Il rinvio/anticipo di Italia-Argentina: la FIR si scusa e si spiega

La federazione ha diffuso una nota diretta a tutti i tifosi e agli appassionati di rugby circa la caotica giornata che abbiamo visuto oggi

ph. Sebastiano Pessina

Una nota della federazione per motivare la decisione presa dalla Protezione Civile e dalle autorità di anticipare a venerdì alle 17 e 15 la partita contro l’Argentina inizialmente in programma sabato alle 15 per motivi legati alle difficili condizioni meteo che interesseranno Genova.
La FIR avvisa anche che tifosi e appassionati saranno informati sulle modalità del rimborso dei biglietti.
La nota:

 

Cari sostenitori della Nazionale, comprendiamo il rammarico di quanti di voi non potranno essere presenti alla partita contro l’Argentina.

Siamo inoltre consapevoli che la disputa della partita nel tardo pomeriggio di un giorno feriale comporterà, per molti di voi, l’impossibilità a partecipare.

Tutte le opzioni per riprogrammare la partita in una finestra maggiormente fruibile sono state valutate ma si sono verificate non percorribili.

Nello specifico, stante la situazione attuale, non era possibile in alcun modo garantire lo svolgimento della partita nelle giornate di sabato e domenica.

Sarebbe stato pertanto necessario annullare la partita, valevole per il ranking IRB, e siamo convinti di aver operato nell’interesse degli Azzurri offrendo loro l’opportunità di sfidare sul campo i Pumas.

Giocare alle ore 17.15 di venerdì, in base all’allerta meteo promulgata in data odierna, era l’unica soluzione che ci è stata proposta per dare a Sergio e compagni la possibilità di scendere in campo.

Vi terremo aggiornati su queste pagine circa le iniziative che verranno intraprese nei confronti di coloro che non potranno assistere alla partita di domani.

Vi ringraziamo per la comprensione.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia: chi andrà al tour estivo? Il borsino dei pre-convocati

Il c.t. Quesada dovrà tagliare 6 giocatori prima della partenza per il Pacifico: ecco la situazione ruolo per ruolo

9 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, una lista che guarda avanti. Ma il futuro può essere adesso

Qualcuna delle facce nuove della lista allargata della nazionale potrebbe avere subito un'opportunità

8 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Chi è Loris Zarantonello, il nuovo tallonatore dell’Italia

Gonzalo Quesada ha convocato un nuovo numero 2, proveniente dalla Francia ma di origini italiane: gioca nel Castres, il suo idolo è Camille Chat ma di...

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, otto esordienti in lista: l’identikit dei nuovi Azzurri

Chi sono gli uncapped inclusi da Gonzalo Quesada nella prima lista di nomi in vista del tour estivo

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: 39 pre-convocati per preparare i test match estivi

Diverse novità in un gruppo che dovrà essere ristretto a 33 unità e sul quale gravano gli impegni dei club

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Autumn Nations Series: Italia-Nuova Zelanda all’Allianz Stadium di Torino

Lo Juventus Stadium ospiterà il terzo test della finestra autunnale sabato 23 novembre alle 21.10

6 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale