Guinness Pro12: le Zebre pescano 5 permit players dall’Eccellenza

Lo staff tecnico bianconero per la trasferta in casa del Leinster chiama Lorenzo Favaro, Naka, Sutto, Bernini e Giovanchelli

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Alberto da Giussano 17 Febbraio 2015, 14:09

    Vorrei sottolineare che Steyn è assente da tre convocazioni di permitt delle Zebre.

  2. Rabbidaniel 17 Febbraio 2015, 14:13

    La follia del sistema permit. Ruzza, 21 anni, che sarebbe stato interessante rivedere, sostituito da Sutto che, con tutto rispetto, di anni ne ha 29.Gli altri nelle pause provano i giocatori che hanno poco spazio, accademici e giocatori “parcheggiati” nel domestic.
    Aspettiamo pure a riformare questo sistema folle, aspettiamo, campa cavallo…

    • Alberto da Giussano 17 Febbraio 2015, 14:22

      Così com’è, non è riformabile. Tu puoi riformare qualcosa di cui conosci i contorni, la mission,la finalità ultima.

    • malpensante 17 Febbraio 2015, 14:44

      Mah. Non ho presente il calendario eccellente, magari ci capirei di più. Così è del tutto incomprensibile.

      • Rabbidaniel 17 Febbraio 2015, 14:51

        Non hai torto, però capisci bene che, se scegli di avere un sistema a piramide (o presunto tale, eh), che le esigenze di chi è gerarchicamente inferiore vengano prima di quelle dell’alto livello (o presunto tale, eh), è da deviati paranoidi.

      • San Isidro 17 Febbraio 2015, 16:42

        questo week-end c’è la finale del Trofeo Eccellenza Calvisano-Mogliano e il recupero tra Petrarca e Viadana…Ferraro, Cavalieri e Ruzza per forza di cose dovevano rientrare al club, in effetti avrebbero potuto tenere Riccioli…

        • malpensante 17 Febbraio 2015, 16:55

          Ecco, me n’ero dimenticato. Mi sa che andrò a vedere i calvini con Mojan, almeno non mi vedo davanti i soliti helicobatteri.

          • malpensante 17 Febbraio 2015, 17:11

            E domenica gioca in casa Colorno col Rugger, i resti dell’Accademia con Piacenza e pure Reggio con Recco. A Reggio m’han dato la diffida, ma la scelta resta complicata e mi affido al web: c’è del buono da vedere nella Red Army di Treviso?

          • mezeena10 17 Febbraio 2015, 17:22

            occhio a reggio, quel “signore” ti aspetta al varco! 😉

          • San Isidro 17 Febbraio 2015, 17:29

            @mal, se vuoi fare un salto nella capitale c’è pure Capitolina-CUS Genova, ti metto una branda nella camerata delle guardie svizzere, vitto e alloggio a spese nostre…

          • malpensante 17 Febbraio 2015, 19:02

            San, ho scritto Mogliano, non Magliana. Saluti al Cecato, ma qui la A è una roba seria e pure divertente. 🙂

      • San Isidro 17 Febbraio 2015, 16:43

        però ha ragione il Presidente, a volte ci tocca ammetterlo anche dall’opposizione…

    • edopardo 17 Febbraio 2015, 17:03

      In fatti Rabbi l’ho pensato anch’io questo! Perchè non tenere il giocatore?almeno fino a fine anno,è cosi indispensabile a Viadana? non credo che una squadra basi tutto su un giocatore , o al limite anche Viadana deve avere la possibilità di andare ad attingere ad un altro bacino.
      O Sbaglio?Il giocatore “Ruzza” è interessante per il futuro e questa scelta a caso proprio non la capisco ,almeno ti tieni sempre quelli che si abituano…o al limite scarti quelli che non sono pronti al livello.

      • malpensante 17 Febbraio 2015, 19:51

        Pagano? Mi sa di no, per cui non vedo perché Viadana debba starci. Io però mi metterei subito sotto con la Francescato che è loro ed è in casa, se li possono guardare tutti i giorni, giocano regolarmente tutte le settimane e hanno 20 anni o giù di lì. Uno l’hanno chiamato e ha fatto bene, molto bene. Credo che questa u20 inglese farebbe nera qualsiasi squadra dell’Eccellenza, tolte forse Calvisano, Mogliano e Rovigo. Ma non so chi la porterebbe a casa all’80’.

        • Rabbidaniel 17 Febbraio 2015, 21:16

          Viadana ha tutte le ragione, non discuto, ma il sistema non è un sistema è un’anarchia molto molto disorganizzata.

          • malpensante 18 Febbraio 2015, 09:31

            Presidente, lei sfonda una porta aperta. Però Zorro ricordava che sono stati quelli in franchising a rifiutare la seconda squadra, le liste, le quote, qualsiasi cosa non fosse un assegno senza ricevute. Per cui il sistema temo sia organizzatissimo, e vada bene a tutti. Finché c’è ciccia intorno all’osso da spolpare.

  3. MisterX 17 Febbraio 2015, 14:44

    E’ chiaro che chi fa le convocazioni dei permit non guarda le partite di Eccellenza. Almeno per uno di questi giocatori la convocazione è ingiustificata.

  4. gsp 17 Febbraio 2015, 15:17

    questo sistema di PP e’ assolutamente assurdo. non si puo’ andare avanti cosi’.

  5. Mr Ian 17 Febbraio 2015, 15:27

    Non mi sembra un caso che vengano chiamati tre poliziotti…si chiama mobilità nel pubblico impiego, ho come la paura che l indecenza federale si stia spingendo fino alle fiamme oro…

    • Capitano Kirk 17 Febbraio 2015, 15:43
      • Mr Ian 17 Febbraio 2015, 17:03

        cioè che è assurdo! I permit players vanno individuati ad inizio stagione e dargli occasione di crescere e prendere confidenza con un altro livello di gioco, non li cambi di settimana in settimana come le figurine

        • edopardo 17 Febbraio 2015, 17:05

          Pensavo di essere solo io a vederla cosi!
          A cosa serve non si capisce!
          Almeno tieniti Ruzza che ha fatto bene!E visto la penuria di seconde line che abbiamo…

  6. San Isidro 17 Febbraio 2015, 17:27

    Concordo con chi dice che il sistema permit così non va, in assenza di una filiera, come dice @Mr Ian, le due franchigie dovrebbero fare due liste di permit da cui attingere dall’Eccellenza e usare con continuità quei giocatori…tuttavia, se vi ricordate, negli anni precedenti diversi atleti erano stati individuati come possibili permit da Zebre e Treviso già da inizio campionato, alcuni però non sono mai stati chiamati, è il caso di Benetti, tanto per restare in tema Fiamme, che nel 2013 fece addirittura la preparazione estiva e le amichevoli pre-season con la franchigia di Parma, ma poi non fu più convocato, d’altronde con Leonard davanti…
    In effetti usare i permit per una sola partita e poi non chiamarli per il resto della stagione ha poco senso, certo, per i singoli giocatori che si fanno una settimana di preparazione da pro a Parma o a Treviso e giocano un match di Pro 12 è tutta esperienza che male non fa, però così non va…i permit utilizzati dalle due franchigie quest’anno, ma anche la stagione scorsa, sono stati parecchi e solo alcuni hanno fatto più di una partita in bianconero o in biancoverde…però in questo sistema, in cui Alto Livello e domestic sono scollegati, i club giustamente non possono prestare per un lungo periodo dei giocatori alla franchigia di turno…questo week-end si gioca la finale del Trofeo Eccellenza Calvisano-Mogliano e il recupero tra Petrarca e Viadana…Ferraro, Cavalieri e Ruzza per forza di cose dovevano rientrare al club, in effetti avrebbero potuto tenere Riccioli, forse non ha convinto, a me non è dispiaciuto…

  7. San Isidro 17 Febbraio 2015, 18:06

    Comunque, passando in rassegna i nuovi permit per questa giornata…
    – Giovanchelli e Bernini sono due ritorni visto che erano stati gia permit-players alle Zebre…tra l’altro a me la vicenda Bernini ancora non è chiara…ufficializzato quest’estate nella rosa della franchigia federale, poi dopo lo abbiamo trovato in Eccellenza in riva al Piave, boh…ho visto il San Donà solo le due volte che è stato trasmesso da Rai Sport quest’anno per cui il mio giudizio è molto relativo, a me però i due ex Prato non è che abbiano così convinto in quelle due partite…
    – per quanto riguarda i giocatori delle Fiamme, Lorenzo Favaro l’ho visto poco in realtà, ma mi sembra buono, Sutto è una seconda linea di esperienza e questa stagione è davvero in forma, certo, vista l’età, è uno che chiami per colmare un vuoto rimasto, non è un atleta in prospettiva su cui lavorare, tra l’altro già non fu confermato nella Benetton che dal Super 10 andò in Celtic League…Naka invece è un validissimo tallonatore, a Mogliano lo ricordavo forte e le maggior parte delle volte che l’ho visto nei cremisi non ha mai sfigurato…

    • Capitano Kirk 17 Febbraio 2015, 22:41

      @san per l’esattezza Naka è un pilone sinistro 😉

      • San Isidro 17 Febbraio 2015, 22:45

        ciao, ops, ho fatto confusione, è vero, ma io me lo ricordo anche tallonatore, non so se alle Fiamme o al Mogliano? O nella mia fantasia? boh…

Lascia un commento

item-thumbnail

Zebre e Benetton, è tempo di Challenge Cup: cosa serve per passare il turno?

Ripartono le coppe europee, con una nuova formula e due squadre italiane impegnate

item-thumbnail

Le Zebre ripartono: via agli allenamenti, seppur in condizioni particolari

I 30 giocatori tornati dal Sudafrica potranno tornare in campo senza avere alcun tipo di contatto con l'esterno

item-thumbnail

Zebre: il presidente Michele Dalai rassicura “Stiamo bene, aspettiamo di poter rientrare”

Direttamente da Città del Capo ecco l'ultimo aggiornamento sulla situazione della franchigia ducale

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: verso il rinvio dei match in Sudafrica

Non si dovrebbe giocare nei prossimi weekend nella Rainbow Nation

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Dove e quando si vedono le Zebre contro gli Stormers, in tv e streaming

Ducali che tornano in campo a distanza di un mese

24 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: i 30 convocati per le trasferte sudafricane contro Stormers e Sharks

Bradley si affida a un gruppo che annovera degli internazionali e qualche potenziale esordiente

23 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby