 😛

          • Stefo 7 Aprile 2015, 17:23

            Son piu’ disperato sul fronte allenatore…

  5. electrocase 7 Aprile 2015, 16:12

    Non credo che queste poche notizie consentano di fare commenti
    mi auguro soltanto che in federazione ed a Parma sia tutto più chiaro
    anche perché i “dollari” fanno gola a tutti e possono resuscitare anche i cadaveri.
    Mi spiace dover rilevare come sempre (ma al netto delle notizie che trapelano) che la parola “programmazione” sia un miraggio
    temo un paio di stagioni della serie “nnamo, famo, partecipamo e poi vedemo”…. (il romanesco è solo per rendere l’idea della disillusione dei pretorians)

    • Alberto da Giussano 7 Aprile 2015, 16:17

      La programmazzione va fatta ad ogni rinnovo quadriennale. Il franchising ha durata quadriennale. A coloro che stanno rilevando le quote FIR delle zebre, possiamo chiedere solo di fare in fretta e che abbiano una discreta solidità finanziaria.

  6. Giovanni 7 Aprile 2015, 16:26

    Senti un po’, Saccà Saccò
    ‘sta franchigia a chi la dò?
    Se la giro a Cantoni,
    tocca aggiungerci i milioni.
    Se la levo ai parmigiani,
    mi sghignazza Melegari.
    Se la dò a Calvisano,
    si scatena il lupanaro.
    Se la porto in Campidoglio,
    all’Olimpico ho Bergoglio.
    Se la mollo a Zambelli,
    ti distruggo i Dogi belli.
    Avessi avuto il Vigorelli,
    evitavo ‘sti bordelli.
    Credi a me, Saccà Saccò,
    stavo meglio tra i robò.

  7. cassina 7 Aprile 2015, 17:00

    Regola aurea no news bad news, se avessero trovato quelli con il grano avrebbero fatto una sceneggiata alla Mario Merola con pianti e abbracci.

    Perchè tutta questa segretezza? dove la nascondono la cordata parmigiana? in cantina a casa di Gavazzi?

    Dai ragazzi, senza soldi non si va da nessuna parte.

    LA MALEDIZIONE DEGLI AIRONI……LI ABBIAMO UCCISI PER CREARE UN TEATRINO A SPESE DEI CONTRIBUENTI

    • Zagor 7 Aprile 2015, 19:44

      Non so se sia Una maledizione,ma di certo a quell a gente del male ne hanno fatto davvero,ed ora senza competenze e soldi stanno andando a fondo.

    • ginomonza 7 Aprile 2015, 17:16

      e Treviso 🙂
      non ha proseguito con i cereali per via di Biagi ed ora?

      • Giovanni 7 Aprile 2015, 17:17

        …aspettando Pienaar… 😉

        • ginomonza 7 Aprile 2015, 17:27

          godot ? forse

          • malpensante 7 Aprile 2015, 17:39

            Godot ne sais, mais je ai bien parlé

  8. ginoconsorsio 7 Aprile 2015, 23:28

    Un motivo? Perché per fare un accordo serio e professionale ci vuole più tempo del previsto.
    Siamo onesti, qui si parla delle Zebre e per quanto molti di noi ( o di voi, o di loro)la si irrida, resta sempre una delle 2 squadre italiane della Pro12. Forse qualcuno pensava fosse come comprare una lavatrice……..

    • ginomonza 8 Aprile 2015, 08:12

      A volte si prendono certi bidoni! 🙂

      • ginoconsorsio 8 Aprile 2015, 10:00

        esatto.
        primo:perché scrivi a volte, che presuppone che non sia sempre.
        secondo: proprio per non prendere i bidoni…credo che le tempistiche siano leggermente dilatate.
        terzo: perché per fortuna, c’è chi ha ancora voglia di mettere la faccia ed il portafoglio.
        MILE PAROE NO FA UN PAGAMENTO ( LO DICONO IN VENETO )!

      • mezeena10 8 Aprile 2015, 10:09

        gino e l’ alfetta..

  9. Bissa 7 Aprile 2015, 23:52

    Io sarò malpensante, ma secondo me è solo una operazione di facciata. Serve togliere dal bilancio federale il costo delle zebre in modo da far apparire un bel risanamento per il prossimo anno.
    Ci sono troppi indizi che mi fanno propendere per questa ipotesi.
    Spero vivamente di venir smentito e che alla fine ci sia qualche filantropo che si prende in carico le Zebre … Va ben e le marmotte confezionano la cioccolata 🙂

  10. Bissa 8 Aprile 2015, 09:11

    Si è vero chissà cosa ne pensa @malpensante.
    Certo che questa situazione da adito a certi pensieri, sarebbe bello se la FIR chiarisse al più presto la situazione.

    • malpensante 8 Aprile 2015, 09:41

      Sulla tempistica c’è poco da essere malpensanti: più evidente di così. Per la scadenza, in Coniglio federale hanno fissato il 3 aprile, ma non l’anno.

      • parega 8 Aprile 2015, 13:25

        come detto da mal puo’ darsi che la fir non chiarisca mai questa situazione come ha fatto con tante altre
        le tradizioni sono dure a morire…soprattutto nella nostra fir

  11. bak 8 Aprile 2015, 10:35

    le Zebre pescano ancora dai cheetas Jean Cook:. terza linea/8

    • parega 8 Aprile 2015, 13:23

      amico di ciccio bello ? speriamo non gli assomigli per niente in campo

      • ginomonza 8 Aprile 2015, 15:05

        Guarda che laggiù nel sud non sta giocando male pur se non titolare.

    • Bissa 8 Aprile 2015, 16:12

      Bel giocatore, la classica terza sudafricana!!!

Lascia un commento

item-thumbnail

Dentro la preparazione delle Zebre Parma verso la prossima stagione

A fare il punto della situazione è il responsabile della preparazione fisico-atletica Francesco Della Ceca

item-thumbnail

Zebre, Luca Bigi: “Ce lo stiamo ripetendo come un mantra, mai più ultimi”

L'ex capitano dell'Italia identifica degli obiettivi chiari: valorizzare i giovani e aumentare la competitività in URC

item-thumbnail

URC: un rinforzo in prima linea per le Zebre 2024/25

La mischia della franchigia ducale si arrichisce di un giocatore proveniente dalla Serie A Elite

item-thumbnail

Zebre Parma: programmata un’amichevole estiva il 22 agosto

I ducali preparano la nuova stagione di URC con una seconda amichevole di livello

item-thumbnail

Zebre, parla Roselli: “Tra cambiamenti e precarietà non è stato facile, eppure sta nascendo un’eccellenza”

Il tecnico romano saluta la franchigia emiliana, con cui ha collaborato complessivamente per 6 stagioni

item-thumbnail

URC: le Zebre imbrigliano a lungo Glasgow, poi nel finale passano gli scozzesi

La franchigia ducale gioca una partita di spessore, ma non basta per ottenere la vittoria in trasferta