Inghilterra, il quindici di Lancaster per battere il Galles

In regia va Ford con Burrell e Joseph ai centri. Hartley, Cole e Marler in prima linea

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Da 4 Febbraio 2015, 10:57

    Le assenze si faranno sentire anche se la squadra appare comunque solida. Son curioso di vedere come se la caverà Kruis

  2. LoScozzeseMilanese 4 Febbraio 2015, 11:02

    Io invece voglio proprio vedere come se la cava Cipriani. Sono davvero curioso.

  3. LoScozzeseMilanese 4 Febbraio 2015, 11:04

    E comunque è proprio da invidiare la profondità di squadra che hanno.

  4. armin 4 Febbraio 2015, 11:04

    seconda linea, apertura, centri e ali con pochi caps. sarà interessante vedere come se la giocano in rimessa. mike brown basterà per coprire la profindità? io credo di si, è spaziale.

  5. Stefo 4 Febbraio 2015, 11:09

    Bella formazione niente da dire, pack ottimo in prima linea dove Marler forse e’ un ball carrier meno devastante di Vunipola ma e’ diventato uno scrummager veramente di altissimo livello, seconda speriemntale come previsto visti gli infortuni, Attwod a me non pare al top della forma ultimamente avrei visto meglio un coinvolgimento di Kitchener almeno in panca con Croft titolare….questo solo su un’impressione sulla forma nelle ultime settimane. Terza molto fisica e da battaglia, ottimi ball carriers e lottatori di bd.
    Ford si prende la 10 come prevedibile e merita la chance in assenza di Farrell come Cipriani merita di essere in panchina pronto a subentrare per dare qualcosa di diverso, coppia di centri ben combinata la fisicita’ di Burrell potrebbe combinarsi bene con Joseph…la’ in mezzo bella sfida con Roberts-Davies. Trangolo allargata bene o male quello atteso.

    • parega 4 Febbraio 2015, 11:12

      su Kitchener sono d’accordo anche io , ho visto tante partite dei tigers e’ lui e’ proprio devastante quando e’ in forma

    • kinky 4 Febbraio 2015, 12:40

      Visto Stefo, Lancaster mi ha ascoltato!!! Ha messo la linea dei trequarti che scrissi la settimana scorsa! Speriamo Brunel faccia lo stesso
      Brunel scoltame mi!!! Gioca con 4 terze linee e mezzo!

      • marcoV 4 Febbraio 2015, 19:15

        il “mezzo” sarebbe Furno….?

        • kinky 5 Febbraio 2015, 11:01

          si…per me Furno è una seconda molto mobile ma lo considero una terza solo in emergenza. Tipo prima di farlo giocare in terza davanti ci sono: Favaro, Zanni, Minto, Barbieri, Vosawai, Babrbini, Bergamasco, Steyn!! Per questo dico giocare con 4 terze linee e mezzo!

    • Andria 4 Febbraio 2015, 18:35

      Eh sì sono pienamente d’accordo con te, questa volta sugli avanti e sui 3/4…

  6. parega 4 Febbraio 2015, 11:10

    ford e’ quello che potra’ essere l’apri difesa dei dragoni, la sua imprevidibilita’ e velocita’ puo’ mettere in crisi biggar e le terze gallesi
    per il resto la solita granitica squadra della rosa ma con in piu’ trequarti veloci rispetto agl’altri anni

  7. lupin 3 4 Febbraio 2015, 11:16

    ben young a mm per una gestione oculata e non garibaldina della mischia …

  8. Mr Ian 4 Febbraio 2015, 11:56

    Sulla carta è da un po’ di anni che sono una formazione devastante, sul campo hanno inanellato alti e bassi, niente da dire sulla formazione, mediana e trequarti che nei loro clubs dettano legge…La vera sfida sarà tra i primi cinque, dove le seconde gallesi mi sembrano più fisici e d impatto

  9. malpensante 4 Febbraio 2015, 12:11

    Ecco, per me l’assenza pesante davvero è in seconda, e guai far respirare i gallesi nelle fasi statiche. Soprattutto con quella merdaccia di Webb in circolazione.

    • Rabbidaniel 4 Febbraio 2015, 12:47

      Sì la seconda è un punto cruciale, pensando anche al gioco che di solito fa l’Inghilterra. Comunque hanno una profondità di scelte da far paura.

    • mezeena10 4 Febbraio 2015, 13:38

      concordo, nettamente superiore quella gallese, almeno sulla carta..
      ma il millennium sarà la marcia in piu dei dragoni!
      Cymru am byth!

      • Canino 4 Febbraio 2015, 18:48

        Concordo, i Dragoni al 6n (specialmente contro Inghilterra e Francia) entrano in una modalità differente, diciamo trance agonistica! Se imbroccano la partita alzano il ritmo all’inverosimile e cominciano a tirare fuori giocate da stropicciarsi gli occhi!

  10. Katmandu 4 Febbraio 2015, 13:08

    Ma perchè non è giá venerdì? Cavolo Biggar-Ford è un duello mica da ridere, ma presi nell’uno contro uno non saprei dove guardare, forse a seconde stanno meglio i gallesi, ma forse proprio
    Io però in panca Cipriani non l’avrei portato, non fraintendetemi ma senza uno come eastmond ci voleva forse un’altro tipo di giocatore

  11. mauro-pv 4 Febbraio 2015, 14:19

    mischia, anche considerando i cambi, ma soprattutto le assenze, davvero di qualità (Croft e easter dalla panchina sono tanta roba!!)
    Tre quarti forse un po inesperti ma molto interessanti; l’ingresso di Cipriani coinciderà con quello di 12 alberi in modo da togliere un po di pressione decisionale e lasciare il golden boy libero di fare quello che sa fare meglio.
    Avrei visto bene Simpson per Wigglesworth.
    Ma Corbisiero è ancora rotto??

  12. Canino 4 Febbraio 2015, 18:44

    Scusate la “disinformazione” ma anche Care è infortunato? Immagino di si…certo che non avere quello che in questo momento è (a mio avviso) il miglior mediano europeo, se non al mondo, è un bel problema, comunque Youngs è un ottimo giocatore anche se per caratteristiche contro Webb lo vedo un pò in difficoltà vista la rapidità e la “rognosità” del gallese.
    Care ha, sempre a mio avviso, una marcia in più e anche se qualche volta rischia di strafare mi sembra sia maturato molto a livello di visione di gioco e di gestione del match…sa gestire magistralmente le variazioni di gioco orizzontali e con incredibile rapidità e precisione…insomma per me è un piacere vederlo giocare! 🙂

    • lupin 3 5 Febbraio 2015, 07:11

      nello squad è inserito penso che sia una scelta tattica essendo come dici tu il migliore .
      quando va in “crash” però so dolori e Lancaster gli ha preferito youngs più quadrato ma più prevedibile certo .
      anch io avrei visto Simpson in panca sta facendo faville con i Wasps
      Wigglesworth è come tutti i Sarries : noioso … 😉

Lascia un commento

item-thumbnail

Sei Nazioni, si pensa a un cambiamento: disputare tutti gli incontri il sabato

In futuro potrebbero non esserci più partite al venerdì sera e alla domenica

10 Luglio 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra