I Cardiff Blues aspettano Rovigo per un venerdì sera di Challenge Cup

Impegnativa trasferta gallese per i rossoblu allenati da Filippo Frati. In campo tra i padroni di casa anche Vosawai

ph. Tommaso Del Panta

ph. Tommaso Del Panta

Questa sera alle 19 e 30 italiane all’Arms Park di Cardiff i Blues ospitano il Rovigo nel penultimo turno di Champions Cup. I gallesi devono vincere per cercare di scrollarsi di dosso i London Irish (le due squadre sono prime nel girone con 14 punti entrambe) mentre i rossoblu con diversi infortunati hanno poco da chiedere se non un nuovo passo di crescita. Tra i padroni di casa in campo anche Manoa Vosawai.

 

Cardiff Blues: 15 Rhys Patchell, 14 Richard Smith, 13 Cory Allen, 12 Adam Thomas, 11 Geraint Walsh, 10 Gareth Anscombe, 9 Lloyd Williams, 8 Manoa Vosawai, 7 Ellis Jenkins, 6 Josh Turnbull, 5 Chris Dicomidis, 4 Scott Andrews, 3 Taufa’ao Filise, 2 Matthew Rees (c), 1 Sam Hobbs.
Riserve: 16 Rhys Williams, 17 Thomas Davies, 18 Craig Mitchell, 19 Kristian Dacey, 20 Macauley Cook, 21 Lewis Jones, 22 Gareth Davies, 23 Gavin Evans.

 

Rovigo: 15 Stefan Basson, 14 Peter Pavanello, 13 Francesco Menon, 12 Joe Van Niekerk, 11 Lorenzo Lubian, 10 Luciano Javier Rodriguez, 9 Marco Frati; 8 Guglielmo Zanini, 7 Edoardo Lubian, 6 Emiliano Caffini, 5 Jean-François Montauriol (c), 4 Matteo Maran, 3 Massimiliano Ravalle, 2 Enrico Ceccato, 1 Nicola Quaglio.
Riserve: 16 Luke Mahoney, 17 Renzo Balboni, 18 Andrea Pozzi, 19 Giacomo Riedo, 20 Edoardo Ruffolo, 21 Giorgio Bronzini, 22 Denis Majstorovic, 23 Enrico Manghi

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Challenge Cup 2019/2020: il calendario di Zebre e Calvisano

Come lo scorso anno, i ducali inizieranno in Inghilterra contro Bristol. A dicembre doppio confronto con Leicester per Calvisano

23 Agosto 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: sorteggiati gli avversari di Zebre e Calvisano

Per le Zebre ci sono di nuovo i Bristol Bears, per Calvisano ci sono i Leicester Tigers

19 Giugno 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Calvisano parteciperà alla competizione nel 2019/2020

Il club lombardo si iscriverà al torneo dopo la vittoria dello spareggio playoff in Continental Shield

11 Giugno 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Clermont batte La Rochelle 36-16 e trionfa per la terza volta

A Newcastle i jaunards sono sempre in controllo del match, soffrendo solo in parte i rochelais

10 Maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions Cup: la formazione del Leinster per la sfida ai Saracens

Tadhg Furlong taglia il traguardo dei 100 caps

10 Maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: La Rochelle prova a essere David contro il gigante Clermont

Nella finale della coppa cadetta i pronostici sono tutti per i gialloblu, ma occhio a dare per battuta la squadra di Jono Gibbes

10 Maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
  1. Cuco23 16 Gennaio 2015, 12:41

    La migliore formazione possibile infortuni a parte, forza Rovigo!

  2. Alberto da Giussano 16 Gennaio 2015, 13:36

    Per gli esperti internazionali. Patchell estremo da quando?

    • xnebiax 16 Gennaio 2015, 15:57

      Immagino da quando c’è Anscombe è a Cardiff. Con Dan Fish che o è infortunato o deve fare posto a Patchell.

  3. carlo s 16 Gennaio 2015, 13:44

    Ma Ferro non gioca?

    • Cuco23 16 Gennaio 2015, 13:58

      Credo che le quattro settimane di squalifica che sta scontando vengano estese anche alle coppe europee

  4. Bissa 16 Gennaio 2015, 14:22

    si vede in Tv da qualche parte?

  5. ginomonza 16 Gennaio 2015, 21:12

    47 a 0 !!!???

  6. Ricc RO 16 Gennaio 2015, 21:25

    54 a 0 fine primo tempo…va molto male, ma da quello che ho capito i bersaglieri sono in condizioni fisiche precarie. Pare che mezza squadra si sia beccata l’influenza ieri a cardif durante la rifinitura…con pioggia vento forte e grandine…

    • ginomonza 16 Gennaio 2015, 21:40

      Vedi a non indossare la maglia della salute? 🙂
      1.35 punti al minuto 🙁
      Mah

  7. the judge 16 Gennaio 2015, 21:26

    Aiutooo!!! Cavè la luce dalo stadio!

  8. solorovigo 16 Gennaio 2015, 21:31

    Che disastro.. 54 a 0 fine primo tempo.. va bene perdere ma fuori i coglioni e onorare la maglia!

  9. mockba 16 Gennaio 2015, 21:54

    80 a 5 e mancano 20 min ma che senso ha…il Rovigo non ha colpe non ci sarebbe mai dovuto essere in una competizione come questa…questi massacri non fanno bene a nessuno

  10. ginomonza 16 Gennaio 2015, 22:14
  11. Bissa 16 Gennaio 2015, 22:16

    Vorrei sentire quelli che dicono che bisogna tornare a giocare il nostro campionato nazionale e che comunque il livello dell’eccellenza non è poi cosi male 🙂

Lascia un commento