HBS, applausi a scena aperta

Larga vittoria per il Colorno sul Valpolicella

colornoHBS COLORNO 55
VALPOLICELLA 5
Primo tempo (27 – 5)
Marcatori. Pt: 7’m Magri tr Pace, 11’m P. Barbieri, 19’m Magrulli, 24’ cp Pace, 27’m Magri tr Pace, 34’m Pace. St: 6’ m P. Barbieri tr Pace, 19’ m Pace tr Ceresini, 23’m Terzi tr Ceresini, 34’m Boccarossa tr Ceresini
HBS COLORNO: Magri, Terzi, Pace, Padovani (Castagnoli 13’st), Corso (Lauri 19’st), F. Silva (Ceresini 13’st), Boccarossa, Stewart, Slawitz (Pop 11’pt), P. Barbieri, Borsi, Contini (Da Lisca 19’st), Tripodi (Buondonno 6’st), M. Silva (Sanfelici 1’st), Goegan (Lanfredi 6’st).
All: Mordacci
VALPOLICELLA: Magrulli, De Leo, Franceschini (Zardini 1’st), Baldi, Saccomani (Limatore 30’st), Damoli, Pacchera, Plano Canova (Morzenti 35’pt), Filippini, Righetti, Nicolis, Simoncelli (Filippini 7’st), Persi (Momi 1’st), Savoia (Ferraro 20’st), Carraro (Ferrari 20’st).
All: Zanella
Arbitro: Angelucci (LI)
Assistenti: Antonazzo, Poggi Polini
Note: pomeriggio soleggiato, temperatura 12 gradi circa, spettatori 300 circa. Prima del fischio d’inizio si è osservato un minuto di silenzio per dire no alla violenza sulle donne: un’iniziativa di Zonta International.
Man of the match: Pietro Barbieri

Il sole bacia l’HBS, vittoria per 55 a 5 contro il Valpolicella e punto di bonus: i tempi in cui i veneti erano la “bestia nera” sono lontanissimi. Dopo aver trascorso 7’ nella metà campo avversaria, l’HBS segna la prima meta dell’incontro con Magri, ben pescato da Federico Silva al largo, che elude l’avversario con una finta di grande eleganza e schiaccia oltre la linea. Trasforma Pace: 7 a 0. Da un’azione abrasiva nei pressi della bandierina nasce la seconda meta dei biancorossi che porta la firma di Pietro Barbieri che sfonda la linea difensiva con una pregevole ripartenza da ruck: 12 a 0. La reazione degli ospiti non tarda ad arrivare, buona l’azione in velocità maturata al 16’, ma Federico Silva placca e lavora in ruck conquistando l’ovale, rendendo così vano l’attacco veneto. Rocambolesca meta di Magrulli al 19’ che fa saltare il pallone con un improbabile calcetto e accorcia le distanze: 12 a 5. Al 24’ Pace allunga con un calcio piazzato per il 15 a 5. Applausi per Magri al 27’ che si porta a spasso l’intera retroguardia giallo nera nella parte centrale del campo e sigla in mezzo ai pali: trasforma Pace per il 22 a 5. La meta del bonus porta la griffe di Pace che al 34’ sfrutta al meglio un’azione al largo in assoluta superiorità numerica: 27 a 5. La superiorità degli uomini di Mordacci è netta in tutti i reparti e al 36’ gli avanti festeggiano la seconda mischia ordinata vinta con introduzione avversaria. La ripresa si apre con la meta di Pietro Barbieri, bravo nel sostegno a Borsi, trasformata da Pace: 34 a 5. Da un corridoio trovato con gran tempismo da Buondonno, l’HBS va ancora in meta con Pace e Ceresini trasforma, 41 a 5. I biancorossi non si fermano più: al 23’ meta di Terzi, che trova un pertugio sui ventidue avversari, e Ceresini è freddo come il ghiaccio: 48 a 5. Altro lampo dei colornesi che vanno in meta con Boccarossa, Ceresini fa il suo dovere 55 a 5.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club