Top 14 in TV, accordo record tra LNR e Canal +

Restano allo storico partner i diritti del massimo campionato francese. La cifra di circa 73 milioni di Euro a stagione

COMMENTI DEI LETTORI
  1. try 21 Gennaio 2015, 10:32

    anni luce rispetto a noi…

  2. 6nazioni 21 Gennaio 2015, 10:36

    5 offerte x la ProD2…. in italia?
    invito tutti i ragazzi che vogliono giocare a RUGBY di prendere la borsa e
    provare in francia.

    • malpensante 21 Gennaio 2015, 10:39

      Male che vada gli trovano posto in un fast food.

      • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 10:42

        mal in italia neanche ci sono i fast food, da noi ci sono le pizzerie a taglio…..

        • malpensante 21 Gennaio 2015, 11:05

          Fine maggio ero passato a casa di amici in Francia. Il discorso l’ho cominciato io chiedendo cosa cazzo ci facesse uno come Barraud in A da noi (e quanti altri ce ne fossero su piazza) e mi sono sentito le stesse identiche critiche ai Federal che qui facciamo all’Eccellenza. Me n’ero quasi scordato e m’è tornato in mente adesso, magari OT, ma mi aveva impressionato abbastanza e indotto a qualche riflessione.

  3. valmarani 21 Gennaio 2015, 10:43

    La finale Top14 è partita di interesse nazionale dunque sono obbligati a trasmetterla su una rete nazionale…solitamente France2
    Pure le semifinali se ricordo bene…

    • mistral 21 Gennaio 2015, 18:20

      sicuramente una delle reti france televisions, o la 2 o la 4… per le semifinali credo non ci sia alcuna possibilità in chiaro, quest’anno, resta lo stream… oppure fare un salto a Bordeaux!

  4. gian 21 Gennaio 2015, 10:58

    e da noi per trasmettere l’eccellenza, un match settimanale, forse, spesso in diretta, ma non è detto, metti caso che ci sia il campionato rionale di rotolamento di parmigiano dalla china dietro casa della segretaria di raisport, hanno dato 10.000 euro in meno alle squadre dalla quinta in giù e 20.000, in meno, alle semifinaliste (ma non erano tenuti a dargli niente, quindi che ringrazino pure), poi ci chiediamo perché facciamo figure di palta in giro per l’europa……..

    • San Isidro 22 Gennaio 2015, 02:07

      “il campionato rionale di rotolamento di parmigiano dalla china dietro casa della segretaria di raisport”…gian, ma ti vengono sul momento oppure te le prepari e al primo post pertinente ce le infili?

  5. boh 21 Gennaio 2015, 11:19

    Quant’è il budget della nostra federazione?… così tanto per fare un raffronto.

    • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 11:35

      La FFR ha un budget di poco più del doppio di quello della FIR.
      I soldi di cui sopra li prende la Lega pro: Top 14 e PRO2.

      • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 11:49

        da noi li prende la FIR…. e poi tanta pioggia.

        • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 11:55

          Se pensi che che la FFR ha un budget di 104.M e la FIR di 45M le considerazioni sono: o quello della Fir è spropositamente alto o quello della FFR è spropositatamente basso.

          • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 11:57

            non scrivo di proporzioni, ma di come vengono investiti.

          • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 12:08

            Ma la mia osservazione è a sostegno del tuo punto di vista

      • boh 21 Gennaio 2015, 12:08

        Alberto,quello lo avevo capito. era per fare un raffronto fra le nostre (uniche) entrate FIR, e invece, fare la somma fra entrate FFR + LNR
        Da quello che sta scritto sopra, questa cifra è riferita al solo TOP 14, per la PROD2 sembra ci siano altre offerte…perciò FFR+LNR per TOP 14 + LNR per PROD2 =………A cui si dovrebbe aggiungere, l’eventuale raccolta pubblicitaria della LNR…..O sbaglio.

        • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 12:12

          Secondo me per fare un’analisi di comparazione dovresti confrontare i bilanci federali con i bilanci federali e le entrate delle leghe con quelle delle leghe italiane, che siccome non ci sono, sono = a zero.
          In Italia i diritti tv per la FIR non sono un’ entrata ma un costo, forse pareggiano le entrate con le uscite.

          • boh 21 Gennaio 2015, 14:21

            Si, ma se ragiono da dirigente di club il discorso è ben diverso.

  6. tunga 21 Gennaio 2015, 12:45

    Continuo a dirlo da sempre il probl in italia non è la fir ma i club che non esistono.
    Non sanno crescere investire e fare mercato prendendosi una fetta della torta e autofinanziarsi x crescere.
    Ma quali societa possono dirsi pronte a un progetto concreto a lungo termine.
    Siamo l unico sport di squadra in itslia che non hs una lega dove negli sltri i club dono ALMENO forti quanto la federazione

    • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 13:07

      Vedi, tu tocchi il tasto dolente di tutto il Barnum. I club dovrebbero avere una politica aggressiva sul territorio e imporre alla FIR la politica da seguire. Invece , anno dopo anno , perdono sempre di più capacità propositiva e aggressiva ( per aggressiva intendo promozione e reclutamento) e aspettano……..Godot.
      Dire che la FIR spende in maniera discutibile il suo budget ( cosa che può anche essere vera), spesso è una scusa per non fare.
      Dire: Io aspetto i soldi della FIR per reclutare e allenare i ragazzi è una cosa aberrante e che non trova riscontro in nessun altro paese di quelli che ci stanno davanti nel Rannking.

      • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 14:26

        A.d.G. quando scrive in questa maniera mi fai incazzare
        come una bestia.
        Con le scelte del tuo concittadino di aprire 32 cdf,9 (*) cosa vuoi
        che investono i club di base nel rugby?
        Se il ns rugby e’ in queste condizioni la colpa e’ delle scelte
        scellerate fatte dai 2 presidenti della fir,in questi ultimi
        10 anni.
        La filiera e’ cdf,(*) mogliano/benetton e calvisano/zebre gli
        altri presidenti che cazzo investono e su chi investono?
        Aspettano i soldi della fir….? Quali quelli del palazzo di roma?
        Ti pare normale che il migliore settore giovanile d’italia fino
        4/5 anni fa’ era il PETRARCA adesso non c’e’ un ragazzo convocato in nazionale?
        State distruggendo quel poco di rugby che c’era’ in italia,
        anche la scelta di organizzare i mondiali,ti pare possibile
        che si giocano 30 partite nel vs peroni/birra?
        Basta scrivere vado ha prendere due maaaloooxxxxx.

        • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 14:50

          Proviamo a tener distinti i piani.
          Tu non attribuisci alcuna responsabilità e/o capacità operativa alle società.
          Prendiamo il Petrarca. Cosa gliene può importare al Petrarca di Dondi e Gavazzi.
          Perchè è passata da prima società italiana come formazione giovanile all’anonimato?
          Se aveva una mission prima, cosa è cambiato adesso rispetto alla mission?

          • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 15:08

            A.d.G. stai girando la frittata nel modo sbagliato.
            Sei tu che devi risponderti alle domande.
            Cosa e’ cambiato?

          • giomarch 21 Gennaio 2015, 15:16

            Petrarca, viadana, sandona sono passate all’anonimato solo per la fir e per chi effettua le convocazioni nelle varie under, la bonta’ del lavoro di queste societa’ si vede comunque dai vari zanusso o dal numero di permit di formazione petrarchina che lo scorso anno hanno giocato con il benetton, o piu’ semplicemente dai risultati dei campionati di categoria.
            Certo, se anche questi giocatori avessero gia’ avuto un riscontro ad un 6nazioni di categoria forse ora sarebbero piu’ appetibili dalle celtiche, senza che il munari di turno si inventi di scovarli.
            Con un po di meritocrazia i giovani petrarchini non sarebbero solo l’ossatura della primasquadra in eccellenza ma forse qualcosa di piu’..

          • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 16:23

            Scusa @giomarch, ammettiamo , per comodità di ragionamento, che tu abbia ragione.
            Cioè, che per motivi politici, non si vogliano convocare nelle giovanili ( Under 18 e Under 20) i giovani di Petrarca, San Dona e Viadana. Ma se questi ragazzi non convocati che sono fortissimi e superiori agli altri pari età, dove finiscono a 21 anni?

          • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 16:34

            A.d.G. ancora con la frittata penso che si sia
            bruciata.

          • giomarch 21 Gennaio 2015, 16:43

            …nel caso di zanusso alla benetton…
            nel caso di favaro, rossi ecc. in prima squadra al petrarca, nel caso di mogliano ad esempio uno come bacchin non e’ stato preso in considerazione da nessuno perche’ al tempo mogliano non aveva un accademia..ora e’ al benetton..devo continuare?

          • giomarch 21 Gennaio 2015, 16:46

            Comunque per queste dinamiche c’e’ chi a 20anni smette di giocare a certi livelli e si concentra solo su studio lasciando il rugby come hobby..
            Anche qui potrei farti numerosi esempi (limitati alle aree di padova rubano ecc..)

          • Alberto da Giussano 21 Gennaio 2015, 18:20

            Scusa 6N, ma ti faccio domande solo per capire.
            Tu hai una posizione precisa: ogni colpa è della FIR, a prescindere.
            Ma ogni presa di posizione andrebbe argomentata e se tu sei in grado di argomentare io ti leggo volentieri.

          • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 18:42

            A.d.G. cosa vuoi argomentare.
            le colpe sono tutte della fir a prescindere….
            adesso le colpe sono le mie.
            Parlano i risultati delle ns nazionali giovanile con
            le scelte politiche dei due di piadana…..(dondi/gavazzi) prima con le (*) e non contento con
            i cdf under 16 altra bella scelta politica.
            Vogliamo parlare dei due club pro12,vogliamo
            parlare delle figuracce delle ns italiane quando
            valicano le alpi.Vogliamo parlare dei ns grandi
            prospetti che escono dalle (*).
            Vogliamo parlare di come e’ stato ridotto il ns
            rugby di base con i vari campionati amatoriali.
            Della scelta del mondiale in lombardia pardon
            di Calvisano.
            Della storiella degli Aironi
            Dimmi qualcosa di sinistra……

          • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 20:49

            A.d.G. sono finite le uova?

          • San Isidro 22 Gennaio 2015, 02:17

            @6nazioni, al di là dei contenuti, per come tu argomenti le discussioni me fai ammazza dalle risate…ti voglio sempre al mio fianco nella LOV…”Dimmi qualcosa di sinistra” entrerà negli annali del blog…

  7. Alberto Cracovia 21 Gennaio 2015, 13:21

    L’accordo così alto tra LNR e Canal+ di 73 milioni l’anno (quindi quasi 300 milioni per 4 stagioni dell’accordo) è anche la conseguenza di una maggiore presenza del Top14 e del rugby in generale nella scena sportiva francese. Se il prodotto “tira” tra il pubblico (quindi c’è una forte domanda di rugby) e la presenza in televisione è costante e di prima fascia dunque è normale che ci siano tanti sponsor interessati al prodotto, i diritti tv per le stagione successive si impennano proprio perchè ci sono tanti competitors interessati a trasmettere il prodotto vincente dal punto di vista dell’audience scatenando così un’asta al rialzo. E’ un circolo virtuoso : +soldi->+ giocatori di qualità->+ spettacolarità torneo-> + interesse mediatico e presenze allo stadio –>+ vittorie partite e tornei (quest’ultima non è sempre vero).
    A mio avviso non ci possiamo nemmeno paragonare ai cugini d’oltralpe visto che nel nostro caso non credo che ci siano altre offerte (e spesso Rai Sport tra partite di tamburello e partite di biliardo fa slittare gli orari delle partite di eccellenza rugby) per trasmettere un torneo che di eccellente ha solo il nome non certo la qualità tecnica. Dunque gli stessi sponsor italiani perchè dovrebbero investire soldi in un prodotto con così poca visibilità mediatica?

  8. carpediem 21 Gennaio 2015, 14:07

    Vi do uno scoop: la sig.ra Tarantola- spero di aver scritto giusto- del board della Rai, ha fatto un offerta aBenito per 120 Ml per campionato d’eccelenza, serie A,B,C1 e C2+ gl’allenamenti dei Tandoi old rugby.
    A noi i franzosi ci fanno un baffo

  9. carpediem 21 Gennaio 2015, 14:07

    Vi do uno scoop: la sig.ra Tarantola- spero di aver scritto giusto- del board della Rai, ha fatto un offerta aBenito per 120 Ml per campionato d’eccelenza, serie A,B,C1 e C2+ gl’allenamenti dei Tandoi old rugby.
    A noi i franzosi ci fanno un baffo

  10. tunga 22 Gennaio 2015, 11:19

    State dicendo delle inesattezze.
    Sono anni che i ragazzi del san Donà sono chiamati nelle accademie e naz giovanili.
    Cosi viadana quando aveva una forte giovanile.
    il petrarca merita un discordo a parte ma parliamo di una societa. Oggi la capitolina ha una linea diversa nel modo ma simile nella sostanza.
    molti giocatori rinunciano alle accademie e cdf ma se sono forti come è giusto che sia vanno in nazionale.
    non ci trovo nulla di male e nessun complotto.
    sulle scelte tecniche da sempre ci sono polemiche ma spesso xche abbiamo visioni diverse ed a volte ….purtroppo xche siamo italiani…..e facciamo scelte partigiane. Ma in tutto questo la fir non è diversa dai club. Anzi.
    da alcuni snni scelte giuste o sbagliate le ha fatte ed ha iniziato un percorso coda che i club non riescono a fare

Lascia un commento

item-thumbnail

Ange Capuozzo: sirene di mercato per l’estremo dell’Italia

Per il trequarti potrebbe esserci una nuova avventura con un altro club di Top 14

17 Luglio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Naoto Saito, un giapponese alla corte dello Stade Toulousain

Il mediano di mischia, imminente avversario degli Azzurri, giocherà in Francia la prossima stagione

16 Luglio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Gianmarco Lucchesi è ufficialmente un giocatore del Tolone

Una notizia che era nell'aria, ora è arrivata la conferma dal club transalpino insieme a un video delle migliori azioni del tallonatore

2 Luglio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Tolosa campione di Francia. A Marsiglia travolto il Bordeaux 59-3, in meta anche Ange Capuozzo

Al Velodrome partita perfetta dei campioni d'Europa in carica. Nove mete, l'ultima la segna il trequarti azzurro

29 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: la preview della finale tra Tolosa e Bordeaux

Sfida regale tra la corazzata campione d'Europa e la città rivale, per l'occasione in trasferta a Marsiglia

28 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: le formazioni per la finale. C’è anche Ange Capuozzo

L'estremo farà parte dell'ultimo atto del Campionato Francese fra Tolosa e Bordeaux

28 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14