Trofeo Eccellenza: la finale sabato 21 febbraio al XXV Aprile

Decisa la sede dell’ultimo atto. In campo Molgiano e Calvisano, kick off alle 15

COMMENTI DEI LETTORI
  1. San Isidro 21 Gennaio 2015, 16:18

    Nooo, ma non si poteva fare a Roma? Acquacetosa o Caserma Gelsomini?
    Comunque mi aspetto approfondito resoconto da @mal…

  2. Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 16:25

    Bell’aperitivo di semifinale o finale P.O.

    • Cuco23 21 Gennaio 2015, 16:37

      Concordo, sarà una bella sfida. Se si voleva un’ampia cornice di pubblico potevate venire al Battaglini a giocare la finale; di sicuro molti tifosi rossoblu sarebbero venuti a vedere questa bella sfida (almeno io sarei venuto senz’altro) e Rovigo è messo più o meno a metà strada fra Calvisano e Mogliano (certamente di più che Parma)

      • Thunderstruck 21 Gennaio 2015, 16:50

        Il Battaglini è ovviamente uno stadio adattissimo ad un tipo di finale del genere ma per ragione di “corporativismo e solidarietà veneta” aggiunta ad una oramai cronica antipatia generalizzata verso i gialloneri, l’ultimo stadio in Italia che pensavo la FIR scegliesse è proprio quello.
        Detto ciò, ci sarei venuto volentieri.

        • Cuco23 21 Gennaio 2015, 17:02

          Beh Thunder, senza ipocrisia non posso negare che nell’eventualità sarebbe stata dura non simpatizzare per Mogliano 🙂

          • Thunderstruck 21 Gennaio 2015, 17:17

            Lo immaginavo e lo comprendo.
            Del resto nemmeno io un anno fa mi sono vestito a lutto… 😀

          • Cuco23 21 Gennaio 2015, 19:21

            Lo credo bene 🙂 più che altro tiferei Mogliano anche perché delle due (e secondo me anche di tutte le altre eccellenti) Mogliano fino ad ora ha espresso il miglior e più bel gioco

  3. papavero 21 Gennaio 2015, 16:32

    Anche se le distanze sono sproporzionate praticamente il doppio per mogliano la trovo una cosa sensata. Rovigo sarebbe stato metà strada e qualche tifoso sarebbe venuto da lì e da padova ma rovigo e la ragion di stato lo proibisce. Peccato

    • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 16:36

      Non poteva essere nè uno stadio veneto , nè lombardo. Io l’avrei fatto a L’Aquila.

      • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 16:37

        mi hai tolto la tastiera dalle mani,grazie A.d.G. x la scelta.

      • Thunderstruck 21 Gennaio 2015, 16:43

        E chi ci sarebbe andato? 10 aquilani curiosi, che nemmeno seguono la propria squadra, 8 calvini e 5 moglianesi. Più Gavazzi per premiare.
        Dai…

        • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 18:06

          Non è la finale scudetto. Sarebbe solo un gesto ecumenico.

    • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 16:36

      a LUI piacciono i deserti.

    • San Isidro 21 Gennaio 2015, 16:41

      il XXV Aprile come sede di una finale nazionale ci sta per i motivi che sappiamo…ad ogni modo, secondo me, la sede di una qualsiasi finale va sempre programmata prima, anche se si fosse scelto con anticipo Mogliano Veneto o Calvisano…

      • Thunderstruck 21 Gennaio 2015, 16:45

        Perchè decidere anzitempo una Finalina col rischio di favorire una delle due o peggio ancora di sfavorire moltissimo (per ragioni di distanze) entrambe?
        Non è più logico vedere con calma dove programmarla in funzione delle due finaliste che si hanno?

  4. San Isidro 21 Gennaio 2015, 16:32

    Le 4 finali passate del TE non sono mai state trasmesse in tv…la FIR potrebbe impegnarsi con uno streaming o mettersi d’accordo con Rai Sport per l’evento, non si chiede tanto, ma almeno la finale, ricordo bene che l’ultima finale di Coppa Italia Treviso-Petrarca del 2010 andò in onda…

  5. solorovigo 21 Gennaio 2015, 18:04

    Speriamo che sia una bella partita con ritmi elevati. Ovviamente forza mogliano!!! Speriamo anche in una discreta cornice di pubblico anche se dubito fortemente che si arriverà a fare più di 2000 presenze…

  6. Ricc RO 21 Gennaio 2015, 18:51

    Basta distribuire biglietti gratis ai soliti “imbusati” di turno, politici, cani e porci….

