Peter Stringer e il suo XV ideale. Tra Lomu, Wilko e BOD c’è Parisse

Il mediano di mischia irlandese stila la formazione dei giocatori con cui ha giocato a fianco oppure contro. E c’è il capitano azzurro

COMMENTI DEI LETTORI
  1. mezeena10 24 Novembre 2014, 15:34

    grande vecchia lenza!
    dedicato ai detrattori del capitano!!! tiè! 😉

    • ginomonza 24 Novembre 2014, 15:36

      Mi accometo 😉

    • fabiogenova 24 Novembre 2014, 18:00

      Perché c’è qualcuno che pensa che Parisse sia scarso? No, dai, non ci posso credere!

      • mezeena10 24 Novembre 2014, 19:52

        ne han dette di ogni! ma ovviamente oggi si sono eclissati! 🙂

  2. Galeone 24 Novembre 2014, 15:39

    Contento per il Capitano , strano pero’ che quel grandissimo provocatore di Stringer non abbia inserito Troncon, ahahahahahahha

  3. Sidepass 24 Novembre 2014, 15:54

    Effetivamente si volevano così bene che Stringer non poteva fare a meno di citarlo nel suo XV…eh eh
    https://www.youtube.com/watch?v=apQjksnwBjI
    Comunque grande capitano, dopo un Novembre così e l’ottimo avvio di stagione a Parigi se lo merita tutto.

    • jock 24 Novembre 2014, 17:00

      Se la merita tutta, il Parisse, la citazione nel 15. Sta giocando da vero fuoriclasse. Tra un pò mi dovrò rimangiare anche i dubbi su di lui, quale capitano. Mi ricordo tutte e due i “chiarimenti”. Il primo, quello dello splendido, hook destro di Tronky, mi pare riguardasse uno nostri primi 6N, proprio non ricordo; giusto ieri parlando con @Giovanni ricordavamo la stretta amicizia tra Stringer e Alessandro e quanto fosse fastidioso, malignetto e provocatore l’ Irish. A questo proposito, ho anche un buon ricordo di Gregan, per quanto meno vivido. E di una ferocissima discussione tra uno spettatore australiano e me, un novembre piovosissimo al pub, di tanti anni fa, durante un TM Francia – Australia.

      • ginomonza 24 Novembre 2014, 17:30

        Jock i turisti li devi trattare bene mi raccomando: ne abbiamo bisogno !! 🙂 🙂

        • jock 24 Novembre 2014, 17:39

          @gino, io sono buonissimo, era l’ aussie in cerata gialla che mi ha redarguito e minacciato perchè tifavo Francia, è venuto giù l’ Iradiddio, quella sera, siamo andati avanti mezz’ ora, il pub azzittito.

      • Sidepass 24 Novembre 2014, 18:59

        L’ amichevole colloquio tra Parisse e Stringer mi pareva che fosse avvenuto in un match di preparazione alla coppa del mondo del 2007, ma non ne sono sicuro.
        Però l’ irritante Stringer, in campo, si è dimostrato di non essere rancoroso fuori.
        E’ finita a tarallucci e “birra” ala fine la discussione?data l’ ambientazione..

        • jock 24 Novembre 2014, 19:51

          OT. @Sidepass: carissimo, no. Onestamente. Ed è stata l’ unica occasione in tantissimi anni, che io mi ricordi, ecco perché ho ancora la scena ben vivida alla mente. E’ andata esattamente così, se posso e non annoio nessuno: Era molti anni fa, come dicevo, giocava Gregan, mi sembra avesse ancora due/tre anni circa prima del ritiro, ed era un TM di novembre a Parigi; qui, da me, diluviava, gli amici eran già andati io guardavo la partita da solo, aspettando l’ ora di raggiungere mia moglie e andare a cena, non c’ era la crisi, il pub era pieno. Mi pare sia nato tutto da una domanda che mi aveva fatto un inglese, che aveva assistito alla partita precedente; credo di avergli risposto con non più di cinque/sei parole, a non so più a quale domanda mi aveva fatto. Poiché, un pò, parlo quella lingua, l’ unica spiegazione che so dare all’ accaduto, è che il tipo mi abbia scambiato, sopravvalutandomi non poco, per un anglosassone, pur da quei pochissimi motti. Insomma, comincio a guardare FRA – AUS, tifando Francia; un distinto signore, di una certa età, con i capelli bianchi, australiano, senza alcuna apparente alterazione da alcool, con cerata gialla con cappuccio, mi si rivolge, più o meno così, nella sua lingua: “Ehi tu, guarda che ti osservando, hai voglia di scherzare? Cosa tifi Francia a fare?” Più o meno. Il resto della discussione te lo puoi immaginare, ma anche dopo che aveva capito che ero italiano e avergli spiegato il mio personale punto di vista sulla questione, ribadendo il medesimo più e più volte, non ha dato alcun segno di ravvedimento, dacchè il chiarimento si è protratto per buona parte del primo tempo, nel gelo degli anglosassoni e dei francesi presenti, finché non è stato zittito da due signore e un signore del suo gruppo. Così.

          • Sidepass 24 Novembre 2014, 21:22

            Scena epica! Però come dare torto al distinto signor australiano, sembra impossibile anche a me che una persona possa tifare Francia in quel di PARIGI!!

  4. Hrothepert 24 Novembre 2014, 17:36

    Pur rispettando le opinioni di tutti e non volendo mancare di rispetto a nessuno consiglio a coloro che nel passato hanno crititicato Parisse e che dicevano che aveva il posto assicurato perchè “viveva sulla rendita” delle performance passate che invece di sproloquiare di Rugby si dedichino a seguire discipline più alla loro portata, tipo i talent show o il badminton!!!

    • ginomonza 24 Novembre 2014, 17:40

      Ma ora non si fanno sentire: non trovano la cenere! ;- 🙂

      • jock 24 Novembre 2014, 17:43

        @ginomonza è in grande forma. 🙂

        • ginomonza 24 Novembre 2014, 17:48

          Jock terrò sotto controllo il tempo xché voglio passare un
          WE a Venezia quando sei libero oppure in mezzo alla settimana se sarà possibile per te!

          • jock 24 Novembre 2014, 17:57

            Molto volentieri, un sabato e una domenica dopo le Feste, probabilmente.

          • ginomonza 24 Novembre 2014, 18:06

            Ok

  5. Stefo 24 Novembre 2014, 19:22

    Tra le altre cose nel XV della settimana di PR:

    8 Sergio Parisse (Italy) – We’ll never get tired of singing the Azzurri captain’s praises and he showed his class once again. Parisse made more tackles and provided more carries than any other player on the park in Padova. He even stole a line-out off the much-vaunted Springbok unit. A complete performance.

    Per completezza questo il XV di PR:
    Nagusa-Huget-Sefontein-Roberts-Zebo-Sanchez-Phipps-McGrath-Creevy-Wilson-Retallick-POC-O’Mahony-Cowan-Parisse

Lascia un commento

item-thumbnail

Serie B, playout salvezza: i risultati delle semifinali d’andata

Venezia-Mestre, Pro Recco, Formigine e Benevento in lotta per non retrocedere

item-thumbnail

Serie A, semifinali d’andata: Lazio e Cavalieri Prato vedono la finale

Ipoteche importanti dei biancocelesti e dei toscani, che non concedono punti alle avversarie

item-thumbnail

Serie A Elite Femminile: chiusa la fase playoff, Villorba e Valsugana in finale

Nel girone playout vince l'Unione Rugby Capitolina, Calvisano retrocede

item-thumbnail

Super Rugby Pacific: la marea Blues non si arresta, Highlanders travolti

Crusaders raggiungono la doppia cifra di sconfitte: tutti i risultati e gli highlights della 13esima giornata

19 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Serie A: la diretta streaming di Cavalieri Prato-Cus Torino

Qui su OnRugby la possibilità di seguire live l’incontro, a partire dalle ore 15:30

19 Maggio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Italiani all’estero: mete per Vintcent e Riccioni, Varney piazzatore. Vittorie per Capuozzo e Garbisi

Il mediano azzurro si cimenta anche dalla piazzola. Il Perpignan di Allan e Ceccarelli perde col bonus, ma resta in corsa per i playoff e soprattutto ...

19 Maggio 2024 Emisfero Nord