Un’altra sconfitta per gli Etruschi Livorno

La Fulgida Etruschi Livorno, alla quarta sconfitta consecutiva , scivola sul settimo gradino della classifica

livorno etruschiLa situazione, dopo la brillante vittoria ottenuta con l’Union Tirreno Piombino lo scorso 9 novembre, è cambiata radicalmente. Complici le numerosissime e gravi assenze, i verde-amaranto hanno accusato, in questa fase finale del girone d’andata, un evidente calo nel proprio rendimento. La lunga pausa osservata ora in concomitanza con le festività di fine anno cade a puntino per svuotare l’affollatissima infermeria, riempire il serbatoio di energie e ripartire di slancio. Il prossimo impegno agonistico dei ragazzi di Daniele Campani è fissato per il 18 gennaio, sul terreno degli Emergenti Cecina. Questa la classifica della C1 regionale dopo il girone d’andata: Amatori Prato 33 p.; Lucca e Sesto 25; Cus Pisa 22; Empoli/Montelupo 15; Cecina cadetto 12; Fulgida Etruschi Livorno 11; Arieti Arezzo 5; Mugello 2. Sul campo dell’Arieti Arezzo, nell’ultimo impegno del 2014, la Fulgida ha giocato un discreto primo tempo, chiuso meritatamente in vantaggio 0-6 (a bersaglio, con due piazzati, il mediano di apertura Mauro Incrocci). Poi, nella ripresa, i verde-amaranto hanno perso la dovuta lucidità. I tre cartellini gialli estratti sotto il naso di Diego Campani, Bonaretti e Mazzoni hanno costretto i labronici a giocare a lungo in inferiorità numerica. Senza ricorrere ai fuochi d’artificio, ma limitandosi ad una prova lineare, l’Arieti ha dapprima dimezzato le distanze con un penalty (3-6), per poi operare il sorpasso con una meta giunta in modo rocambolesco (8-6) e chiudere i conti, nel finale, con un nuovo piazzato (11-6 il risultato del confronto). Il punticino che i livornesi hanno ottenuto, in virtù del passivo inferiore alle otto lunghezze rappresenta un brodino insipido, che non sfama e non scalda. Le tantissime defezioni hanno costretto Daniele Campani a portare a referto solo 18 elementi. Questa la formazione iniziale: Campisi; Di Miceli, Mini, Mazzoni, Calvaruso; Incrocci M., Consani; Campani Diego, Ruffino, Rocchi; Lomi, Spagnolo; Trinca, Bonaretti, Incrocci F.. Nel corso del confronto sono entrati anche Chiarugi, Giusti e Picchi.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club