  7. Katmandu 21 Gennaio 2015, 19:23

    Per me è una scelta azzeccata, una volta tanto, ma giuro che se fanno più spettatori delle zebre mi metto a ridere per una settimana
    Ps nessuna vincitrice del TE ha poi vinto il campionato, squadre avvisate mezze salvate 😉

    • ddanyll 21 Gennaio 2015, 21:09

      Calvisano 2012 ha vinto sia TE che campionato! 😉

      • Thunderstruck 21 Gennaio 2015, 22:56

        E da neopromossa. Non avverrà mai più nella storia…

  8. Rabbidaniel 21 Gennaio 2015, 20:39

    Io spero vinca Calvisano, basta che poi lo scudetto torni in Marca.

  9. ermy 21 Gennaio 2015, 21:14

    Ma qualcuno dei più esperti commentatori mi può spiegare che cos’è questo Trofeo Eccellenza? A cosa serve questo Trofeo Eccellenza? A chi gli frega del Trofeo Eccellenza??? Boh… giuro non è polemica, proprio non lo capisco…
    ma son sicuro che voi ne capite sicuramente di più…
    Grazie.

    • San Isidro 21 Gennaio 2015, 21:27

      ermy, sai che non sono un gavazziano, ma ti voglio rispondere con un commento che avevo scritto in passato ad un utente che aveva chiesto cosa fosse il TE…
      “il Trofeo Eccellenza sostituisce la vecchia Coppa Italia, ma non è la CI di una volta…prima dell’era celtica esisteva la vera e propria Coppa Italia a cui partecipavano tutti i club del Super 10, a prescindere dall’impegno di alcuni in Challenge ed Heineken…da quando è nata l’Eccellenza è nato anche il Trofeo Eccellenza che vede impegnati i club del campionato che non partecipano alla Challenge…in poche parole lo scopo principale è tenere in attività le squadre non coinvolte nelle coppe europee…i gironi del TE sono sempre stati fatti su base territoriale, a differenza dei gironi della Coppa Italia di una volta…
      Quest’anno soltanto il Rovigo partecipa alla Challenge, di conseguenza fanno il TE 9/10 club del campionato…con 9 squadre sono stati creati 3 gironi da 3…il TE di quest’anno però è accorciato, le gare della fase eliminatoria non si giocheranno in andata e ritorno, ma in gara secca perchè, molto probabilmente, da Gennaio Calvisano, Mogliano e Viadana parteciperanno alla terza coppa europea…nelle 4 edizioni precedenti del TE due volte il titolo è stato vinto da una squadra romana (Rugby Roma il primo anno e Fiamme Oro la stagione passata), le altre due se lo sono aggiudicato Viadana e Calvisano…”
      può bastare?
      comunque ermy, sarà pure la Copa Peagra come la chiamano i tuoi compaesani, ma, secondo me, è utile per le squadre per mantenersi in attività per provare seconde scelte e giovani del vivaio…qualcuno proponeva un torneo seven al posto del TE, a me sta benissimo il seven, ma comunque non leverei il TE perchè non tutti i giocatori della rosa di una squadra di Eccellenza vogliono/possono fare il seven…quindi va bene un circuito seven, ma terrei pure il TE che a quel punto sarà giocato dalle squadre senza gli atleti che fanno il seven…fosse per me però reistituirei una vera e propria Coppa Italia a più fasi che coinvolga tutti i club di Eccellenza e Serie A, perchè no, magari anche i migliori della Serie B, con tanto di Super Coppa Italiana tra chi vince lo scudetto e la CI…

      • Rabbidaniel 21 Gennaio 2015, 23:24

        Coppa Peagea&Freschin

        • San Isidro 21 Gennaio 2015, 23:26

          Rabbi, non se ne è al corrente, ma la LOV, dopo il progetto “Vamos Lucianos”, ha dato vita alla campagna “Giù le mani dal Trofeo Eccellenza!”…

          • Rabbidaniel 22 Gennaio 2015, 00:10

            Iera mejo in tempo de guera…

          • Stefo 22 Gennaio 2015, 08:21

            Sietie rimasti tu e Gavazzi a sostenere l’importanza ed utilita’ del trofeo Eccellenza San Isidro…e questo penso la dica lunga agli elettori di Onrugby!

      • malpensante 22 Gennaio 2015, 10:04

        Troppe coppe, cantina squilibrata. Almeno qualche salame, che se passano gli amici si fa senza metter mano all’affettatrice.

        • Alberto da Giussano 22 Gennaio 2015, 16:03

          Sistemare i salumi sulle pertiche orizzontali ha una sua logica. Le coope , di solito sono vicine alle pancette. I cotechini, davanti, perchè sono i primi che salutano la compagnia.

  10. Cuco23 21 Gennaio 2015, 21:30

    Non mi reputo un esperto commentatore, ma provo a risponderti ugualmente: è il trofeo che viene disputato da chi non partecipa ad altre competizioni europee, o almeno così è sempre stato fino a quest’anno

  11. Appassionato_ma_ignorante 22 Gennaio 2015, 07:50

    Mogliano, gran bella squadra e, dalle notizie che giungono (dichiarazioni, acquisti, ecc.), società seria e intelligente. E speriamo che trasmettano la partita in tivù!

  12. Alberto da Giussano 22 Gennaio 2015, 08:36

    Per Calvisano e Mogliano , incontrarsi in febbraio significa fare delle verifiche e valutare la propria tenuta mentale. A Mogliano, il mese scorso, i trevigiani hanno dimostrato di poter tenere il ritmo fino all’ultimo minuto.
    In questa finale , a Parma, Calvisano dovrà dimostrare di avere la forza di tenere a distanza gli uomini di Kino. Semprechè Ferraro , da uomo generoso qual’è, non decida di dare a Mogliano un ulteriore “aiutino”.

    • Thunderstruck 22 Gennaio 2015, 09:02

      Con Costanzo al 100% e i nuovi ruoli testati nelle ultime settimane da Guidi, credo sarà un’altra partita rispetto a quella di inizio gennaio…
      Certo in una Finale la differenza potrebbero farla i cecchini. E lì Barraud non ha paragoni.

    • Rabbidaniel 22 Gennaio 2015, 13:25

      Io conto sempre su Ferraro, quinta colonna di chi gioca contro Calvisano 😀

  13. mezeena10 22 Gennaio 2015, 09:16

    forsa Mojan!

  14. malpensante 22 Gennaio 2015, 09:24

    Dovrebbe essere una bella partita, e pure interessante. Assicuro neutralità assoluta, per quanto tra Properzi e Guidi è un po’ come scegliere tra R&L e la LOV.

    • mezeena10 22 Gennaio 2015, 10:43

      R&L, Properzi..
      grande mal, mandaci cortesemente un resoconto dettagliato..
      chissa se giocherà il “predestinato” con la sua ex squadra..

      • Thunderstruck 22 Gennaio 2015, 11:10

        Scusami, io so di non esser “grande” ma ti dò il mio infimo parere.
        Io penso che giocherà. Il Cammi da qualche settimana (per ragioni d’emergenza ma anche di sperimentazione) ha preso una configurazione diversa pernullaffatto disprezzabile ed in cui Filippo all’apertura sta trovando spazio con buoni risultati. In più credo che giocare contro la sua ex squadra possa solo dargli stimoli.
        Però un’ora al giorno di allenamento nei piazzati glie la farei fare…

        • malpensante 22 Gennaio 2015, 11:24

          Per me è uno sopravvalutato da sempre, almeno in ambito nazionale, e non ho mai capito perché. Ma sempre contentissimo se uno che non mi piace mi smentisce.

          • mezeena10 22 Gennaio 2015, 14:29

            anche per me è un po sopravvalutato, non è il genere di giocatore che mi piace..
            dovesse smentire anche me ne sarei felice, in primis per la nazionale, ma nutro seri dubbi in proposito..
            chi vivrà vedrà!
            Je suis Fracassò

          • mezeena10 22 Gennaio 2015, 14:35

            sui piazzati concordo thunder, un’ ora di allenamento specifico è sempre necessaria, io di solito la faccio prima dell’ allenamento, dopo la voglia è pochina..oppure in giorni alterni..

        • Alberto da Giussano 22 Gennaio 2015, 11:25

          Scusa @thunder, io ho visto solo un modo per far fare minutaggio, senza correre troppi rischi. Un 10 se vale la categoria gioca da 10 e si prende tutte le responsabilità del caso.
          Tutto l’ambaradam messo in piedi, anche se per un solo tempo a partita,per adesso , ha ottenuto il risultato di lasciare in panca De Santis.

          • Thunderstruck 22 Gennaio 2015, 11:51

            L’unico problema di Buscema era proprio trovargli lo spazio per mostrarsi come 10. Lo spostamento di Seymour in un ruolo che, come da te ricordato, ha già ricoperto, glie l’ha permesso. E credo che sia un assetto se non definitivo ma comunque spesso riproponibile.
            De Santis è ancora più giovane ed ora deve accontentarsi di inserimenti col contagocce. Senza contare che lo vedo ala, quindi in un ruolo non accavallabile coi due in questione.

          • Alberto da Giussano 22 Gennaio 2015, 11:57

            Ciò che secondo me non va è la mancanza di assunzione di responsabilità del ruolo. L'”esperimento”, dimostra di sicuro che Guidi è un navigatore intelligente, ma non dimostra delle vere capacità di Buscema.

          • Thunderstruck 22 Gennaio 2015, 12:10

            Alberto, in quanto alla “dimostrazione delle vere capacità”, una briciola di tempo per l’inserimento gli va obbligatoriamente data. L’anno scorso pensavo la stessa tua cosa su un suo pariruolo che ora è titolare in Nazionale e, a distanza di mesi, penso la stessa cosa di Seymour che aveva il vantaggio di provenire da un campionato Pro, con un’età più matura e con una preparazione fatta nel Cammi da settembre.
            Occorre aspettare. Poi giudicheremo.

          • mezeena10 22 Gennaio 2015, 14:32

            esatto AdG, a me poi sti adattamenti di necessita non piacciono troppo (vedi padovani orquera per la partita di CC)..
            poi mi pare piu una sorta di diktat dall’ alto, “il ragazzo deve fare minuti perche è ccciovane”, mica perche lo merita!
            di nuovo: felice di esser smentito!

      • malpensante 22 Gennaio 2015, 11:25

        Mez, il resoconto te lo farei volentieri ma, come sai, sono sempre impegnatissimo a scrivere sul Rugby Reggio.

        • Alberto da Giussano 22 Gennaio 2015, 11:31

          ” va dove ti porta il cuore”

        • mezeena10 22 Gennaio 2015, 14:27

          ahahahahah mal..”forse sono l’ unico parmense che apprezza reggio” (cit)..
          🙂

          • mezeena10 22 Gennaio 2015, 14:32

            oddio, parmense è giusto???

Lascia un commento

item-thumbnail

Serie A Elite Cup: Mogliano vince il trofeo

La vittoria con bonus sulle Fiamme Oro permette ai veneti di superare i Lyons e vincere la coppa

21 Maggio 2024 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Serie A Elite Cup, a Livorno i Lyons la spuntano sulle Fiamme Oro

Recupero della prima giornata con tanti giovani in campo. Piacentini in testa alla classifica

29 Marzo 2024 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Serie A Elite Cup: i Rangers Vicenza centrano la seconda vittoria del 2024

La squadra di Cavinato/Minto supera i Lyons con una difesa determinata e un attacco cinico

21 Gennaio 2024 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

La formula, i gironi e il calendario della nuova Serie A Elite Cup 2023/24

Cinque squadre al via, partenza il 26 novembre e gare di sola andata

18 Ottobre 2023 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Petrarca si gode ancora la Coppa Italia, Banzato: “Una finale pazzesca, da pelle d’oca”

La Coppa Italia rimane a Padova un altro anno, nonostante una finale davvero al cardiopalma

9 Aprile 2023 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Pazza Coppa Italia: 93 punti nella finale, vince il Petrarca

Partita sulle montagne russe con i padovani che prima partono forte, poi affondano, ma che nei dieci minuti finali hanno ottenuto il sorpasso decisivo

8 Aprile 2023 Campionati Italiani / Coppa Italia