Italia-Argentina: nessun rimborso, biglietti per Sei Nazioni e test estivi

Chi ha dei tagliandi non utilizzati potrà cambiarli con i prossimi impegni interni degli azzurri

ph. Sebastiano Pessina

La storia la conosciamo benissimo: Italia-Argentina, inizialmente programmata per sabato 15 novembre, venne anticipata alle 17 di venerdì 14 per via delle annunciate condizioni meteo previste su Genova. La Protezone Civile e le istitutizioni preposte dichiararono l’allerta 2 nella giornata di giovedì 13 e la gara venne anticipata. Sugli spalti c’erano alla fine circa 12mila persone ma di biglietti ne erano stati venduti oltre 20mila. In tanti infatti non sono potuti andare nel capoluogo ligure in una giornata feriale e in cui era in corso anche uno sciopero dei treni.
La FIR annuncia ora che i possessori di tagliandi di ingresso non utilizzati potranno cambiarli con un biglietto di categoria superiore dei prossimi impegni interni del Sei Nazioni 2015 e del Test Match di Torino contro la Scozia in agosto, ma non ci sarà nessun rimborso.
Il comunicato FIR:

 

Roma – La Federazione Italiana Rugby, dopo aver effettuato le opportune verifiche e chiarimenti con SIAE a seguito del forzato anticipo del Cariparma Test Match Italia v Argentina dal 15 al 14 novembre allo Stadio “Luigi Ferraris”, comunica a tutti coloro che non hanno potuto utilizzare il biglietto per la partita di Genova che potranno convertire il tagliando in proprio possesso per una qualsiasi delle quattro partite gare della Squadra Nazionale in programma in Italia nel 2015:

Italia v Irlanda, RBS 6 Nazioni – I giornata – Stadio Olimpico di Roma, sabato 7 febbraio, ore 15.30

Italia v Francia, RBS 6 Nazioni – IV giornata – Stadio Olimpico di Roma, domenica 15 marzo, ore 16

Italia v Galles, RBS 6 Nazioni – V giornata – Stadio Olimpico di Roma, sabato 21 marzo, ore 13.30

Italia v Scozia, Cariparma Test Match – Stadio Olimpico di Torino, sabato 22 agosto, orario tbd

FIR consentirà di assistere alla partita prescelta nell’RBS 6 Nazioni 2015 o al Cariparma Test Match Italia v Scozia in un settore dello Stadio Olimpico di Roma o dello Stadio Olimpico di Torino di categoria superiore rispetto a quello acquistato per Italia v Argentina.


 

Di seguito riportiamo le categorie per cui è possibile chiedere la conversione:

RBS 6 Nazioni 2015

da Tribuna Ovest a Monte Mario Bassa

da Distinti a Tribuna Tevere Alta

da Gradinate a Distinti


Cariparma Test Match Italia v Scozia

Settori e prezzi per il Cariparma Test Match Italia v Scozia del 22 agosto 2015 allo Stadio Olimpico di Torino verranno comunicati successivamente su ticket.federugby.it


Le richieste di conversione dovranno pervenire a partire dall’1 dicembre 2014 ed entro e non oltre il 31 dicembre scaricando e compilando il modulo presente su ticket.federugby.it ed inviandolo successivamente all’indirizzo email  cambiobiglietti@federugby.it

I nuovi biglietti potranno essere ritirati, il giorno dell’incontro prescelto, presso il botteghino “Ritiro Genova” allestito all’esterno dello Stadio Olimpico di Roma in Via delle Olimpiadi o presso un analogo botteghino presente allo Stadio Olimpico di Torino, la cui ubicazione verrà comunicata successivamente.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022, Italia: il calendario degli azzurri, con luoghi, date e orari

Due soli impegni casalinghi contro Inghilterra e Scozia

25 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: in vendita i biglietti per le partite casalinghe dell’Italia

Gli azzurri ospiteranno all'Olimpico Inghilterra e Scozia, rispettivamente alla seconda e alla quarta giornata del torneo

25 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay, un amaro ritorno alla vittoria

Una vittoria è una vittoria, ma è doveroso costruire qualcosa di più nel minor tempo possibile

21 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

L’Italia vince a Parma. Uruguay sconfitto 17-10

Al Lanfranchi decidono le mete dei debuttanti Pierre Bruno e Hame Faiva

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay, Crowley: “Teniamoci solo la vittoria. Serve lavorare molto sul breakdown”

L'head coach azzurro e il capitano Michele Lamaro sono intervenuti in conferenza stampa dopo la vittoria sui Teros

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay: gli azzurri devono tornare al successo

Vittoria che manca dal Mondiale 2019, e che rappresenta l'obiettivo contro i Teros

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale