Omofobia fuori dai campi: accordo tra World Rugby e Gay Rugby

Siglato un memorandum tra le due asociazioni per promuovere rispetto e tolleranza

ph: Dan Sheridan/INPHO

ph: Dan Sheridan/INPHO

Un documento firmato a Dublino da World Rugby, ovvero la masima istituzione ovale del mondo, e l’International Gay Rugby per rinsaldare e dare nuovo vigore a una collaborazione che ha per obiettivo l’educazione all’inclusione e una lotta che ha per obiettivo la totale eliminazione dell’omofobia nel mondo della palla ovale.
Sottoscritto un “Memorandum of Understanding” nel quale viene riconosciuto il diritto di ogni giocatore, direttore di gara e spettatore di essere coinvolto nel rugby a prescindere da ogni orientamento sessuale.
World Rugby e IGR consulteranno importanti rappresentanti della comunità LGBT per sviluppare eventi e promuovere attività in comunione con le associazioni regionali e locali.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC: la formazione del Benetton per la trasferta di Edimburgo

Quattro cambi rispetto alla formazione che ha battuto i Glasgow Warriors la scorsa settimana

item-thumbnail

URC: con il ritorno degli Springboks, un saggio di come potrebbe essere il torneo

Finora le sudafricane hanno giocato depotenziate. Ora, nonostante le difficoltà, un'anticipazione di quello che ci aspetta

item-thumbnail

All Blacks, Will Jordan miglior metaman degli ultimi 18 anni

L'ala ha segnato 15 volte durante l'anno solare, nessuno come lui dal 2003

2 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Top 14, Morgan Parra rifiuta il rinnovo con Clermont

"Nella mia carriera sono stato sempre qui. Ho voglia di conoscere uno stile e una mentalità diversi"

2 Dicembre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Sudafricani d’Europa: Nyakane al Racing 92, Pollard vicinissimo ai Leicester Tigers

Problemi invece per Eben Etzebeth, vittima di concussion, e Duane Vermeulen, che dovrà ritardare il suo ricongiungimento con Ulster

2 Dicembre 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Eddie Jones ha messo nel mirino un altro dei suoi giocatori

Dopo i veterani, questa volta "il bersaglio" delle critiche del tecnico è un giovane

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match