Rugby Club Latina serie C1 interregionale primi in solitaria

Anche Cicastellana cede ai nerazzurri

civitacastellanaMatch che inizia male per il club del capoluogo, dopo aver marcato con il n°15 Belvisi una meta non trasformata dall’apertura di giornata Torelli, ne subisce a sua volta una nei successivi minuti e, pochi istanti dopo, viene sanzionata da un cartellino giallo per fallo in ruck del n°7 Tronciu (tra i migliori in campo). La misura arbitraria adottata lascia la squadra in 14 uomini per 10 minuti con conseguente piazzato da tre punti (punizione) seguito alla ripresa del gioco da un’altra marcatura che sancisce la fine del primo tempo facendo registrare un passivo per il Latina di 13-5.

Complice il campo pesante, pregiudicato dalle abbondanti piogge, e la maggiore confidenza dei trequarti avversari con il terreno di gioco, che fanno pensare ai tifosi neroazzurri accorsi a Civitacastellana che la gara non sarà facile per i loro beniamini.

Ma la musica nel secondo tempo cambia, il pack di mischia di capitan Tarantino si riorganizza e afferma ulteriormente l’indiscussa superiorità, quest’ultima e la touche saranno usate come armi migliori e conseguentemente la palla viene gestita in un gioco più chiuso fatto di maul e  mischie avanzanti con una gestione della stessa molto conservativa con pochi palloni al largo e gioco tutto a trazione anteriore sui primi nove uomini.

Garbeglio dalla panchina, già dall’inizio della seconda ripresa, effettua alcuni cambi e, in particolare uno di questi si rivelerà decisivo, l’ingresso in campo di Stevanella a numero otto, vero impact player della stagione in corso, leadership riaffermata anche in questa gara perché a fine giornata aggiungerà nel paniere personale del giocatore del capoluogo altre quattro mete andandone a totalizzare ben 13 in questa stagione.

Il risultato comincia a muoversi già dai primi minuti del secondo tempo portando il Latina a ridosso con la meta di Stevanella da cassaforte avanzante, Maggi subentrato a Torelli all’apertura centra i pali e scrive sul tabellone 13 a 12.

Pochi minuti dopo e ancora uno scatenato Stevanella marca nuovamente oltre la linea dei locali spostando il tabellone in favore dei neroazzurri, la giovane apertura Maggi manca di un soffio i pali fissando punteggio sul 13-19. Nuova percussione dalla base della mischia che, oramai domina incontrastata e nuova meta del n°8 pontino, ancora in movimento il punteggio che si attesta sul 13-24.

I locali non ci stanno, cercano e riescono nell’intento di realizzare la meta per riagganciare il match, la trasformano dalla piazzola e il punteggio si assesta sul 20-24.

Il tempo volge quasi al termine e il solito Stevanella va nuovamente a schiacciare in meta successivamente trasformata dalla piazzola e tabellone che si fissa sul 20-31, il direttore di gara fischia la fine confermando il bonus di cinque punti per i ragazzi del capoluogo.

Con la vittoria in trasferta a Civitacastellana il Latina è ormai matematicamente sicuro di passare il turno regionale è può prepararsi per la fase interregionale, girone quest’ultimo dove si incontreranno le prime tre del Lazio e le prime tre del girone Abruzzo per un posto in serie B, diversa la sorte per le ultime tre dei due gironi che andranno ai play-out.

A tre partite dal termine della prima poule e con la matematica certezza di accedere alle fasi di promozione, daremo il via ad un ampio turnover che ci permetterà di risparmiare le forze per la seconda fase, ormai il risultato del breve termine è stato raggiunto e da ora si guarderà con interesse le vicende delle eventuali prossime avversarie abruzzesi”  dichiara il coach dei neroazzurri Garbeglio.

Si dice soddisfatto per il cammino fatto fino ad oggi il vicepresidente del Rugby Club Latina Fabio Ricci

“Di strada in questi anni ne abbiamo fatta molta e il lavoro profuso sta ripagando, con i giovani del vivaio che ben figurano nelle due compagini il 1°XV (C1) ed il secondo XV (LATER)” e conclude “Notizie positive ci arrivano anche dal settore giovanile dove la diffidenza per questo sport sta pian piano cedendo il passo alle peculiarità che lo contraddistingue”.

 

Classifica Serie C1 poule G

  • Rugby Club Latina 34
  • Villa Pamphili 26
  • Rugby Roma Club 19
  • Civita Castellana 9
  • Rugby Anzio 7
  • Rugby Segni 6
onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 maggio 2015 Club