Guinness Pro12: il Connacht si piglia il bonus, il Benetton crolla 53-5

Partita sempre in controlo da parte dei padroni di casa che piazzano ad inizio ripresa l’accelerata decisiva

ph. Ottavia Da Re

ph. Ottavia Da Re

Giocare a Galway non è mai semplice, innanzitutto per ragioni brutalmente climatiche e anche stasera il clima era decisamente invernale con il vento che arriva dall’Oceano Atlantico poco distante. E poi c’è una squadra che negli ultimi due anni è cresciuta in maniera continua e che è stata plasmata con grande pazienza da Pat Lam.
La partita di questa sera, senza nessuna copertura televisiva in diretta, non è uscita da questi binari. I padroni di casa hanno controllato nella prima mezz’ora un Benetton Treviso che ha provato a costruire gioco ma senza pungere mentre gli irlandesi grazie a una meta nei primi minuti di O’Halloran e al pedi di Ronaldson si è portato sul 13 a 0. E’ Christie al 34′ ad accorciare  le distanze con una marcatura pesante non convertita e che chiude il primo tempo sul 13 a 5.
Ma è a inizio ripresa che il Connacht piazza l’uno-due che di fatto chiude la partita con le due mete di Heenan e Healy tra il 45′ e il 51′. Il punto di bonus per i padroni di casa arriva al 54′ con Buckley. Al 67′ la marcatura di Muldowney, assegnata dal TMO, fissa il risultato sul 39 a 5, con i veneti che rimangono in 14 negli ultimi 10 minuti per il cartellino giallo a Salesi Manu. Arriva anche la sesta meta, firmata ancora da Healy, e quindi la settima con Poolman e il tabellone alla fine dice 53 a 5.

 

Connacht: 15 Tiernan O’Halloran, 14 Niyi Adeolokun, 13 Danie Poolman, 12 Dave McSharry, 11 Matt Healy, 10 Craig Ronaldson, 9 John Cooney, 8 Eoghan Masterson, 7 Jake Heenan, 6 John Muldoon (c), 5 Aly Muldowney, 4 Quinn Roux, 3 Nathan White, 2 Tom McCartney, 1 Denis Buckley
Riserve: 16 Shane Delahunt, 17 Ronan Loughney, 18 Rodney Ah You, 19 Mick Kearney, 20 George Naoupu, 21 Ian Porter, 22 Jack Carty, 23 Conor Finn

 

Benetton Treviso: 15 Jayden Hayward, 14 Simone Ragusi, 13 Andrea Pratichetti, 12 Sam Christie, 11 Ludovico Nitoglia, 10 James Ambrosini, 9 Alberto Lucchese, 8 Mat Luamanu, 7 Dean Budd, 6 Nicola Cattina, 5 Meyer Swanepoel, 4 Tomas Vallejos, 3 Rupert Harden, 2 Davide Giazzon (c), 1 Matteo Zanusso
Riserve: 16 Albert Anae, 17 Romulo Acosta, 18 Salesi Manu, 19 Antonio Pavanello, 20 Paul Derbyshire, 21 Marco Barbini, 22 Joe Carlisle, 23 Francesco Menon.

 

Marcatori per il Connacht
Mete: O’Halloran (5), Heenan (45), Healy (51, 72), Buckley (54), Poolman (79)
Conversioni: Ronaldson (6, 46, 52, 55, 73, 80)
Punizioni: Ronaldson (14, 31)

 

Marcatori per il Benetton Treviso
Mete: Christie (34)
Conversioni:
Punizioni:

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Un altro Puma per il Benetton: ecco Lautaro Bazan Velez

Il mediano di mischia argentino rinforza la rosa dei Leoni

item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommaso Menoncello: “La fiducia che il club ripone nei miei confronti è gratificante”

La stella dei biancoverdi e della nazionale vuole alzare l'asticella degli obiettivi di squadra

item-thumbnail

Benetton Rugby: Tommaso Menoncello rinnova il suo contratto con i Leoni

Il trequarti continuerà a fare parte del roster biancoverde

item-thumbnail

Benetton Rugby: Lazzaroni e Zani entreranno nello staff dei Leoni

Due nuovi capitoli ovali per gli uomini che hanno chiuso la loro carriera da giocatori

item-thumbnail

URC Awards: il Benetton Rugby è il club più innovativo della stagione 2023/24

Il club biancoverde è stato premiato per gli ottimi risultati raggiunti fuori dal campo