Trofeo Eccellenza, trionfo Calvisano! Mogliano battuto 28-11

Partita sempre in controllo al Lanfranchi, dove la squadra di Guidi non va mai sotto

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Francesco.Strano 21 Febbraio 2015, 16:44

    con costanzo… sono sempre cavoli amari per tutti….
    aspettavo di piu da mogliano…. per la coppa del nonno g

  2. Alejack95 21 Febbraio 2015, 16:51

    Chiedo a chi segue costantemente Calvisano: Rokobaro come sta giocando? E’ un atleta da Pro12?

    • venezuela 21 Febbraio 2015, 17:39

      è al rientro da infortunio…quest’ anno ha giocato 2/3 partite

  3. Cuco23 21 Febbraio 2015, 16:53

    Onore ai vincitori, con Calvisano che si conferma la squadra più forte del campionato e che ora come ora ha elevate possibilità di puntare al double con la vittoria scudetto. Comunque secondo me il dato sconfortante sono gli spettatori: solo 700. A mio avviso se la sede della finale fosse stata Padova o Rovigo (certamente più a metà strada per entrambe le tifoserie) di certo un maggior numero di tifosi sarebbe accorso alla partita. Se si vuole rilanciare il movimento si deve pensare anche a queste cose, cercando di pubblicizzare e valorizzare al meglio gli eventi di spessore (non a caso per garantire una maggiore cornice di pubblico l’anno scorso le FFOO scelsero di giocare a Rovigo e non in uno sperduto campo neutro); bisogna avere più lungimiranza e partire anche da queste piccole cose! Ciò detto non voglio aprire polemiche o discussioni in merito in questo articolo, è giusto lasciare spazio a chi vuole gioire della vittoria ottenuta 🙂

    • faduc 22 Febbraio 2015, 10:19

      Vero. Ma le FFOO sono fuori dalle faide venete/lombarde

  4. 6nazioni 21 Febbraio 2015, 16:56

    naz. u.17 – sel. francese 12 – 10 r.f.

    naz . u18 – irlanda u.18 19- 12 r.p.

    • Francesco.Strano 21 Febbraio 2015, 17:03

      molto bene….. subito ad allenarsi con le franchigie

    • 6nazioni 21 Febbraio 2015, 17:04

      finale naz. u.18 – irlanda u.18 19 – 13
      finale naz. u.17 – sel.francesa 12 -10

  5. bak 21 Febbraio 2015, 17:06

    La moda “Ferreira” si radica a PR: al match si aggirava J. Sarto in bermuda e infradito.

    • giallo 22 Febbraio 2015, 23:31

      si e vistosamente alticcio…

    • giallo 22 Febbraio 2015, 23:32

      Beh, vedendo la fine che ha fatto Ferreira, consiglierei a Sarto un paio di mocassini…

  6. 6nazioni 21 Febbraio 2015, 17:11

    CHI VINCE FESTEGGIA chi perde GIUSTIFICA….
    auguri ai calvini x la vittoria
    Forza Petrarca Sempre

  7. venezuela 21 Febbraio 2015, 17:45

    Seymour calcio passaggio, che mi ricordi è già la terza volta quest’ anno
    Rokobaro meta al rientro
    Di Giulio la conferma
    Brai gnari…

  8. ciupalla 21 Febbraio 2015, 18:15

    bene!!….adesso Gavazzi potra’ mettere la coppa in dispensa vicino al prosciutto e la provola!!!!!…..imbarazzante il signor Rizzo nel primo tempo…..comunque onestamente Calvisano piu’ forte!

    • capitan america 21 Febbraio 2015, 20:58

      d’accordissimo sulla partita, aggiungo che secondo me si è giocato pochissimo a causa dell’eccessiva lentezza nel riprendere il gioco!! inoltre nn so dove erano i 700 spettatori, sinceramente a me sembravano molti meno….

  9. Katmandu 21 Febbraio 2015, 18:21

    Complimenti ai calvini, vincere qualcosa fa sempre piacere, inutile girarci attorno
    Mi pare che quello col gps in testa le partite col Mogliano in TE giocava titolare… Bisognerebbe chiedergli se son più confortevoli le tribune del quaggia, del san michele o quelle del 25 aprile, per sarere quale chiaro percorso devo seguire io…..

  10. parega 21 Febbraio 2015, 22:09

    sicuramente una finale da ricordare
    per un torneo da cancellare

  11. naasbotha 22 Febbraio 2015, 03:09

    1) un amico di Mogliano mi ha detto che c erano al max 500 spettatori ( quasi 5000 al Battaglini lo scorso anno, è vero che il Rovigo era in finale, Ma se si fosse rigiocata a Rovigo o Padova si arrivava almeno a 1500/2000 spettatori.
    2) anche l anno scorso c era Brunel in tribuna?…n ) amico di Mogliano testuali parole:”….avremmo perso lo stesso, ma arbitro inguardabile. ..ogni decisione al 50% tutte favorevoli al Calvisano…..a ghemo perso ea copa….ma vialtri i ve ga’ ciava’ eo scudeto…se ghe xe el Calvisan a na finae de briscola. …i vinze anca quea….el gdice el sentiria el’ collo da pArte de dgavassi”

  12. Alberto da Giussano 22 Febbraio 2015, 07:21

    Un amico della zia di mia moglie mi ha detto che commentare le partite senza averle viste e’ una cosa da grandissimi coglioni.

  13. lukky 22 Febbraio 2015, 09:29

    Caro Alberto io l’ho vista e ti confermo che è stato assurdo dare ad un arbitro inesperto come Rizzo questa finale, premetto che forse calvisano avrebbe vinto lo stesso ma almeno due mete di calvisano non andavano assegnate per irregolarità precedenti.
    Poi mi devi spiegare come mai i giocatori del calvisano (no il capitano) continuavano a parlare con l’arbitro. ?. forse pensavano che era una partita di calcio?
    Altra cosa come ha fatto una squadra fallita non più di cinque anni fa e di un paesello di campagna (8 mila abitanti) avere tanta potenza economica per poter stare questo livello nazionale ? Forse hanno contributi federali sottobanco o altro.
    Risulta chiaro che Mogliano da fastidio perché è riuscita a creare una grande realtà senza aiuti federali e nello stesso tempo ha la migliore accademia

    • venezuela 22 Febbraio 2015, 09:47

      Cito @6nazioni….chi vince festeggia chi perde giustifica…
      Contributi federali sottobanco??? Ne hai le prove???

    • malpensante 22 Febbraio 2015, 21:38

      L’accademia non è proprio quel che si dice un niente federale. Un minimo di equilibrio.

  14. lukky 22 Febbraio 2015, 09:54

    Certo che si prova sentire Gavazzi

  15. lukky 22 Febbraio 2015, 09:59

    Non c’è nulla da giustificare , alla fine calvisano avrebbe vinto lo stesso. ? Adesso ci rivediamo per la finale scudetto, ma speriamo di giocare a Rovigo e no a Parma.

    • Alberto da Giussano 22 Febbraio 2015, 10:31

      Caro lukky, io ieri ero uno dei 7/800 di Parma. Ti rispondo perché penso tu sia in buonafede.
      1) Calvisano non è mai fallito. Nel 2009. non avendo la possibilità economica di fare l’allora Super 10, utilizzo’ la norma che consentiva di iscriversi al campionato immediatamente inferiore. E così fece. Non aveva debiti e non ne creò. Dopo di che, è risalito e ha trovato gli sponsor che gli consentirono di fare l’Eccellenza, la quale ha costi di molto inferiori al super 10.
      2) Tu sai che di arbitraggi non parlo, per motivi che ho ampiamente illustrato.
      3) Se tu poi volessi parlare di rugby giocato, basterebbe che ti leggessi le dichiarazioni di Kino Properzi. Di mio ti posso aggiungere che il confronto tra le mischie non è nemmeno cominciato e che il buon Ruyet è un ottimo ex-pilone. Barraud è un ottimo n°10 come pure i 3/4, ma del tutto insufficiente, ancora, per mettere il Calvisano in difficoltà. Il Mogliano è stato in superiorità numerica dal 70° all’ 80°, non solo senza segnare un punto ma con il Calvisano nei 22. Violi è stato talmente un signore che , a tempo scaduto, pur potendo calciare un penalty,a 10 metri dalla linea di meta, ha calciato in rimessa laterale, ponendo fine alla partita.
      Se alla fine di un incontro nel quale Mogliano non è mai riuscito a vedere l’uscita del tunnel, vuoi dire che Rizzo è un arbitro giovane e quindi può commettere qualche errore te lo concedo, ma se ti vuoi attaccare alla prestazione di Rizzo per giustificare la sconfitta di Mogliano, sei un semplice tifoso che dal rugby non merita alcuna soddisfazione.

      • matteo7 22 Febbraio 2015, 15:12

        Calvisano ha vinto ma le prime due mete erano viziate da falli palesi riconosciuti anche dai tifosi di Calvisano.
        Un avanti sulla prima meta, un velo sulla seconda.
        Se l’arbitro non regalava 12 punti a Calvisano forse sarebbe stata un’altra partita…

    • eclipse 22 Febbraio 2015, 12:16

      Ricordo che dovete passarci per Rovigo per andare in finale.

      • Alberto da Giussano 22 Febbraio 2015, 13:32

        Non è detto, amico @eclipse. Anche se perdessimo a Rovigo, potremmo non perdere il 1° posto.

  16. Svevo 22 Febbraio 2015, 10:31

    Vedo anche dal numero dei commenti il grande interesse per la partita , oltretutto dal numero degli spettatori sarà difficile trovare commenti di gente che vi ha assistito .

  17. lukky 22 Febbraio 2015, 12:40

    Grazie Alberto per le tue considerazioni ma ho qualche dubbio :
    1. come può una società di un piccolo paese di campagna trovare sponsor che gli permetta di pagare stipendi così superiori di altre società (vedi il passaggio di Stein dal mogliano)
    2. Ti sei dimenticato la partita che avete perso con merito a Mogliano (dimenticavo sono due anni consecutivi che perdete a Mogliano)
    Per Eclisse : certo che dobbiamo passare, speriamo che questa volta non vi diano una meta tecnica per un blaccaggio ad oltre 20 m dalla linea di meta

    • Alberto da Giussano 22 Febbraio 2015, 13:30

      1) Non devi confondere le cose. Calvisano ha 8.000 abitanti ma Brescia ha circa 1.000.000 di abitanti ed la prima in Italia per produzione manifatturiera. Il consiglio di amministrazione del Calvisano è fatto per metà da Calvisanesi ma per l’altra metà da industriali che vengono da fuori.
      2) Perdere a Mogliano ci sta. Se poi c’eri a vedere la partita giocata a Mogliano, dovrai convenire che l’andamento del 1° tempo è stato grosso modo come quello di Parma, con la differenza che anche nel 2° a Parma ,Calvisano ha mantenuto voglia e concentrazione.
      In ogni caso , non vorrei essere frainteso, Mogliano ha una linea di 3/4 molto buona e un n° 8 che vale molto. Ma ieri la mischia non ha avuto scampo.
      L’augurio che ti faccio è che si possa giocare la rivincita in finale.

  18. lukky 22 Febbraio 2015, 13:50

    Certo Alberto speriamo nella finale, per noi è importante arrivare davanti a rovigo

Lascia un commento

item-thumbnail

Serie A Elite Cup: Mogliano vince il trofeo

La vittoria con bonus sulle Fiamme Oro permette ai veneti di superare i Lyons e vincere la coppa

21 Maggio 2024 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Serie A Elite Cup, a Livorno i Lyons la spuntano sulle Fiamme Oro

Recupero della prima giornata con tanti giovani in campo. Piacentini in testa alla classifica

29 Marzo 2024 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Serie A Elite Cup: i Rangers Vicenza centrano la seconda vittoria del 2024

La squadra di Cavinato/Minto supera i Lyons con una difesa determinata e un attacco cinico

21 Gennaio 2024 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

La formula, i gironi e il calendario della nuova Serie A Elite Cup 2023/24

Cinque squadre al via, partenza il 26 novembre e gare di sola andata

18 Ottobre 2023 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Petrarca si gode ancora la Coppa Italia, Banzato: “Una finale pazzesca, da pelle d’oca”

La Coppa Italia rimane a Padova un altro anno, nonostante una finale davvero al cardiopalma

9 Aprile 2023 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Pazza Coppa Italia: 93 punti nella finale, vince il Petrarca

Partita sulle montagne russe con i padovani che prima partono forte, poi affondano, ma che nei dieci minuti finali hanno ottenuto il sorpasso decisivo

8 Aprile 2023 Campionati Italiani / Coppa Italia